Una prospettiva brulla dall'ultimo rapporto dell'obesità dell'OCSE

Un nuovo rapporto dell'OCSE sul carico dell'obesità è stato rilasciato questa settimana. Fornisce la prova su come l'obesità e le circostanze relative uccideranno 90 milione di persone che vivono nelle nazioni dell'OCSE durante le tre decadi prossime. Se le stesse situazioni persiste, l'obesità ed il peso eccessivo potrebbero diminuire la speranza di vita entro almeno tre anni.

Credito: Kurhan/Shutterstock
Credito: Kurhan/Shutterstock

Il costo pro capite dovuto l'obesità sarebbe intorno ad USD 360 all'anno e la perdita del P.I.L. relativa all'obesità è valutata 3,3 per cento dice il rapporto. Il rapporto è intitolato a proposito, “il carico pesante dell'obesità - l'economia della prevenzione,„ ed è stato rilasciato sul decimo dell'ottobre 2019.

Il primo rapporto dell'OCSE sull'obesità era nel 2010 fuori ed è stato intitolato, “l'obesità e l'economia della prevenzione - misura non grasso„. Da allora non molto è cambiato. Il rapporto spiega quello fra le 36 nazioni dell'OCSE, 34 hanno più della metà della popolazione che è di peso eccessivo e quasi un quarto è obeso. Nel 2010 la tariffa media di prevalenza dell'obesità in queste nazioni era intorno 21 per cento. Da ora al 2016, è aumentato a 24 per cento. Questo aumento di 3 per cento traduce approssimativamente a 50 milione persone. Gli autori del rapporto scrivono, “mentre nel 2010 circa uno in cinque genti nei paesi dell'OCSE era obeso, questo ora è aumentato a quasi uno in quattro.„

Le manifestazioni di rapporto;

  • 50% della gente hanno una dieta non sana (misurata in rapporto alle linee guida nazionali)
  • 1 in 3 persone non fa una quantità sufficiente di attività fisica
  • 40% del risveglio del tempo è speso nelle attività sedentarie (per esempio TV di sorveglianza)
  • 2 in 5 persone non consumano una quantità sufficiente di frutta e di verdure

Gli autori del rapporto scrivono, “facendo uso della modellistica di microsimulation, delle analisi di questo libro il carico dell'obesità e del peso eccessivo in 52 paesi (OCSE compresa, Unione Europea e paesi G20), mostrante come il peso eccessivo diminuisce la speranza di vita, aumenta i costi di sanità, fa diminuire la produttività dei lavoratori ed abbassa il P.I.L.„

Impatto di obesità sui bambini

Il rapporto ha una sezione su impatto del peso eccessivo e dell'obesità sui bambini e sul loro sviluppo. Gli esperti hanno scritto che i bambini obesi e di peso eccessivo tendono a mancare il banco ed eseguire confrontato male alle loro controparti normali del peso. I bambini normali del peso sono 13 per cento più probabili da eseguire meglio al banco dice il rapporto. Sono più probabili (intorno tre volte) essere oppressi al banco ed intorno e riferiscono una soddisfazione più bassa con la loro qualità di vita. Inoltre questi bambini obesi e di peso eccessivo sono egualmente meno probabili completare l'istruzione superiore quando crescono.

Impatto di obesità sull'economia

Il rapporto aggiunge che c'è prova importante che l'obesità è associata con i disturbi cronici quali il diabete e la speranza di vita diminuita fra gli adulti. Le tariffe dell'obesità sono maggiori fra quelle negli strati socioeconomici più bassi dice il rapporto con le donne di 90 per cento e gli uomini di 50 per cento nel EU28 che appartiene alla categoria dei redditi più bassa che è obesa. Ulteriori persone che hanno almeno una malattia cronica come pure sono di peso eccessivo sono 8 per cento meno probabili da trovare l'occupazione. Quelli in un processo sono egualmente 3,4 per cento più a rischio dell'assenteismo e la perdita di produttività dice il rapporto che precisa il carico economico della circostanza.

