Gli esperti discutono la sensibilità sesso-specifica per impostare l'ormone di pressione sanguigna

L'aldosterone è un ormone steroide importante al regolamento di sale, di liquido e di potassio nell'organismo.

Ricercatori “metabolici e differenze del sesso al simposio in risposte dell'aldosterone„; presentato oggi all'aldosterone e al ENaC (APS) fisiologici americani della società nella salubrità e nella malattia: Il rene ed oltre la conferenza nella sosta di Estes, Colo. -; esplorerà l'organismo crescente della ricerca che trova che il sesso è un determinante importante di come l'aldosterone agisce sull'organismo.

Sempre più la ricerca su salubrità cardiovascolare sta trovando le differenze in come gli uomini e le donne regolamentano la pressione sanguigna.

Oltre al sui sale e potassio di regolamentazione di ruolo, l'aldosterone egualmente svolge un ruolo vitale nella pressione sanguigna di regolamentazione e nella salubrità del cuore e dei reni. Funziona combinandosi con le strutture chiamate ricevitori del mineralcorticoide, che sono un obiettivo comune per il farmaco cardiovascolare.

Gli altoparlanti descritti del simposio discuteranno che cosa la ricerca recente sta mostrando circa le dimensioni di queste differenze del sesso e come possono pregiudicare la salubrità cardiovascolare.

José Romero, PhD, dell'ospedale delle donne e di Brigham e della facoltà di medicina di Harvard a Boston, presenterà la ricerca condotta in esseri umani ed i ratti che suggeriscono “le donne possono essere più rispondenti al blocco del ricevitore del mineralcorticoide che gli uomini.„ Gli studi dell'essere umano hanno trovato le donne, particolarmente donne premenopausal, per avere risposte di pressione sanguigna più robuste ai cambiamenti in sale dietetico che gli uomini.

In ratti, un aumento in un composto che stimola produzione dell'aldosterone piombo a maggior danneggiamento del cuore e dei reni in femmine che in maschi. Ed in campioni sesso-differenziati delle celle producenti aldosterone, le celle femminili hanno prodotto le quantità elevate dell'aldosterone una volta trattate che le celle maschii.

le celle di Grasso-stoccaggio, chiamate adipocytes, producono un ormone chiamato leptina che soprattutto è conosciuta per il suo ruolo nella fame di regolamentazione. Sia i maschi che l'esperienza delle femmine hanno aumentato la produzione della leptina con un aumento nella malattia cardiovascolare.

Tuttavia, Eric J. Belin il de Chantemèle, PhD, dell'istituto universitario medico della Georgia all'università di Augusta ed il suo gruppo ha trovato che i meccanismi dietro questa malattia cardiovascolare in relazione con l'obesità sono differiscono significativamente fra i sessi.

Negli uomini, la leptina avvia l'ipertensione stimolando il sistema nervoso simpatico, parte del sistema nervoso conosciuto per “la risposta di volo o di lotta.„ In donne, la leptina ha stimolato la produzione dell'aldosterone, un eccesso di cui piombo a disfunzione cardiovascolare.

Mykola Mamenko, PhD, dell'istituto universitario medico della Georgia all'università di Augusta, discuterà l'individuazione del suo gruppo della sensibilità sesso-specifica all'aldosterone nel regolamento di ipertensione. I ricercatori hanno trattato i ratti maschii e femminili con un composto che stimola l'aldosterone e poi ha trattato alcuni di quei ratti con lo spironolactone del farmaco, che è usato per trattare l'ipertensione.

Hanno trovato che, sebbene lo stimolante dell'aldosterone aumentasse l'aldosterone in entrambi i sessi, pressione sanguigna migliore di spironolactone soltanto in femmine. Ulteriori misure metaboliche hanno ripetuto questo effetto, indicante che spironolactone migliore soltanto nella funzione del rene in femmine.

Continuando sulla ricerca precedente su una dieta del alto-sale, Jessica Faulkner, PhD, dell'istituto universitario medico della Georgia all'università di Augusta ed al suo gruppo ha studiato le sesso-differenze in risposta ad una dieta a bassa percentuale di sale. Hanno alimentato i mouse maschii e femminili una dieta normale o a bassa percentuale di sale.

Poi hanno misurato gli indicatori della risposta cardiovascolare ai 14 e 28 giorni. I mouse femminili su una dieta a bassa percentuale di sale hanno mostrato la maggior produzione dell'aldosterone ed i maggiori livelli di enzima coinvolgere nella produzione dell'aldosterone che i maschi.

Il simposio “metabolico e le differenze del sesso nelle risposte dell'aldosterone,„ saranno tenuti giovedì 3 ottobre, all'hotel di Stanley.