Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'esame esamina il ruolo degli agenti biologici nella gestione dei problemi del gomito e della spalla

L'utilizzazione delle terapie di cellula staminale per l'aumento del tessuto che guarisce lontano ha superato il supporto dei dati scientifici e clinici, in gran parte dovuto l'introduzione sul mercato aggressiva che piombo ad uso molto diffuso e spesso inadeguato degli approcci di terapia cellulare negli Stati Uniti. Due recensioni nel giornale della chirurgia del gomito e della spalla, pubblicato da Elsevier, esaminano lo stato attuale degli approcci biologici per la spalla comune e sgomitano i problemi. Gli autori discutono le aree dove la base corrente di prova è debole o discutibile e raccomandano dove ulteriori studi sono richiesti.

C'è interesse significativo nelle opzioni biologiche del trattamento migliorare la guarigione e diminuire rapido i sintomi in gomito e nelle ferite sulla spalla, quali l'osteoartrite (OA), le lesioni del legamento e tendinopathy ed altre circostanze infiammatorie. Tuttavia, c'è incertezza fra i medici ed i pazienti circa che cosa funziona e che cosa non fa poiché molti di questi trattamenti sono ancora infondati. Mentre gli autori avvertono che la prospettiva futura è positiva, i dati clinici per il loro uso corrente sono limitati.

Ulteriormente, tantissimi fattori paziente-specifici pregiudicano la composizione e l'attività biologica dei prodotti, compreso l'età, il sesso, i comorbidities medici, le terapie concomitanti ed i fattori genetici ed epigenetici. Queste variabili come pure l'imprevedibilità “del prodotto biologico„ poi si aggiungono alla variabilità della patologia di fondo che è trattata.

Gli autori esaminano parecchi agenti biologici, compreso di plasma ricco di piastrina (PRP), il concentrato aspirato del midollo osseo (BMAC) e le celle stromal mesenchymal (MSCs) derivate dai tessuti adiposi, per fornire agli specialisti medici ed ai loro pazienti i dati clinici aggiornati e stimolare ulteriore ricerca in questa zona produttrice importante e di medicina osteomuscolare. Concludono che questi trattamenti hanno grande potenziale basato sulle ricerche di laboratorio che dimostrano un effetto positivo di questi materiali sulla biologia di base del tessuto che guarisce, tuttavia, i dati clinici per il loro uso in sia patologie del gomito che della spalla sono molto limitati. Gli autori precisano che la limitazione seria è la variabilità e l'eterogeneità significative fra queste formulazioni biologiche.

In un esame perspicace del biologics per patologia di gestione della spalla, James B. Carr II, l'istituto della medicina dello sport del HSS, di MD, l'ospedale per ambulatorio speciale, New York, NY, U.S.A. e Scott A. Rodeo, istituto della medicina dello sport del HSS, di MD, ospedale per ambulatorio speciale ed istituto universitario medico di Weill della Cornell University, New York, NY, U.S.A., valutano la scienza di base e la prova clinica per gli agenti biologici più comunemente usati per il trattamento delle patologie comuni della spalla quali gli strappi di polsino di rotatore, la spalla OA e tendinopathy. Gli strappi di polsino di rotatore si presentano in più di 20 per cento della popolazione adulta generale, con un'incidenza progressivamente più alta mentre l'età aumenta, mentre la spalla OA è stata stimata per pregiudicare fino a 33 per cento delle persone oltre 60.

Gli scopi degli autori sono di aiutare i medici migliori capire la terminologia appropriata per gli agenti biologici più comunemente usati; esamini criticamente la letteratura corrente sull'uso di vari agenti biologici nel trattamento delle patologie della spalla più comuni; e terapie emergenti di punto culminante ed applicazioni future potenziali degli agenti biologici nella gestione di queste patologie della spalla.

C'è una necessità critica delle strategie di migliorare la riparazione chirurgica seguente di guarigione del tendine del polsino di rotatore e per i metodi per invertire l'atrofia progressiva del muscolo che si presenta in pazienti con gli strappi di polsino di rotatore. La spalla è quindi un'area in cui gli agenti biologici stanno facendo appello a particolarmente.„

Dott. Carr e Dott. Rodeo, ospedale per ambulatorio speciale

Sebbene la prospettiva possa essere positiva, gli autori richiedono ulteriore laboratorio e la ricerca clinica per definire le formulazioni ottimali, dosando i programmi e gli approcci per vari tessuti e lesioni. Mentre la sicurezza e l'efficacia di questi approcci più ulteriormente sono definite, i cambiamenti nell'ambiente regolatore al livello di FDA possono anche aiutare il progresso.

