Strategia di Phototherapy altamente efficace per il trattamento del monossido di carbonio in ratti

Monossido di carbonio (CO)--quale è prodotto in macchina e camion come pure incendi ed esplosioni--è un gas tossico, incolore ed inodoro e ci sono più di 50.000 ammissioni al pronto soccorso degli Stati Uniti dovuto il CO che avvelena ogni anno, con molti casi che comprendono le vie respiratorie ed i polmoni nocivi. Ricercatori al policlinico di Massachusetts (MGH) sviluppato di recente una strategia phototherapy che era altamente efficace per l'eliminazione del CO in ratti ed il miglioramento della salute degli animali.

Ogni volta che l'intossicazione di CO è associata con la lesione di polmone, il trattamento corrente con ossigeno puro è inefficace ed a volte anche pericoloso. Se lo sviluppo della nostra tecnologia per i più grandi animali ed esseri umani riuscirà, questo può rappresentare un trattamento alternativo unico per le persone avvelenate CO con la lesione di polmone concorrente.„

Luca Zazzeron, MD, autore principale e collega clinico nell'anestesia a MGH

La strategia conta sulla conoscenza che il CO inalato diminuisce la capacità di sangue di portare l'ossigeno spostando l'ossigeno dall'emoglobina del sangue e che l'indicatore luminoso visibile può rompere l'obbligazione molecolare fra il CO e l'emoglobina. Come descritto nel loro studio di traduzione della medicina di scienza, i ricercatori hanno sviluppato un'unità quella associazioni phototherapy con “un ossigenatore della membrana„--una membrana artificiale che permette l'ossigenazione del sangue e della rimozione del CO quando il sangue è passato con --ed hanno collaudato l'unità in un modello del ratto di avvelenamento di CO, con e senza la lesione di polmone.

Rispetto a ventilazione con ossigeno 100%, l'aggiunta di rimozione di CO con phototherapy ha raddoppiato la tariffa dell'eliminazione di CO in ratti Co-avvelenati con i polmoni normali. In ratti Co-avvelenati con la lesione di polmone, questo trattamento ha aumentato la tariffa di rimozione di CO da triplo rispetto a ventilazione con ossigeno 100% da solo e più animali che sono stati trattati in questo modo sono sopravvissuto a.

“Sebbene gli studi supplementari siano richiesti, in futuro, soldati, pompieri ed i civili esposti al CO possono trarre giovamento dal trattamento iniziale con rimozione di CO e phototherapy, in particolare quelle persone con la lesione di polmone concorrente,„ ha detto Zazzeron.

Source:
Journal reference:

Zazzeron, L., et al. (2019) Phototherapy and extracorporeal membrane oxygenation facilitate removal of carbon monoxide in rats. Science Translational Medicine. doi.org/10.1126/scitranslmed.aau4217.