Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il compendio di IOF evidenzia il bisogno urgente di mantenere la mobilità in popolazioni più anziane

Presentando molti nuovi fatti e figure, un'edizionend 2 del compendio internazionale delle fondamenta (IOF) di osteoporosi di osteoporosi è stata lanciata per tracciare il giorno di osteoporosi del mondo.

Il compendio di IOF è un documento di riferimento autorevole su osteoporosi per tutti i consegnatari chiave nel campo di salubrità osteomuscolare. Fornisce una generalità concisa della patofisiologia, dei fattori di rischio, della prevenzione e della gestione della malattia; documenta la prevalenza di osteoporosi e delle fratture relative sia globalmente che regionalmente; e ricerca corrente dei profili sull'epidemiologia, sulla mortalità, sulle spese sanitarie e sull'accesso to/reimbursement per la diagnosi e sul trattamento per ogni regione del mondo.

Spiegando le priorità chiave per atto quotato nella prima edizione, il nuovo compendio invita i servizi sanitari per supportare tutti i consegnatari nello sviluppo delle registrazioni nazionali di frattura del cinorrodo, un meccanismo per valutare la cura paziente per i pazienti di frattura del cinorrodo contro gli standard clinici di cura. I dati forniti da una registrazione di frattura del cinorrodo possono facilitare il confronto fra le regioni differenti e gli ospedali, fornire la migliore comprensione dei risultati di trattamento e contribuire ad accelerare la cura equa e di alta qualità in tutta la nazione.

La nuova edizione egualmente attira l'attenzione sull'esigenza di ripristino pluridisciplinare migliore, che comprende i miglioramenti nella cura pluridisciplinare acuta per i pazienti di frattura, nella prevenzione secondaria rapida dopo il primo avvenimento di una frattura e nella cura in corso adeguata per quelle di cui la capacità di funzionare è alterato dopo la frattura.

Nel 2019, per la prima volta, il gruppo G20 di nazioni ha identificato l'invecchiamento come rischio globale. L'ONU globale e le proiezioni regionali, indicate nel rapporto, rivelano un aumento in modo allarmante nei rapporti per la gente più anziana, cioè il rapporto di dipendenza della popolazione invecchiata 65 e più alla popolazione invecchiata 15-64. La Repubblica Coreana fornisce una delle illustrazioni più rigide dello spostamento demografico che è aggettato per accadere, aumentando da 10 persone ha invecchiato 65 e più per 100 persone di età lavorativa nel 2000, a 66,3 per 100 lavoratori nel 2050. Europa rimarrà da ora al 2050 la più vecchia regione del mondo con un rapporto di 48,7 per 100. America Latina anche sta invecchiando rapido. Il paese più popolato, Brasile, vederà nel 2050 uno spostamento da un rapporto basso di 7,8 per 100 nel 2000 a 36,7 per 100.

Presidente il professor Cyrus Cooper di IOF ha specificato:

I rapporti di dipendenza mostrano chiaramente che quello la mobilità e l'indipendenza di mantenimento in popolazioni più anziane è sempre più un aspetto della necessità. Le fratture dovuto osteoporosi sono terreno comunale, pregiudicante circa uno in tre donne ed uno in cinque uomini invecchiati 50 e sopra universalmente. La perdita di funzione e di indipendenza fra i superstiti delle fratture del cinorrodo è profonda, con 40% incapace di camminare indipendente ed assistenza di richiesta di 60% un l'anno più successivamente. A causa di queste perdite, fino a 33% sono completamente dipendenti o in una casa di cura durante l'anno che segue una frattura del cinorrodo.„

Il compendio ora presenta i dati dal rapporto 2018 di IOF “ossa tagliate, tagliate vite„ che aggetta che in sei paesi europei (Francia, Germania, Italia, Spagna, Svezia e Regno Unito) ci sarà un aumento di 23% in fratture di fragilità dal 2017 al 2030, con i costi fratturi frattura che aumentano da 37,5 miliardo - 47,4 miliardo euro per questo periodo di tempo.

Il professor Cooper ha aggiunto: “Gli sforzi globali devono essere fatti per affrontare la crisi imminente di frattura di fragilità. Invito tutti i consegnatari interessati ad usare il compendio di IOF di osteoporosi come una risorsa da contribuire a determinare atto per la prevenzione nei loro paesi.„

Una priorità principale quotata nel compendio è la necessità di applicare i servizi di collegamento di frattura (FLS) in tutte le cliniche che curano i pazienti di frattura. Questi servizi sono un modo provato efficacemente identificare e gestire i pazienti ad ad alto rischio delle fratture secondarie, così diminuendo le riammissioni dell'ospedale ed i costi di sanità. Il bloccaggio di IOF il sito Web® di frattura fornisce l'ulteriore informazione e le risorse alle cliniche ed agli ospedali di aiuto che mirano ad installare nuovo FLS, o migliora FLS esistente, in tutte le regioni del mondo.

Il compendio di IOF di osteoporosi, insieme ad altre risorse per il pubblico, pazienti e professionisti di sanità, è disponibile sul sito Web del giorno di osteoporosi del mondo.