Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo graphene che percepisce il sistema può individuare i segni in anticipo delle ulcere del piede prima che si formino

L'istituto di tecnologia di Stevens ha firmato un accordo di licenza esclusivo con Bonbouton, dando la società di avanguardia della tecnologia e di salubrità la destra usare e più ulteriormente sviluppare un graphene che percepisce il sistema che individua i segni in anticipo delle ulcere del piede prima che si formassero in modo dalla gente che vive con il diabete può accedere alla sanità preventiva e gestire con confidenza la loro salubrità.

Il sottopiede astuto, il primo prodotto di Bonbouton, può essere inserito in una scarpa da tennis o la scarpa di vestito riflette passivamente la salubrità del piede di una persona che vive con il diabete. I dati poi sono inviati ad un tambuccio app che può essere raggiunto dal paziente ed essere diviso con il loro fornitore di cure mediche, che può determinare se l'intervento o il trattamento è necessario.

“Sono stato ispirato da due cose--un desiderio di aiutare quelli con diabete e un desiderio di commercializzare la tecnologia,„ ha detto il fondatore di Bonbouton ed il CEO Linh Le, che hanno sviluppato e brevettato la tecnologia del graphene di memoria mentre perseguivano il dottorato in ingegneria chimica a Stevens. Il Le ha fornito l'idea creare un sottopiede che potrebbe contribuire ad impedire le ulcere diabetiche dopo che parecchi incidenti personali piombo lui perseguire la sanità preventiva.

Le complicazioni dal diabete possono renderla difficile affinchè i pazienti riflettano la loro brughiera del piede. Cronicamente gli alti livelli del glucosio di sangue possono alterare i vasi sanguigni e causare il danno del nervo. I pazienti possono avvertire molto dolore, ma possono anche perdere la sensibilità nei loro piedi. Il danneggiamento legato al diabete dei vasi sanguigni e dei nervi può piombo alle infezioni difficili da trattare quali le ulcere. Le ulcere che non guariscono possono danneggiare i gravi danni i tessuti e disossare e possono richiedere l'amputazione di un dito del piede, di un piede o di una parte di un cosciotto.

I sottopiedi astuti di Bonbouton percepiscono la temperatura cutanea, la pressione ed altri dati correlati con la salute del piede, che possono avvisare un paziente ed il suo fornitore di cure mediche quando un'infezione si accinge alla tenuta della presa. Ciò semplifica il monitoraggio paziente e diminuisce la frequenza delle visite di medico, che possono infine piombo ad un più di alta qualità di vita.

Bonbouton, che è basato su New York, corrente partnering con la società di assicurazioni globale MetLife per determinare come i sui sottopiedi astuti potranno diminuire i costi di sanità per le amputazioni diabetiche del piede. Nel 2018, Bonbouton egualmente ha annunciato il suo accordo tecnico con Gore, una società dello sviluppo ben nota per la rivoluzione dell'industria della tuta sportiva con il fabbricato di GORE-TEX®, per esaminare le modalità integrare i sensori del graphene di Bonbouton in fabbricato comodo e portabile per le applicazioni digitali di salubrità, compreso la gestione di malattia, la prestazione atletica e l'uso di ogni giorno.

Siamo interessati nello sviluppare l'abbigliamento astuto per salubrità preventiva ed abbracciamo le possibilità di come la nostra tecnologia del graphene può essere utilizzata in altre industrie. Sono eccitato per realizzare la piena capacità di Bonbouton, catturante una tecnologia che ho sviluppato come dottorando a Stevens ed a coltivarla in un prodotto che porterà la cura preventiva senza cuciture ai pazienti e salverà miliardi di dollari nei costi di sanità.

Linh Le, fondatore di Bonbouton e CEO