La medicina di Penn ha assegnato $22 milioni per applicare le soluzioni scientifiche per invertire la crisi dell'opioide

La nazione sta affrontando with l'epidemia dell'opioide per gli anni; e la città di Filadelfia è stata sbattuta con violenza dalla crisi. Mentre i dati stanno mostrando i leggeri declini nelle morti della dose eccessiva, la crisi dell'opioide rimane un'emergenza di salute pubblica. Gli sforzi per staccare l'epidemia dal gambo hanno incluso la prescrizione dei meno antidolorifici, organizzare gli addestramenti liberi di naloxone attraverso la città, l'offerta dei programmi di ripristino nei pronto soccorsi ed il lancio degli sforzi di ricerca dedicati per esaminare la causa e l'impatto.

Gli istituti della sanità nazionali (NIH) hanno annunciato i premi dal contribuire a cessare l'iniziativa a lungo termine di dipendenza (NIH GUARISCONO l'iniziativa), che è stata lanciata nell'aprile 2018 per migliorare le strategie del trattamento e di prevenzione per l'opioide abusano di e dipendenza e migliorano la gestione di dolore. Sebbene questa iniziativa, medicina di Penn abbia ricevuto cinque concessioni che ammontano a più di $22 milioni per applicare le soluzioni scientifiche per invertire la crisi nazionale dell'opioide.

Nuove strategie per impedire e trattare dipendenza dell'opioide

Un cavo del gruppo da David Mandell, ScD, un professore della psichiatria e di Direttore del centro per la salute mentale, Kyle Kampman, il MD, un professore della psichiatria e Direttore del Charles O'Brien concentrano per il trattamento delle dipendenze e Hillary R. Bogner, MD, MSCE, un professore associato della medicina di famiglia e salubrità della Comunità, sta essendo sovvenzionato $11,2 milioni dall'iniziativa.

  • Il loro gruppo studierà il trattamento di disordine di uso dell'opioide (OUD) ed i disordini psichiatrici nella regolazione di pronto intervento con una cura di collaborazione modellano. Il modello di collaborazione di cura colloca gli assistenti sociali clinici autorizzati formati specialmente nella sanità mentale negli uffici di pronto intervento. Questi esperti lavoreranno con 39 pratiche di pronto intervento in Filadelfia, nei loro medici di pronto intervento ed in psichiatri dinamico identificare, valutare e dirigere i pazienti verso le opzioni del trattamento come stato necessario durante le loro nomine.
  • Altri ricercatori di Penn includono Dave Oslin, JIM McKay, Kevin Lynch, Courtney Benjamin-Wolk, Rebecca Stewart e Cecilia Livesey.

Ricerca clinica nella gestione di dolore

Laura M. Dember, MD, un professore di medicina in Renale-Elettrolito ed ipertensione e l'epidemiologia, ha ricevuto una concessione $5,5 milioni dal NIH GUARISCE l'iniziativa.

  • Penn servirà da scientifico e ricerca Data Center per il consorzio di sforzo di prescrizione dell'opioide (HOPE) di emodialisi. Il centro fornirà la direzione scientifica ed operativa per la progettazione, l'entrata in vigore e l'analisi di un test clinico ripartito con scelta casuale degli interventi comportamentistici e farmacologici per diminuire il dolore e l'uso dell'opioide fra la gente con insufficienza renale che riceve l'emodialisi di manutenzione. La prova sarà condotta ad otto centri clinici che sono costituiti un fondo per esclusivamente dall'iniziativa di GUARIGIONE.
  • Richard Landis, PhD, un professore della biostatistica, John Farrar, MD, PhD, un professore associato dell'epidemiologia e Kampman è ricercatori co-principali. I ricercatori supplementari di Penn hanno incluso Martin Cheatle, Jesse Hsu, Danielle Mowery e Steven Joffe. Nwamaka Eneanya, MD, MPH, servirà da co-ricercatore per l'università centro clinico di SPERANZA università della Pennsylvania/di Pittsburgh.

