Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Come vaping le unità si evolvono, nuovi rischi potenziali controllati

L'industria del tabacco che non dà fumo che ha cominciato con lo sguardo-alikes a bassa tensione della sigaretta si è evoluta per includere i commputer di alto-wattaggio e personalizzabili capaci della generazione delle nuvole enormi del vapore - e sostanze potenzialmente tossiche.

Mentre la tecnologia continua a cambiare, i ricercatori stanno trovando più prova che le unità e i e-liquidi vaping di modo interattivi potrebbero nuocere ai consumatori. Le unità ad alta potenza possono surriscaldare i liquidi vaping per produrre i prodotti chimici tossici, gli esperti nel tabacco avvertono e l'aerosol che è inalato può essere contaminato con i metalli pericolosi dall'unità.

Sebbene i ricercatori dicano ancora non hanno abbastanza dati per sapere se vaping le unità sono meno pericolose che le sigarette, Stanton Glantz, un professore di medicina ed il Direttore del centro per la ricerca e la formazione di controllo del tabacco all'università di California-San Francisco, hanno detto che la prova scientifica lo ha convinto che vaping sia lontano da un sostituto inoffensivo.

“Nessuno conosce che cosa è in qualcuno di questi prodotti,„ ha detto Glantz. “Che cosa realmente state esponendo voi stessi a non è in tutti i modi, la forma o il modulo standardizzato.„

Vaping di credito al consumo molti e prodotti elettronici della sigaretta con l'aiuto loro per dare dei calci alla loro abitudine della sigaretta. Ma poichè la tecnologia è cambiato, in modo da abbia e-liquidi. Le formule oggi possono consegnare lo stesso importo o più nicotina che una sigaretta nello stesso numero dei soffi, i ricercatori dicono.

I liquidi e le unità stanno controllandi dal centri per il controllo e la prevenzione delle malattie per identificare che cosa sta causando lo scoppio di malattie in relazione con vape. Il 15 ottobre, il CDC ha identificato quasi 1.500 lesioni di polmone relative a vaping. Trentatre genti sono morto, secondo l'agenzia.

I ricercatori sospettano che molte delle lesioni sono collegate con le cartucce retinate con THC, l'ingrediente psicoattivo del bootleg in marijuana. Questo punto è giocato frequentemente su dall'industria vaping e dai sui avvocati per difendere i prodotti creati e venduti dai commerci rispettabili.

Tuttavia, gli ingredienti ed i materiali che compongono questi prodotti sono spesso un mistero, anche quando sono fatti dai produttori legittimi. I ricercatori gradiscono Thomas Eissenberg, un professore della psicologia di salubrità ed il co-direttore del centro per lo studio sui prodotti del tabacco alla Virginia Commonwealth University a Richmond, ha detto che i casi pubblicati delle malattie in relazione con la e hanno preceduto l'ultimo scoppio.

“Chiaramente, c'è qualche cosa di sconosciuto circa questi… casi schioccando su tutto d'un tratto,„ ha detto Eissenberg. “Ma sospetto che stiamo vedendo i numerosi casi di questi generi di malattie da quando le e-sigarette in primo luogo sono state vendute.„

“Cigalikes„ rappresenta il modulo più in anticipo delle e-sigarette. Gli aggeggi a perdere sono stati precompilati tipicamente e sigarette spesso somigliate a. Egualmente hanno contenuto gli importi modesti di nicotina e non erano molto efficaci nella consegna del quello ai consumatori.

Poi, le penne del vape hanno acceduto al servizio. Erano riutilizzabili ed hanno imballato più potenza che i cigalikes riscaldare il e-liquido. Le penne egualmente hanno teso a contenere più nicotina.

La terza generazione delle unità - mods - è risultato essere un salto tecnologico e culturale per vaping, ha detto la norma di Ana María, un assistente universitario che ricerca le e-sigarette alla Johns Hopkins University a Baltimora. I consumatori potrebbero personalizzare il loro aggeggio alterando la batteria, gli elementi riscaldanti e il e-liquido. L'unità ha ispirato la creazione dei gruppi come “gli nuvola-intercettori,„ utenti del vape che fanno concorrenza agli eventi intorno al paese per fare la più grande nuvola di aerosol.

“Completamente hanno cambiato la portata e l'intera cultura di vaping,„ Rule ha detto.

Questo tipo di consumatori vaping di mezzi sta inalando i più grandi volumi dei prodotti chimici aerosolizzati e quello potrebbe significare i prodotti chimici più tossici, i ricercatori dicono.

