Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I mouse maschii e femminili mostrano il comportamento esplorativo in diminuzione con l'età, ritrovamenti di studio

dovuto le idiosincrasie comportamentistiche sforzo-specifiche, le razze innate del mouse sono modelli suboptimali della ricerca per gli studi comportamentistici di invecchiamento.

I ricercatori hanno trovato che sia i maschi che le femmine dimostrate hanno fatto diminuire il comportamento esplorativo con l'età, mentre la memoria ed il comportamento del tipo di depressiva sono stati mantenuti.

Il Dott. Malin Hernebring dal dipartimento della neuroscienza clinica, dall'istituto della neuroscienza e della fisiologia, dall'accademia di Sahlgrenska all'università di Gothenburg, da Gothenburg 41390, dalla Svezia e dalla biologia di scoperta, scienze di scoperta, R & S AstraZeneca, Gothenburg, Mölndal 43153, Svezia ha detto, “i mouse sono il sistema-modello mammifero principale per lo studio degli effetti genetici sulla funzione conoscitiva e sono organismi di modello ben adattati per la ricerca gerontologica con la loro relativamente breve durata della vita ed agricoltura economica.„

C'è una tendenziosità del sesso maschile in tutte le discipline biomediche, sebbene parecchi studi confermino una differenza del sesso in prova comportamentistica dei mouse.

L'esclusione femminile è stata razionalizzata dalle fluttuazioni mestruali che interferiscono con i dati comportamentistici; tuttavia, una serie di studi hanno indicato che mentre il ciclo estrale aumenta la variabilità all'interno dei gruppi femminili, le differenze comportamentistiche fra i sessi sono indipendenti dagli effetti estrali del ciclo.

Il comportamento generale, l'attività locomotrice ed il comportamento esplorativo sono valutati facilmente dalla prova del aperto campo.

L'attività nel aperto campo e particolarmente nel comportamento esplorativo sia dei mouse maschii che femminili di C57BL/6J è stata indicata per diminuire con l'età e può influenzare fondamentalmente l'altra prova comportamentistica durante il trattamento di invecchiamento.

La prova forzata di nuotata è una delle prove più comunemente usate per valutare il comportamento del tipo di depressiva registrando l'attività dei mouse collocati in serbatoi di acqua.

In questo lavoro, gli autori hanno analizzato il comportamento dei mouse ibridi maschii e femminili di C57BL/6N BALB/c F2 come invecchiano, quanto segue la durata della vita dei littermates e sottoponendo i gruppi dei mouse adulti, di mezza età e vecchi maturi a phenotyping comportamentistico.

Alla conoscenza del gruppo di ricerca, questo è il primo studio comportamentistico per considerare sia il sesso che l'invecchiamento in mouse con uno sfondo ibrido.

Il gruppo di ricerca di Hernebring conclusivo:

Egualmente abbiamo dimostrato che la massa grassa aumentata spiega parzialmente perché le femmine nuotano più di meno dei maschi nella prova forzata di nuotata di comportamento del tipo di depressiva.„

Source:
Journal reference:

Adelöf, J., et al. (2019) Conclusions from a behavioral aging study on male and female F2 hybrid mice on age-related behavior, buoyancy in water-based tests, and an ethical method to assess lifespan. Aging. doi.org/10.18632/aging.102242.