Il gomito del tennista (epicondilite laterale) pregiudica ogni anno un - tre per cento degli adulti. Al gomito, questa è l'indicazione più comune per la terapia biologica ed è confrontato spesso alle iniezioni steroidi. Una rassegna dettagliata da Jason L. Dragoo, MD, dipartimento di ambulatorio ortopedico, università di colorado, Denver, CO, U.S.A. e Molly C. Meadows, MD, Stanford University, Redwood City, CA, U.S.A., studi identificati sull'uso del biologics trattare patologia del gomito. Hanno trovato la ricerca significativa sull'uso di PRP per epicondilite laterale, ma pochi studi sul gomito del giocatore di golf (epicondilite mediale), le lesioni collaterali ulnari (UCL) del legamento ed i bicipiti tendinopathy. Egualmente hanno trovato gli studi facendo uso della terapia MSC-contenente nel trattamento di epicondilite laterale, ma gli studi facendo uso dei MSCs in altri campi di patologia del gomito stavano mancando di generalmente.

Gli autori concludono quello malgrado uso equo molto diffuso degli agenti biologici quale PRP nel epicondilite laterale, ulteriore ricerca è necessaria determinare la formulazione e l'amministrazione ottimali delle iniezioni di PRP. Gli studi rigorosi supplementari sono necessari da fornire i dati definitivi. La ricerca corrente sull'uso di terapia cellulare in altre lesioni del gomito è limitata ed ulteriore ricerca sulla terapia biologica per il gomito del giocatore di golf, le lesioni di UCL e la tendinite del bicipite è necessaria.

“La ricerca di scienza di base suggerisce che l'uso “delle terapie biologiche„ quale PRP e le celle del midollo osseo abbiano il potenziale di migliorare il tessuto che guariscono in una serie di circostanze,„ il Dott. Dragoo ed il Dott. Meadows ha sottolineato. “Gli studi clinici dimostrano che le iniezioni di PRP sono più efficaci delle iniezioni steroidi nel trattamento del gomito del tennista e possono guidare i professionisti per raccomandare le opzioni più efficaci del trattamento per i pazienti con questa circostanza. Ulteriore ricerca per il trattamento di altre patologie del gomito è necessaria prima della fabbricazione delle qualsiasi raccomandazioni convenzionali per queste circostanze. Dobbiamo definire le formulazioni ed il dosaggio più efficaci della piastrina ed alla della terapia basata a cella per ogni tipo di lesione.„

“I chirurghi ortopedici devono essere bene informati quando discute gli agenti biologici con i pazienti,„ Dott. aggiunto Rodeo. “È preminente che i chirurghi ortopedici forniscono la direzione in questa area e lavorano verso le linee guida e le polizze di pratica di sviluppo per l'uso degli agenti biologici. Un approccio rigoroso all'uso “di medicina a ricupero„ terapie e la manutenzione dei livelli elevati della ricerca e clinici è richiesto per muovere il campo in avanti.„

Le ricerche di laboratorio negli Stati Uniti possono essere ostacolate a causa delle restrizioni di governo sulle applicazioni cliniche di terapia cellulare. Gli scienziati ed i clinici non possono isolare e poi coltivare le celle di un paziente per aumentare la popolazione delle celle “desiderate„ in laboratorio l'ambiente. Ciò piombo molti pazienti degli Stati Uniti perseguire “il turismo medico,„ viaggiando oltremare ai paesi quali la Germania, la Repubblica Coreana ed il Giappone come pure altri paesi europei, cercanti il trattamento della cellula staminale dove ci può essere un rischio di infezione o di altre complicazioni in meno ambienti regolamentati.

Source:
Journal reference:

Carr II, J.B & Rodeo, S.A. (2019) The role of biologic agents in the management of common shoulder pathologies: current state and future directions. Journal of Shoulder and Elbow Surgery. doi.org/10.1016/j.jse.2019.07.025.