Poi Juul ha colpito il servizio nel 2015. L'unità ricaricabile somiglia ad un'unità istantanea, non potrebbe essere personalizzata ed ha generalmente a voltaggio inferiore che il suo predecessore del MOD.

Ma che Juul mancava di nell'innovazione tecnologica, lo ha compensato nel suo e-liquido. Ogni baccello contiene una concentrazione di nicotina uguale ad un pacchetto di sigarette, che interessa i funzionari ed i ricercatori di salute pubblica perché il nicotina è inducente al vizio. La società ha tagliato il nicotina con acido benzoico per diminuire l'irritazione, rendente lo più gradevole al palato. Infine si è trasformato in in un successo di instabilità - specialmente fra la gioventù.

Tuttavia, il nicotina è lontano dalla sola sostanza che nociva un consumatore potrebbe inalare. Gli studi hanno trovato che surriscaldare un e-liquido potrebbe causare “la degradazione termica,„ un trattamento dove gli ingredienti cominciano ripartire. In alcuni casi, questo che smantella può creare i prodotti chimici tossici come formaldeide, un agente cancerogeno, ha detto Eissenberg.

Il e-liquido surriscaldato o bruciato può avere un sapore amaro, disse, ma i consumatori non hanno tipicamente modo individuare un problema.

“È importante da realizzare che non assaggia sempre il Male quando quella degradazione termica ha accaduto,„ Eissenberg ha detto.

L'aerosol dalle e-sigarette può anche essere retinato con i metalli nocivi che causano i problemi sanitari polmonari e neurologici. Uno studio co-creato dai campioni del e-liquido raccolti norma dalle parti differenti di 56 unità della e-sigaretta di proprietà dagli utenti quotidiani. I risultati hanno indicato che la seduta fluida nell'unità ed inalata dal consumatore ha avuta livelli elevati contrassegnato di metallo che il liquido nell'erogatore riutilizzabile.

Gli autori suggeriscono che l'elemento riscaldante dell'unità potrebbe presentare le sostanze di metallo tossiche come cromo, nichel e cavo nel e-liquido.

Malgrado i risultati inquietanti, i ricercatori del tabacco dicono che il verdetto è ancora fuori sul pericolo delle e-sigarette contro le sigarette tradizionali. Ci non sono semplicemente abbastanza dati, dicono.

Tuttavia, la mancanza di prova non ha stati interrotti dalla reazione ai casi delle malattie in relazione con vaping incrinando giù sull'industria. Massachusetts temporaneamente ha vietato la vendita di tutti i prodotti vaping nello stato, ma il divieto sta sfidando in tribunale. La vendita della e-sigaretta condita e vaping i prodotti temporaneamente sono stati fermati in una manciata di altri stati e jursidictions del locale, anche.

Alcuni avvocati vaping osservano questi atti dello stato come fearmongering. Gregory Conley, Presidente dell'associazione senza scopo di lucro di Vaping dell'americano, ha sottolineato che la vasta maggioranza dei pazienti nauseati ha riferito facendo uso delle cartucce del bootleg che hanno contenuto THC.

“Gli Stati Uniti sono in mezzo ad un panico morale ora e la buona politica sanitaria di salute pubblica esce raramente dalla morale si lascia prendere dal panico,„ Conley ha detto.

Conley ha riconosciuto che i regolamenti più rigorosi potrebbero contribuire a tenere Juul dalle mani degli anni dell'adolescenza. Food and Drug Administration, tuttavia, non ha regolamentato le e-sigarette fino al 2016. Un mandato richiede le società che hanno avute l'agosto 2016 prodotti sul servizio per restituire le domande da ora a maggio 2020 di approvazione di FDA.

Poichè l'agenzia srotola quei regolamenti, i ricercatori sollecitano che le società della e-sigaretta ancora hanno ampia latitudine per vendere il loro prodotto senza svista federale.

E-sigaretta e vaping prodotto sono “non regolamentato in termini di controllo di qualità, controllo del mercato, qualche cosa ora,„ ha detto Halpern-Felsher molto carino, un professore di pediatria che ricerca la prevenzione di uso del tabacco alla Stanford University nella California. “È completamente spalancata.„

Notizie di salubrità di KaiserQuesto articolo è stato ristampato da khn.org con l'autorizzazione delle fondamenta di Henry J. Kaiser Family. Le notizie di salubrità di Kaiser, un servizio di notizie editorialmente indipendente, sono un programma delle fondamenta della famiglia di Kaiser, un organismo di ricerca indipendente di polizza di sanità unaffiliated con Kaiser Permanente.