Le acquisizioni dalle grandi, catene a fini di lucro di dialisi hanno danneggiato la salubrità paziente

Come grandi, catene a fini di lucro di dialisi ha acquistato più di 1.200 più piccoli fornitori attraverso gli Stati Uniti dal 1998 al 2010, essi hanno tagliato nel il personale medico esperto, i volumi pazienti aumentati, regimi alterati della droga ed adottato altre pratiche che salubrità paziente ferita, secondo nuova ricerca dal banco del Fuqua della Duke University dell'affare.

I ricercatori hanno esaminato i dati della funzione e del paziente dai centri per Assistenza sanitaria statale e servizi di Medicaid (CMS) e cambiamenti specifici identificati in pratica dopo che le cliniche si sono acquistate dalle grandi ditte. Gli infermieri altamente qualificati sono stati sostituiti con nei i tecnici meno esperti per diminuire i costi della manodopera, i caricamenti pazienti per impiegato sono stati aumentati di 11,7% ed il numero dei pazienti curati ad ogni stazione di dialisi si è sviluppato da 4,5%.

Lo studio di duca pari-è stato esaminato ed inviato online come progetto di lavoro dal giornale trimestrale dell'economia.

Quasi mezzo milione di persone negli Stati Uniti è su dialisi per liberare gli sprechi dal loro sangue che i loro reni venenti a mancare possono più non filtrare. Quasi 80% dei fornitori di dialisi negli Stati Uniti sono posseduti dalle grandi società a fini di lucro. Le due più grandi società per azioni, DaVita e Fresenius pubblicamente commerciali, possedere più di 60% degli impianti di dialisi ed utile più di 90% del reddito dell'industria, la nota dei ricercatori.

Dopo acquisizione dalle catene a fini di lucro, i pazienti erano 4,2% più probabili essere ospedalizzato in un mese dato, i tassi di sopravvivenza sono caduto vicino fino a 2,9% ed i pazienti erano 8,5% meno probabili ricevere un trapianto del rene di salvataggio o essere collocato su una lista di attesa del trapianto durante il loro primo anno di dialisi.

Il nostro gruppo dei ricercatori ha pensato che fossimo altrettanto probabili trovare che poichè le catene acquistano gli impianti indipendenti, avrebbero applicato i best practice dall'industria e poi tutto sarebbe migliorato - i costi migliorerebbero, il risparmio di temi migliorerebbe ed i risultati pazienti migliorerebbero. Il retro del cioè se siete più aggressivo sull'elevazione degli utili, quello può venire a scapito di cura paziente ed il paziente soffrirà ovviamente di conseguenza.„

Ryan C. McDevitt, Ph.D., professore associato di economia a Fuqua ed autore dello studio

I dati egualmente mostrano dopo che le grandi ditte hanno acquistato i fornitori indipendenti di dialisi, le cliniche più di quanto raddoppiato (aumento di 129%) il loro uso della droga Epogen dell'anemia, che Assistenza sanitaria statale ha rimborsato alle tariffe che hanno usufruito i proprietari. Quando il governo ha cambiato il modello di risarcimento per la droga nel 2011 ed il suo uso non era più proficuo per i centri di dialisi, il loro uso di Epogen in diminuzione marcato.

La ricerca in corso da McDevitt e dai co-author documenta questo declino, che piombo alle trasfusioni di sangue male gestite di emergenza più e dell'anemia. Queste procedure sono sia dolorose per i pazienti che molto più costoso ad Assistenza sanitaria statale ed infine ai contribuenti, McDevitt ha detto.

Con un piccolo raggruppamento dei fornitori che gestiscono il servizio di dialisi degli Stati Uniti, le ditte affrontano poca pressione dai concorrenti migliorare la cura paziente, McDevitt ha detto. Un terzo dei mercati dello studio ha offerto appena un fornitore. Anche nelle aree con più di un centro di dialisi, i pazienti sono ostacolati spesso dalle sfide del trasporto, dai problemi sanitari supplementari e da altre transenne che li rendono improbabili passare i fornitori, gli autori celebri.

L'assenza di concorrenza lascia il regolamento come la strategia più fattibile per affrontare queste emissioni, McDevitt ha detto.

“Assistenza sanitaria statale dovrebbe lavorare di concerto con le autorità antitrust per regolamentare queste fusioni,„ ha detto. “Lavorando in isolamento, nessuno è efficace. Le nostre leggi antitrust correnti sono fissate sulla concorrenza locale del mercato e con queste acquisizioni degli impianti indipendenti, tutta la una funzione stessa è troppo piccola per avere un impatto sulla concentrazione locale del mercato. Sono sotto il radar delle autorità antitrust ma hanno un effetto significativo sui risultati pazienti, cui il CMS si preoccupa per. Così, farli lavorare insieme sarebbero l'approccio più efficace.„