Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I contrassegni che sottolineano il gusto possono incoraggiare il cibo sano, studio di manifestazioni

La maggior parte della gente vuole mangiare più sano, ma gli sforzi per incoraggiare il cibo sano fornendo informazioni di nutrizione drasticamente non hanno cambiato le abitudini. Un nuovo studio suggerisce che i contrassegni che sottolineano il gusto e l'esperienza positiva potrebbero aiutare.

I contrassegni evocativi quale “l'agrume torto hanno lustrato le carote„ e “l'ultimo asparago arrostito al carbone di legno„ può convincere la gente a scegliere e consumare più verdure che altrimenti--finchè l'alimento è preparato flavorfully, i ricercatori alla Stanford University hanno trovato.

I loro risultati compaiono nella scienza psicologica, un giornale dell'associazione per scienza psicologica.

Ciò è radicalmente differente dal nostro approccio culturale corrente al cibo sano che, mettendo a fuoco sulla salubrità alla negligenza del gusto, infonde involontariamente il mindset che il cibo sano è insipido e privante. Ma nello sguardo retrospettivo è come, naturalmente, perché abbiaci non che mettiamo a fuoco sul produrre gli alimenti sani più deliziosi ed indulgenti tutti avanti?„

Alia Crum, studia l'autore senior e l'assistente universitario della psicologia

Circa tre anni fa, Crum, il chiodino a testa laterale Turnwald ed i tronchi di Danielle del dottorando partnered con Stanford residenziale & pranzando le imprese per provare un nuovo approccio per incoraggiare cibo sano.

Selezionando gli aggettivi dal linguaggio che i ristoranti popolari usati per descrivere gli alimenti meno sani, essi hanno fornito un sistema per nominare le verdure che hanno messo a fuoco sui sapori nelle legumiere con le parole che hanno creato l'aspettativa di un'esperienza positiva del cibo--carote lustrate agrume quindi “torte.„ Che lo studio, pubblicato nel 2017, indicato che i contrassegni decadente suonanti potrebbero convincere la gente a mangiare più spesso le verdure degli essi se le verdure avessero nomi neutrali o salubrità-messi a fuoco.

Crum, Turnwald ed i colleghi ora hanno esteso quei risultati ripetendo l'esperimento alle sale da pranzo supplementari dell'università intorno agli Stati Uniti.

In collaborazione con i menu di ricerca universitaria del cambiamento di collaborazione--una rete nazionale di 57 istituti universitari ed università che aprono la strada alla ricerca per migliorare cibo sano e sostenibile--il gruppo ha tenuto la carreggiata quasi 140.000 decisioni circa 71 legumiera che erano state contrassegnate con i nomi gusto-messi a fuoco, salubrità-messi a fuoco o neutrali.

Hanno trovato che i commensali hanno messo più spesso le verdure sulle loro lastre grosse 29 per cento quando l'alimento gusto-aveva messo a fuoco più spesso contro i nomi salubrità-messi a fuoco e 14 per cento quando gusto-aveva messo a fuoco contro i nomi neutrali. I commensali egualmente hanno mangiato 39 per cento più verdure a peso, secondo le misure di cui si sono servito contro cui finito in composta.

Il gruppo ha scoperto che quello dà i nomi gusto-messi a fuoco verdure lavorati soltanto quando quei piatti erano effettivamente deliziosi. Ad un banco in cui i commensali hanno pensato le legumiere in generale non erano come saporito, contrassegnarle facendo uso dei descrittori saporiti hanno avute poco impatto.

impianti di contrassegno Gusto-messi a fuoco, Crum ha detto, perché aumenta l'aspettativa di un'esperienza positiva del gusto. In particolare, i riferimenti agli ingredienti quale “aglio„ o “lo zenzero,„ metodi del preparato come “hanno arrostito,„ e parole che evidenziano l'esperienza quale “che frigge„ o “guida di stile della locanda„ trasporti il piatto è non solo saporito ma anche indulgente, confortare o nostalgico. Per esempio, “l'agrume torto ha lustrato impianti delle carote„ perché evidenzia il sapore, mentre “lo zucchini assolutamente impressionante„ viene a mancare perché è troppo vago.

Lo studio fa parte di più vasto progetto per produrre gli alimenti sani avere bisogno-più degni e di meno come qualcosa che tolleriamo perché sono buoni per noi. Quello sforzo egualmente include “il toolkit delle verdure irritabili„ di Stanford SPARQ, una guida graduale affinchè come applichi gusto-messo a fuoco contrassegnando quello attinge gli studi di Turnwald e di Crum.

A lungo termine, Crum, Turnwald ed i colleghi credono, la combinazione di ricerca e gli strumenti che permettono al cambiamento nell'ambiente potrebbero avere un vasto impatto sulle abitudini alimentari.

“Gli studenti di college hanno fra le tariffe dell'assunzione di verdure più basse di tutte le fasce d'età,„ Turnwald ha detto. “Gli studenti stanno imparando prendere per la prima volta le decisioni dell'alimento nel mezzo di nuovi sforzi, ambienti ed opzioni dell'alimento. È una finestra critica per l'instaurazione delle relazioni positive con il cibo sano.„

Source:
Journal reference:

Turnwald, B. P. et al. (2019) Increasing Vegetable Intake by Emphasizing Tasty and Enjoyable Attributes: A Randomized Controlled Multisite Intervention for Taste-Focused Labeling. Psychological Science. doi.org/10.1177/0956797619872191.