Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La nuova analisi rapida per la malattia di Lyme ha potuto piombo ad un test diagnostico di punto-de-cura

Uno studio pubblicato nel giornale di microbiologia clinica descrive una nuova analisi rapida per la malattia di Lyme che potrebbe piombo ad una prova pratica ad uso dei fornitori di cure mediche. I ricercatori hanno trovato l'analisi, che usa parecchi biomarcatori per individuare l'infezione della malattia di Lyme, erano più sensibili alle delle prove basate a laboratorio correnti quando diagnostica la malattia di Lyme presto dopo l'infezione sospettata. La ricerca è stata supportata dall'istituto nazionale dell'allergia e delle malattie infettive (NIAID), parte degli istituti della sanità nazionali.

La malattia di Lyme è causata dal burgdorferi di borrelia, un batterio a forma di spirale trasmesso dalle tacche di cervi. La maggior parte delle casse della malattia di Lyme possono essere trattate efficacemente con un breve corso degli antibiotici. Tuttavia, la malattia di Lyme può essere difficile da diagnosticare perché causa una vasta gamma di sintomi, da febbre ed eruzione ai sintomi neurologici e cardiaci ed al dolore unito. Le prove correnti della malattia di Lyme anche possono mancare un'infezione se eseguite troppo presto. Il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie raccomanda un'analisi del sangue in due tappe per diagnosticare la malattia di Lyme che cerca gli anticorpi contro la malattia di Lyme. Queste prove richiedono la strumentazione di laboratorio specializzata e possono richiedere i giorni o le settimane per restituire i risultati. Gli autori della pianificazione di carta per sviluppare un più semplice, più velocemente, prova più sensibile che potrebbe essere usata sul punto di cura durante la singola visita ad un fornitore di cure mediche.

I ricercatori in primo luogo hanno schermato un insieme dei biomarcatori conosciuti della malattia di Lyme affinchè la loro capacità indichino l'infezione. Poi hanno provato a tre biomarcatori principali sui campioni dalla gente con la malattia di Lyme precoce, dalle persone in buona salute dalle aree dove la malattia di Lyme è endemica e dalla gente con l'artrite di Lyme. Ciò è stata confrontata ai risultati ottenuti facendo uso del metodo di prova in due tappe standard.

In generale, il nuovo insieme dei biomarcatori era più sensibile delle prove standard della malattia di Lyme. Questi biomarcatori erano migliori a prendere firma dell'infezione della malattia di Lyme nei campioni della fase iniziale--possibilmente perché potevano individuare gli anticorpi che il picco nelle prime due - sei settimane dopo una persona è infettato con la malattia di Lyme. Questi risultati aprono la possibilità di sviluppare una prova di punto-de-cura per la malattia di Lyme. Mentre l'analisi richiederà più perfezionamento e la prova prima che possa essere approvata da Food and Drug Administration per uso molto diffuso come test diagnostico semplice per la malattia di Lyme, i ricercatori dicono che questi risultati mostrano il grande potenziale.

Source:
Journal reference:

Arumugam, S., et al. (2019) A Multiplexed Serologic Test for Diagnosis of Lyme Disease for Point-of-Care Use. Journal of Clinical Microbiology. doi.org/10.1128/JCM.01142-19.