Lo studio segna un gene con esattezza che permette che la clamidia prenda il DNA dall'ambiente ospite

Secondo il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, i trachomatis di clamidia è - la malattia batterica trasmessa sessualmente il più comunemente riferita negli Stati Uniti, ammontanti a 1,7 milione casi nel 2017. Le tariffe sono più alte fra gli adolescenti ed i giovani adulti. Non trattato sinistro, clamidia può causare la cecità e la sterilità. Oltre gli Stati Uniti, la clamidia è il piombo sessualmente - dell'infezione batterica trasmessa universalmente.

Un documento recente da un gruppo dei biologi molecolari ha acquartierato all'università di Kansas ha segnato un gene con esattezza che permette che la clamidia prenda il DNA dal suo ambiente ospite.

Ora, gli antibiotici principali per trattare la clamidia sono doxiciclina ed azithromycin, ma questi sono simili cui catturereste per acne arretrata o un'infezione respiratoria, a rispettivamente. Quelle droghe non solo pregiudicano la clamidia, ma egualmente pregiudicano i lotti di altri microbi, compreso il vostro microbiome. Così, mentre ci sono droghe sufficienti là fuori per eliminare le vostre infezioni da clamidia, egualmente potenzialmente state interrompendo la vostra flora naturale. Sviluppare un terapeutico che può essere specifico a clamidia è di importanza abbastanza grande. Stiamo imparando sempre più quell'omeostasi del vostro intestino, della microflora del vostro organismo, che è importante per salubrità.

Autore principale Scott LaBrie, uno studente di laurea nel dipartimento delle scienze biologiche molecolari a KU

I collaboratori di LaBrie nella ricerca presentata in mBio erano dottorandi Zoë Dimond, Kelly Harrison, Srishti Baid, lo scienziato postdottorale Jason Wickstrum di KU e con P. Scott Hefty, professore delle scienze biologiche molecolari. I ricercatori di KU dal laboratorio vigoroso egualmente hanno lavorato con il co-author Robert Suchland dell'università di Washington.

“Per causare la malattia, clamidia deve entrare in una cellula ospite e proteggersi dalle difese ospite mentre però ripiegando in grandi numeri in moda da poterlo spargersi alle celle circostanti,„ l'autore corrispondente vigoroso ha detto. “I meccanismi che molti batteri utilizzano per causare a malattia si acquistano spesso dividendo e contenendo il nuovo DNA, la molecola che compone i geni di un organismo. Finora, non è stato capito bene come la clamidia acquista il nuovo DNA. Tuttavia, facendo uso di uno strumento genetico novello, questo documento ha identificato un gene che permette che la clamidia ottenga il nuovo DNA dal suo ambiente circostante.„

Il gruppo di ricerca ha utilizzato uno strumento genetico chiamato “mutagenesi del transposon„ che genera una mutazione in un singolo gene. I ricercatori hanno interrotto più di 80 geni nel cromosoma del batterio di clamidia, quindi hanno osservato gli effetti sulla crescita e sull'infezione.

“Ci sono approssimativamente 1.000 geni che possono potenzialmente essere interrotti,„ LaBrie hanno detto. “Ci non sono stati moltissimi strumenti genetici sviluppati per studiare la biologia di base di clamidia. Così, questo permette che noi interrompiamo a caso i diversi geni -- poi studi che cosa l'effetto è o il fenotipo. Quello può poi evidenziare l'importanza di quel gene e del ruolo che potrebbe giocare nella capacità dell'organismo di causare la malattia.„

LaBrie ha confrontato verificare la funzionalità di clamidia al livello molecolare agli esperimenti su un veicolo militare.

“Che è dove questo strumento entra,„ ha detto. “Genere dello uguaglio ad un Humvee militare. Se non aveste idea cui quel veicolo era per, potreste potere buttare fuori i sui fari. E poi notereste che viaggia soltanto durante il giorno, non alla notte. Se schioccate la gomma, non potrebbe andare dovunque. Poi se tramortiste la sua pistola, potrebbe guidare ovunque, ma non uccide chiunque. Quello è genere di cui stiamo facendo con differenti pezzi di clamidia -- stiamo tramortendo le componenti specifiche differenti e poi stiamo osservando come quel pregiudica la sua abilità o alla replica, o infettiamo ed entriamo nella cellula ospite, o come fa nell'infezione del camice ospite.„

Facendo uso di questa trattamento-de-eliminazione sia nelle capsule di Petri che nei modelli del mouse, il gruppo ha isolato un gene critico nella clamidia che codifica una proteina che acquista il nuovo DNA dal suo ambiente ospite, nominata “ct339.„

“La mutazione in questo gene ha fornito l'opportunità di generare la prova che senza il gene intatto, clamidia potrebbe più non acquistare il nuovo materiale genetico che assistesse ad adattamento al suo ambiente, compreso le difese ospite,„ Hefty ha detto.

LaBrie ha chiamato la ricerca “muratura fondamentale.„

“Speriamo che questo strumento possa evidenziare i geni differenti ed i loro prodotti, che poi potrebbero essere mirati a per terapeutica,„ ha detto. “Potrebbe essere quella in seno a questa libreria dei mutanti là sarebbe qualcosa che potrebbe uscire come meccanismo assoluto usato per virulenza che potrebbe poi essere mirata a -- l'uno o l'altro da una certa droga che potrebbe legare ed inibire quella proteina dall'espletamento della sua funzione, o identificando qualcosa che sia sulla superficie che può essere mirata a per un vaccino. In generale, questa è principalmente scienza fondamentale, ma potrebbe contribuire a sviluppare gli obiettivi per terapeutica futura.„

LaBrie, che saluta da Sacramento, dalla California e dall'università indiana assistita a di nazioni di Haskell per il suo studente non laureato studia prima della venuta a KU, ha detto che ha sperato di utile la prossima primavera la sua laurea del dottorato. Dopo quello, pianificazione riassegnare nell'Alaska con la sua moglie in cui mira a continuare la sua carriera della ricerca.

Source:
Journal reference:

LaBrie, S. D. et al. (2019) Transposon Mutagenesis in Chlamydia trachomatis Identifies CT339 as a ComEC Homolog Important for DNA Uptake and Lateral Gene Transfer. mBio. doi.org/10.1128/mBio.01343-19