Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Vomito severo nella gravidanza iniziale collegata al rischio aumentato di autismo

Un nuovo studio pubblicato nel giornale americano del Perinatology mostra un rischio aumentato 53% di disordine di spettro di autismo in bambini nati dalle donne che hanno avute la nausea eccessivamente severa e vomito nella gravidanza.

L'importanza di questo studio è nella predizione del rischio aumentato di stato potenzialmente severo ad un periodo in anticipo di vita in cui l'efficace intervento è possibile per evitare il rischio. Oltre 280.000 donne sono ospedalizzati con questo termine negli Stati Uniti ogni anno.

Il numero delle donne commoventi varia da paese a paese, con alcuni rapporti svedesi che mostrano una tariffa di 0,3% contrariamente ad una tariffa più di 10% in alcune zone della Cina.

incinto-vomitare-autismoJaengpeng | Shutterstock

Che cosa è gravidarum di iperemesi?

Meno di 5 in 100 donne incinte riferiscono il gravidarum di iperemesi (HG), dove la donna è nauseata così severamente che nè l'alimento nè la bevanda è tenuto giù. Ciò può indurrla ad essere estremamente disidratata ed a perdere l'eccessivo peso (più di 5% del suo peso corporeo) durante la gravidanza se non trattata. La circostanza può anche causare il basso peso alla nascita, la nascita prematura ed ora, secondo lo studio recente, lo scarso sviluppo del cervello fetale.

Lo studio

Lo studio corrente ha esaminato quasi 500.000 donne con i loro bambini, le registrazioni che sono ricavate da un database elettronico assicurazione-collegato Permanente di Kaiser che tratta gli anni dal 1991 al 2014. I ricercatori hanno confrontato i bambini in due gruppi: quei nati alle madri con il HG e quelli di cui le madri non hanno avute HG.

Oltre all'elevato rischio di 53% per ASD nel primo gruppo, lo studio egualmente ha indicato che questo rischio è stato osservato soltanto con il HG che accade nei primi sei mesi della gravidanza, ma non quando il HG era presente soltanto nel terzo acetonide. Un'altra individuazione interessante era che, indipendentemente dai gradi del HG, la diagnosi della circostanza ha aumentato il rischio di ASD.

Più ragazze che ASD sviluppato ragazzi una volta nato alle madri con il HG. Inoltre, i bambini sopportati alle madri bianche o ispane hanno fatti confrontare un elevato rischio di ASD quando le loro madri hanno avute HG, allo stesso termine fra il nero o la gente dell'isola del Pacifico. Per concludere, il rischio non era apparentemente dovuto i farmaci usati per trattare il HG.

Ricerca supportante

Un simile studio ha indicato che di quasi 270 bambini sopportati a circa 180 madri con il HG, 8% sono stati diagnosticati con ASD all'età 12. In confronto, 93 bambini di 60 madri senza una cronologia del HG non hanno riferito diagnosi di ASD. In generale, più di 50% dei bambini delle donne con il HG era stato diagnosticato con un'emissione comportamentistica o emozionale, mentre nel gruppo di controllo, solo la metà di questo numero, cioè, 26%, ha avuta una simile diagnosi.

Le probabilità di ritardo dello sviluppo del cervello erano più di tre volte più su nei bambini delle madri con il HG. Intellettuale, entrambi i gruppi di bambini erano normali. Tuttavia, i problemi quale un rischio aumentato di deficit di attenzione e dell'iperattività, di ASD, di disordini di ansia e di disordine sensitivo di trattamento erano più frequenti in bambini nati dalle madri con il HG.

Non c'era differenza nelle tariffe dell'ospedalizzazione per il HG, dell'uso di nutrizione parenterale totale, della data dell'inizio dei sintomi relativamente alla gravidanza, o dell'uso delle tre medicine più comuni usate alle nausee mattutine dell'ossequio - promethazine, ondansetron e metoclopramide, quando le gravidanze con il HG con conseguente bambini con ASD sono state paragonate alle gravidanze di HG connesse con una diagnosi di ASD in bambini.

Il collegamento fra ASD ed il HG

I ricercatori postulano che la mancanza severa e prolungata di nutrizione adeguata ed equilibrata durante le fasi iniziali e recenti della gravidanza interferisce con il neurodevelopment normale del bambino che causa il danno a lungo termine di funzionamento neurologico.

I geni come GDF15 e IGFBP7 sono collegati sia al HG come pure al funzionamento di sistema immunitario alterato nella gravidanza iniziale, in grado di indicare che l'espressione anormale di questi geni contribuisce allo sviluppo alterato del cervello nel feto. Un'altra ragione possibile ha potuto essere lo sforzo causato dal HG durante la gravidanza.

Lo sforzo materno è un fattore di rischio per il dysregulation a lungo termine o irreversibile della segnalazione neuroendocrina nel bambino, che a sua volta contribuisce ai disordini dell'iperattività e dell'umore.

In terzo luogo, il legame di disturbo fra la madre ed il bambino non può essere eliminato dato i molti tipi di traumi fisici e psicologici causati dal HG, compreso il costo finanziario, il ripristino in ritardo dopo il parto, con la cistifellea ed i problemi digestivi.

Il legame difficile può causare i cambiamenti epigenetici nel cervello del feto che indugiano sotto forma di regolamento e di risposte neuroendocrini alterati allo sforzo durante la vita del bambino. Altre circostanze che possono essere collegate all'esposizione al HG nella vita fetale comprendono la secrezione aumentata del cortisol in assenza dello sforzo, dell'insensibilità dell'insulina e di un elevato rischio di cancro testicolare nella vita adulta.

D'altra parte, più studi sono richiesti per assicurarsi che i fattori che circondano l'esposizione del feto ai farmaci di HG, o fumanti, non siano la causa del ASD.

Journal reference:

Analysis of neurodevelopmental delay in children exposed in utero to hyperemesis gravidarum reveals increased reporting of autism spectrum disorder. Marlena Fejzo, Alyssa Kam, Amanda Laguna, Kimber McGibbon, and Patrick Mullin. Reproductive Toxicology 84 (2019) 59-64. https://doi.org/10.1016/j.reprotox.2018.12.009

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2019, October 03). Vomito severo nella gravidanza iniziale collegata al rischio aumentato di autismo. News-Medical. Retrieved on September 24, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20191003/Severe-vomiting-in-early-pregnancy-linked-to-increased-autism-risk.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Vomito severo nella gravidanza iniziale collegata al rischio aumentato di autismo". News-Medical. 24 September 2021. <https://www.news-medical.net/news/20191003/Severe-vomiting-in-early-pregnancy-linked-to-increased-autism-risk.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Vomito severo nella gravidanza iniziale collegata al rischio aumentato di autismo". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20191003/Severe-vomiting-in-early-pregnancy-linked-to-increased-autism-risk.aspx. (accessed September 24, 2021).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2019. Vomito severo nella gravidanza iniziale collegata al rischio aumentato di autismo. News-Medical, viewed 24 September 2021, https://www.news-medical.net/news/20191003/Severe-vomiting-in-early-pregnancy-linked-to-increased-autism-risk.aspx.