Farrar egualmente ha ricevuto i $931.000 che la concessione dal NIH GUARISCE l'iniziativa. L'ospedale dell'università della Pennsylvania e sei centri supplementari della medicina di Penn serviranno da centri clinici specializzati -; o “hub„ -; per la rete clinica della fase del NIH di ricerca iniziale di dolore (EPIPIC-Netto).

  • I centri clinici specializzati forniranno l'infrastruttura agli studi di alta qualità e completi del mezzo dei pazienti i termini ben definiti di dolore come pure alla progettazione ed alla prestazione di due test clinici alla prova che promette i nuovi trattamenti per dolore. Il sito della medicina di Penn assisterà il EPPIC-Netto per rendere clinico, neuroimaging, biomarcatore e dati preclinici come pure biosamples, dati diretti disponibili di accesso pubblico e repository di biospecimen.
  • Michael Ashburn, MD, MPH, Direttore della medicina di dolore e della cura palliativa, servirà da ricercatore co-principale. Annamarie Horan, PhD, è un ricercatore supplementare di Penn.

Le opzioni novelle del farmaco per l'opioide usano il disordine e la dose eccessiva

Kampman e George E. Woody, MD, un professore nel dipartimento della psichiatria, hanno ricevuto $4 milioni dal NIH per studiare un percorso verso il miglioramento del successo di disintossicazione dell'opioide, mettente a fuoco su una transizione al naltrexone iniettabile della esteso-versione (XR-NTX), un farmaco che diminuisce la ricaduta dell'opioide ed il rischio della dose eccessiva.

  • Transitioning a XR-NTX richiede la motivazione e la disintossicazione, che sono transenne importanti per quelli con un OUD. Disintossicazione con lofexidine-; un farmaco ha approvato da Food and Drug Administration per disintossicazione dell'opioide circa un anno fa; non ha molto effetto sul achiness e su altri sintomi di ritiro che piombo alcuni pazienti cadere dal trattamento. Lo studio proverà se pregabalin-; un farmaco indicato negli studi per sopprimere molti di quei sintomi in relazione con il ritiro; può combinarsi sicuro con il lofexidine per migliorare il successo di disintossicazione e della transizione al trattamento di XR-NTX, rispetto al lofexidine da solo.
  • I ricercatori supplementari di Penn includono Daniel Langleben e Kevin Lynch.

I risultati migliorati per gli infanti ed i bambini hanno esposto agli opioidi

Un gruppo piombo da Dylan Tisdall, PhD, un assistente universitario della ricerca della radiologia e Allyson Mackey, il PhD, un assistente universitario della psicologia, ha ricevuto una concessione $550.000 dall'iniziativa.

  • I ricercatori condurranno uno studio di fattibilità per indirizzare lo spazio di conoscenza nella comprensione come l'esposizione dell'opioide urta lo sviluppo iniziale del cervello. Mentre gli studi neuroimaging in bambini piccoli offrono un'opportunità di quantificare questi trattamenti inerenti allo sviluppo, i metodi attuali della rappresentazione non sono ideali per questo gruppo di pazienti, poiché i bambini piccoli esposti agli opioidi sono a moto incline dello in-scanner. Il gruppo di Penn pianificazione mettere a punto i metodi neuroimaging del romanzo ottimizzati per i bambini piccoli. Valuteranno questi metodi in un campione di 100 bambini, le età tre - cinque, reclutato dalla comunità in Filadelfia che è stata la più duramente colpita dalla crisi dell'opioide. Proveranno se le nuove tecnologie migliorano la qualità dei dati da rivedere della rappresentazione e diminuiscono le tendenziosità di moto.
  • Kristin Linn è un ricercatore supplementare di Penn.

È chiaro che un approccio scientifico multi-fronti è necessario diminuire i rischi di opioidi, accelerare lo sviluppo di efficaci terapie dell'non opioide per dolore e fornire le opzioni più flessibili e più efficaci per il trattamento della dipendenza agli opioidi. Questo investimento senza precedenti nel NIH GUARISCE l'iniziativa dimostra l'impegno ad invertire questa crisi devastante.„

Francis S. Collins, MD, PhD, Direttore di NIH che ha lanciato l'iniziativa all'inizio del 2018