Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Fuochi del ricercatore di uA sull'impedire le infezioni sanità-associate

Tutto il giorno dato negli Stati Uniti, circa 1 in 31 paziente ricoverato ha almeno un'infezione sanità-associata (HAI), secondo il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC).

Queste infezioni pregiudicano annualmente 4,5% di tutti i pazienti ospedalizzati degli Stati Uniti, costando all'industria di sanità un $30 miliardo stimati ogni anno.

Aggiungendo al problema: Il trattamento di queste infezioni evitabili richiede l'uso della terapia antibiotica ed il ricorso continuato a queste droghe aumenta la resistenza a antibiotici, una delle minacce più urgenti contro la sanità pubblica.

Come componente della risposta a questa minaccia emergente di salute pubblica, Marc Verhougstraete, il PhD, l'assistente universitario ed il microbiologo ambientale ai mel dell'università dell'Arizona e l'istituto universitario di Enid Zuckerman della salute pubblica, ha ricevuto una concessione $510.000 dal CDC per quantificare l'avvenimento del più riguardo agli agenti patogeni in ospedali che sono difficili da uccidere o sono resistenti agli antibiotici.

Lavorando con tre ospedali in Arizona, la Georgia e nell'Ohio, i risultati dello studio informeranno i protocolli di ospedale-pulizia per proteggere meglio i pazienti ed i lavoratori di sanità da queste infezioni serie.

L'igiene della mano e la pulizia della superficie sono gli interventi correnti praticati per diminuire HAIs. Sebbene la ricerca sostanziale mostri l'efficacia del lavaggio della mano e della conformità aumentante fra il personale, la ricerca di superficie di pulizia è limitata. “Un rischio dei pazienti di acquisto del HAI dipende da molti fattori, compreso il paziente, le caratteristiche della stanza, l'agente patogeno, l'ospedale e le pratiche di ambientale-pulizia,„ il Dott. Verhougstraete ha detto.

Facendo uso della valutazione del rischio microbica quantitativa (QMRA), il trattamento di stima del rischio dall'esposizione ai microrganismi, il Dott. Verhougstraete può simulare rapidamente l'effetto dei metodi differenti di ambientale-pulizia sulle tariffe di HAI.

Il progetto mirerà quattro al terreno comunale HAIs: Clostridio difficile, baumannii resistente di staphylococcus aureus della meticillina (MRSA), dell'acinetobatterio ed enterococchi vancomicina-resistenti (VRE) sui materiali probabilmente per portare infezione, quali i vestiti, gli utensili e la mobilia.