Doppi di resistenza a antibiotici in appena due decadi

La resistenza a antibiotici posa una sfida grave a molte malattie infettive precedentemente curabili. Attualmente, la resistenza a antibiotici sta risultando aumentare ad una tariffa molto più veloce confrontata allo sviluppo di nuove terapie.

Per esempio, secondo un nuovo studio presentato agli antibiotici di settimana 2019 di UEG usati per trattare le specie batteriche nocive specifiche implicate in parecchi stati dello stomaco sono inefficace diventante dovuto l'emergenza degli sforzi resistenti alla droga più appena 20 anni. UEG (gastroenterologia unita di Europa) è il più grande congresso europeo dei gastroenterologi.

L'impatto di resistenza a antibiotici

La resistenza a antibiotici è la presenza di uno o più tratti genetici naturali o acquistati che permette ai batteri di resistere o sopravvivere all'esposizione ai prodotti chimici naturali o sintetici che fermano o rallentano la loro crescita. Ci sono molte direzioni in cui i batteri possono diventare resistenti, dall'espressione degli enzimi che ripartono l'antibiotico a cambiare la forma di vari ricevitori della parete cellulare a cui un antibiotico potrebbe legare altrimenti, impedente il suo atto sulla cella batterica.

La presenza di resistenza a antibiotici induce più di 750,000 persone a morire ogni anno delle infezioni batteriche interne. Ciò si pensa che aumenti ripidamente nel corso dei prossimi anni, a meno che le misure di sicurezza siano intraprese impedirla limitando il sui avvenimento e diffusione.

Resistenza a antibiotici in pilori del H.

I pilori di Helicobacter (pilori del H.) è un batterio a spirale che colonizza il livello mucoso gastrico. È trovato per essere associato con l'ulcera gastrica, il tumore dello stomaco ed il linfoma. Una delle droghe più utili contro questo agente patogeno era claritromicina, ma recentemente la resistenza a questo agente è stata indicata per andare su da circa 10% - 22% - durante i periodi 1998 - 2018. Le simili tendenze sono state indicate riguardo alla levofloxacina e al metronidazole.

Illustrazione dei pyloris del helicobacter - credito di immagine: Sebastian Kaulitzki/Shutterstock
Illustrazione dei pyloris del helicobacter - credito di immagine: Sebastian Kaulitzki/Shutterstock

I pilori del H. è un'infezione batterica molto comune che pregiudica circa 50% (ed alcuni preventivi dica fino a 66%) degli esseri umani. Ciò può indurre il rivestimento dello stomaco ad essere infiammato, una circostanza chiamata gastrite. L'infiammazione gastrica cronica può provocare la gastrite atrofica cronica severa all'estremità - che è un fattore di rischio per tumore dello stomaco. Tuttavia, in termini relativi, soltanto circa 1% - 3% delle infezioni dei pilori del H. cessano nel cancro gastrico, sebbene il numero assoluto sia alto in termini di milioni di infezioni che esistono nel mondo intero. Anche attualmente, è difficile da trattare i pilori del H. efficacemente, perché l'organismo produce l'ureasi degli enzimi che produce l'ammoniaca da urea, rendendo l'ambiente acido duro dello stomaco più alcalino intorno al batterio. Inoltre, l'organismo cattura la protezione dentro il livello del muco e può egualmente legare alle celle del rivestimento mucoso gastrico.

I pilori del H. può eludere il riconoscimento e l'attacco immuni da un intervallo dei meccanismi. Quindi, regimi terapeutici comuni affinchè droghe multiple di questo uso dell'organismo efficacemente lo sradichino.

Lo studio

La ricerca corrente ha messo a fuoco su resistenza a antibiotici in pilori del H. Recentemente, sempre più gli antibiotici stanno diventando inefficaci contro questo batterio, compreso la claritromicina. Nella risposta, l'organizzazione mondiale della sanità ha raccomandato che lo sviluppo degli antibiotici contro i pilori claritromicina-resistenti del H. dovrebbe ricevere prioritario in considerazione della minaccia mondiale della malattia e della morte che offre.

Inoltre, lo studio corrente ha trovato che la tariffa della resistenza primaria di claritromicina era più alta in Italia del sud (circa 40%), in Croazia ed in Grecia (35% e 30% rispettivamente). Ciò era dovuto l'esagerare degli antibiotici per tali malattie come l'influenza ed il raffreddore. Ciò è stata aggravata dalla mancanza di cooperazione dagli istituti ospedalieri quando si tratta della limitazione dell'uso degli antibiotici.

Altri paesi all'interno del gruppo del partecipante di 18 membri con le tariffe comparabili di resistenza a antibiotici includono la Polonia, la Bulgaria, l'Irlanda, l'Austria, la Francia e la Germania. Le nazioni con le tariffe più basse della resistenza includono la Danimarca, ad appena 5%, la Lettonia, con circa 7% e la Norvegia ed i Paesi Bassi, a circa 9% ciascuno.

La ricerca priore ha mostrato che sia l'Italia che la Grecia probabilmente avrebbero avute gli più alti tassi di mortalità per resistenza a antibiotici fra gli Stati membri di UE, da ora al 2017 - una previsione che è d'accordo bene con i risultati correnti.

Le implicazioni

Se questa infezione non è controllato dovuto le tariffe stanti in rialzo di resistenza a antibiotici, potrebbe significare che più casi di cancro gastrico sono probabili accadere accanto alle tariffe aumentanti dell'ulcera gastrica. L'infezione con questo organismo è egualmente la causa di tumore dello stomaco che allinea il numero 7 fra la lista degli uccisori del cancro in Europa come pure in paesi del terzo mondo. Spiegando la situazione, il ricercatore Francis Megraud dice, “con le tariffe della resistenza agli antibiotici comunemente usati quale la claritromicina che aumenta ad una tariffa in modo allarmante di quasi 1% all'anno, le opzioni del trattamento per i pilori del H. diventeranno progressivamente limitate ed inefficaci se le strategie novelle del trattamento rimangono non sviluppate.„

Riflettendo sui risultati, le osservazioni celebri di Mario Dinis-Ribeiro di gastroenterologo, “la resistenza aumentante dei pilori del H. ad una serie di antibiotici comunemente usati possono compromettere le strategie di prevenzione.„

Journal reference:

Megraud, F et al., 2019. European survey of Helicobacter pylori primary resistance to antibiotics - Evolution over the last 20 years. Presented at UEG Week Barcelona October 21, 2019

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2019, October 21). Doppi di resistenza a antibiotici in appena due decadi. News-Medical. Retrieved on February 17, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20191021/Antibiotic-resistance-doubles-in-just-two-decades.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Doppi di resistenza a antibiotici in appena due decadi". News-Medical. 17 February 2020. <https://www.news-medical.net/news/20191021/Antibiotic-resistance-doubles-in-just-two-decades.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Doppi di resistenza a antibiotici in appena due decadi". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20191021/Antibiotic-resistance-doubles-in-just-two-decades.aspx. (accessed February 17, 2020).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2019. Doppi di resistenza a antibiotici in appena due decadi. News-Medical, viewed 17 February 2020, https://www.news-medical.net/news/20191021/Antibiotic-resistance-doubles-in-just-two-decades.aspx.