Segretario generale Angel Gurría dell'OCSE ha detto in un'istruzione alla stampa, “c'è un caso economico e sociale urgente per sottoporre a operazioni di disgaggio sugli investimenti per affrontare l'obesità e promuovere gli stili di vita sani. Questi risultati illustrano chiaramente l'esigenza di migliore sociale, di salubrità e di politiche in materia di istruzione che piombo per migliorare le vite. Investendo nella prevenzione, i responsabili della politica possono fermare l'aumento nell'obesità per le generazioni future e le economie del vantaggio. C'è non più giustificazione per l'inerzia.„

Spesa per obesità

Il rapporto ha aggiunto che le nazioni dell'OCSE stanno spendendo intorno 8,4 per cento del loro bilancio di salubrità sul trattamento delle malattie che sono associate direttamente o indirettamente con l'obesità. Per esempio 70 per cento della spesa associata l'obesità sono sul diabete, 23 per cento sulle malattie di cuore e 9 per cento sono su cancro. Questa intera spesa è un equivalente di USD 311 miliardo che traduce ad USD 209 per capita all'anno.

Il rapporto dice, “fino a 76.000 casse delle malattie croniche all'anno può essere evitato attraverso 36 paesi dell'OCSE applicando gli interventi differenti di salute pubblica per fornire informazioni, aumentare la disponibilità delle opzioni sane, per modificare il prezzo delle scelte correlate con la salute e per regolamentare o limitare le scelte non sane.„

Fornisce un profilo sui giusti modi investire nelle polizze che potrebbero aiutare l'obesità del bordo. Ciò ha potuto comprendere il contrassegno di alimento migliore, le restrizioni sulle pubblicità degli alimenti non sani particolarmente ai bambini e giovani ed anche programmi di consapevolezza del pubblico. Il rapporto dice che ogni dollaro investito nella prevenzione dell'obesità potrebbe aiutare il rendimento fino a 5,6 dollari nel risparmio.

Il rapporto dice, “bilanci di salubrità per tutti i 36 paesi inclusi nello studio potrebbe salvare fino a 26 USD miliardo, regolato per le differenze nel potere di acquisto attraverso i paesi, da ora al 2050. Grazie agli aumenti nell'occupazione e nella produttività, le forze di lavoro totali possono aumentare da un equivalente di circa 134.000 lavoratori a tempo pieno all'anno.„

Cambia che potrebbe andare un modo lungo nella prevenzione dell'obesità comprende la riduzione del contenuto calorico degli alimenti densi di energia. Il rapporto specifica che la riduzione delle calorie da 20 per cento potrebbe contribuire a salvare oltre 1 milione casi della malattia cronica quale la malattia di cuore all'anno. Le approvazioni di polizza comprendono la visualizzazione di informazioni nutrizionali sui menu ed i contrassegni e questo potrebbero contribuire a salvare l'intorno vita che 51.000 - 115.000 gli anni all'anno fino a 2050 nelle 36 nazioni dice il rapporto. Il rapporto stima che quello appena contrassegnare i menu con informazioni nutrizionali soli potrebbe aiutare per salvare fino ad USD 13 miliardo nei prossimi trenta anni.

Il raggiungimento del rapporto di riproduzione di 20% del contenuto calorico in alimento energia-denso avrebbe un effetto positivo significativo.

  • 1,1 milione casi delle malattie noncommunicable evitate all'anno
  • 1,4 milione lavoratori a tempo pieno supplementari all'anno
  • 13,2 miliardo (USD PPA) hanno salvato ogni anno dovuto spesa diminuita di sanità
  • 0,5% aumentano di P.I.L.
Sources:
Journal reference:

OECD (2019), The Heavy Burden of Obesity: The Economics of Prevention, OECD Health Policy Studies, OECD Publishing, Paris, https://doi.org/10.1787/67450d67-en. https://www.oecd.org/health/the-heavy-burden-of-obesity-67450d67-en.htm

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2019, October 11). Una prospettiva brulla dall'ultimo rapporto dell'obesità dell'OCSE. News-Medical. Retrieved on March 30, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20191011/A-bleak-outlook-from-OECDs-latest-obesity-report.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Una prospettiva brulla dall'ultimo rapporto dell'obesità dell'OCSE". News-Medical. 30 March 2020. <https://www.news-medical.net/news/20191011/A-bleak-outlook-from-OECDs-latest-obesity-report.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Una prospettiva brulla dall'ultimo rapporto dell'obesità dell'OCSE". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20191011/A-bleak-outlook-from-OECDs-latest-obesity-report.aspx. (accessed March 30, 2020).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2019. Una prospettiva brulla dall'ultimo rapporto dell'obesità dell'OCSE. News-Medical, viewed 30 March 2020, https://www.news-medical.net/news/20191011/A-bleak-outlook-from-OECDs-latest-obesity-report.aspx.