La melatonina non può contribuire ad impedire il delirio che segue l'ambulatorio cardiaco principale

Il delirio è osservato in circa 15% degli adulti più anziani ospedalizzati ed è più comune criticamente nel malato ed in quelli che subiscono l'ambulatorio principale, quale cardiochirurgia. Gli studi hanno trovato che livelli di sangue di melatonina, un ormone serotonina-derivato, ambulatorio seguente di diminuzione e sono più bassi in pazienti chirurgici che sviluppano il delirio. Un nuovo studio pubblicato nel giornale della società geriatrica americana ha trovato che il trattamento della melatonina non ha influenzato il rischio di sviluppare il delirio dopo cardiochirurgia, tuttavia.

Lo studio ha incluso 210 adulti di 50 anni o più vecchi chi erano dovuti subire la cardiochirurgia principale. I partecipanti sono stati definiti a caso ai sette giorni del trattamento con melatonina o placebo, comincianti i due giorni prima dell'ambulatorio. I pazienti poi sono stati valutati per lo sviluppo del delirio entro sette giorni di chirurgia.

Una simile percentuale di partecipanti ha avvertito gli episodi severi del delirio nei gruppi del placebo e della melatonina.

Mentre i risultati negativi sono deludenti, non è probabilmente che inatteso dato la natura complessa del delirio.„

Andrew Ford, MBChB, FRANZCP, PhD, autore principale dall'università di Australia occidentale

Source:
Journal reference:

Ford, A.H., et al. (2019) The Healthy Heart‐Mind Trial: Randomized Controlled Trial of Melatonin for Prevention of Delirium. Journal of the American Geriatrics Society. doi.org/10.1111/jgs.16162.