Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori di uA sono sovvenzionato $4,1 milioni per studiare i vantaggi degli occhiali per i bambini

Un gruppo dei ricercatori dell'università dell'Arizona ha ricevuto un quinquennale, la concessione $4,1 milioni per studiare se per mezzo degli occhiali per correggere l'astigmatismo in bambini migliora lo sviluppo conoscitivo e di motore di linguaggio.

Lo studio, costituito un fondo per dall'istituto nazionale dell'occhio degli istituti della sanità nazionali, è il primo per utilizzare i sensori portabili per determinare ogni quanto tempo le età 3 dei bambini o più giovane stanno indossando i loro occhiali. Ha definito la prova di spec., per lo spettacolo che prescrive nella prima infanzia, il progetto è destinato ad aiutare i genitori ed i pediatri a determinare se i vantaggi del trattamento superano la spesa ed il controllo in peso richiesti per gli occhiali per i bambini piccoli.

I bambini che sono miopi possono vedere benissimo sulla fine e sui bambini che sono previdenti possono vedere benissimo ad una distanza, ma per i bambini con astigmatismo, tutto è confusi. Le domande critiche, poi, sono se gli occhiali sono prescritti per astigmatismo in questo intervallo di età, bambini li indosseranno e essi producono un impatto misurabile sullo sviluppo conoscitivo e di motore della visione e di linguaggio?„

Erin M. Harvey, professore associato di oftalmologia e di salute pubblica e ricercatore co-principale per il progetto

Con gli avanzamenti nella tecnologia, a selezione basata a strumento della visione è realizzata ordinariamente agli assegni del ben-bambino che cominciano quando un bambino gira il bambino di 1 anno. a raccomandazioni basate a prova del trattamento per i bambini asintomatici con astigmatismo moderato, tuttavia, non hanno continuato con gli avanzamenti nella tecnologia e corrente ci sono dati non rigorosi e pari-esaminati su usura dello spettacolo usare per orientamento clinico.

“Il lavoro che è fatto dal Dott. Harvey e dal Dott. Miller è un grande esempio come la quarta tecnologia della rivoluzione industriale può migliorare le sanità nei modi senza precedenti,„ ha detto Presidente Robert C. Robbins, degli occhiali di uA di M.D. “è, naturalmente, non specialmente tecnologia alta-. Ma per mezzo dei sensori per determinare se e quanti i bambini stanno indossando gli occhiali è un'innovazione che è stata permessa dalla convergenza delle scienze fisiche, biologiche e di dati. Aspetto con impazienza di quanto segue il loro progresso e sono promettente che il loro lavoro mostrerà come possiamo fare una grande differenza per i bambini con i problemi della visione.„

L'astigmatismo è il tipo più prevalente di problema della visione in bambini fra 1 e 3 anni, un momento dello sviluppo fisico e conoscitivo immenso. Mentre un bambino si sviluppa, la forma dei cambiamenti di occhio e, in alcuni casi, l'astigmatismo possono scomparire. La prova egualmente suggerisce che quello facendo uso degli occhiali curare i bambini piccoli con astigmatismo possa stimolare lo sviluppo della visione normale.

“Ha basato sugli anni di esperienza, sappiamo che alcuni bambini amano i loro vetri e li indosseranno ed alcuni bambini non fanno e non non,„ ha detto Joseph M. Miller, professore e capo del dipartimento di scienza della visione e dell'oftalmologia e l'altro ricercatore co-principale sul progetto. “Così, la domanda è, se indossano i loro vetri per vedere meglio, fa essi migliora?„

Lavorando con i pediatri locali dalle cliniche di salubrità e dell'Insegna-Università di EL Rio, i ricercatori divideranno i bambini con astigmatismo, le età 12-35 mesi, in due gruppi. Il gruppo prescriverà gli occhiali e fornirà il supporto tradizionale ad un gruppo. Egualmente prescriveranno gli occhiali al secondo gruppo ma offriranno il supporto clinico supplementare significativo per incoraggiare i bambini a indossare i loro occhiali.

Semplicemente chiedere ai genitori di tenere la carreggiata il tempo di usura non provoca i dati affidabili stati necessari per un test clinico, in modo da Harvey ha fornito l'idea di mettere un sensore sensibile al calore sulla cinghia degli occhiali.

“Confrontando la temperatura corporea alle fluttuazioni di temperatura ambiente a 15 intervalli minuti, il bottone che tiene la carreggiata l'unità permette che noi misuriamo esattamente quando gli occhiali stanno indossandi,„ Harvey ha detto.

Il gruppo ha deciso di utilizzare il sensore mentre teneva nelle preoccupazioni di mente circa la sicurezza delle batterie e dei bambini del bottone che inghiottono l'unità. I attaches del sensore alla cinghia ed è imballato nella foratura resistente, il medico-grado, tubatura degli calore-strizzacervelli.

L'indirizzo delle preoccupazioni circa la segretezza medica era importante a Harvey ed a Miller pure. Il sensore non raccoglie alcuni dati identificabili - soltanto data, ora e temperatura - e soltanto non trasmette i dati quando è all'interno dei pollici del computer programmato per ricevere le informazioni.

Il gruppo raccoglierà i sensori e sostituire il monocolo attacca ogni due mesi. Quando i bambini girano 3 anni, i ricercatori verificheranno la loro visione e misureranno i loro risultati dello sviluppo conoscitivo e di motore di linguaggio, facendo uso dei disgaggi di Bayley dello sviluppo del bambino ed infantile. Correlando quei risultati con i dati di usura-tempo, Harvey e Miller potranno determinare se supporto più clinico reso ad una differenza in ogni quanto tempo i bambini hanno indossato i loro occhiali e se più tempo di usura avesse effetti misurabili sui risultati.