Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori scoprono come l'organismo ripara il DNA nocivo

I ricercatori dall'università di Copenhaghen hanno fatto una scoperta straordinaria in come l'organismo ripara il DNA nocivo, che può piombo per migliorare la comprensione e la gestione delle malattie quale cancro.

I ricercatori scoprono come l

Dopo che parecchi anni di studio intensivo, i ricercatori dal centro delle fondamenta di Novo Nordisk per la ricerca della proteina all'università di Copenhaghen hanno scoperto come le proteine stabilizzano il DNA nocivo e quindi conservi la funzione del DNA e l'integrità dei nostri organismi.

Il nuovi trovando anche le guide spiegano perché la gente con i difetti ereditati o acquistati in determinate proteine non può tenere il loro DNA stabile e sviluppare le malattie, quale cancro. Il DNA difettoso è una causa fondamentale della maggior parte dei cancri.

In breve, due proteine hanno chiamato 53BP1 e RIF1 si impegnano per costruire un'impalcatura tridimensionale del `' intorno ai fili rotti del DNA. Questa impalcatura poi localmente concentra le proteine speciali della riparazione, quella scarseggia e quella è criticamente necessaria riparare il DNA nocivo senza errori.

Ogni giorno, milioni di celle nel disaccordo del corpo umano ed il mantenimento della loro identità richiede che una cella di madre comunichi le informazioni genetiche complete alle cellule figlie senza errori. Ciò non è un piccolo compito. Lo studio dei meccanismi di difesa naturale dell'organismo ci permette di capire meglio come determinate proteine comunicano e la rete per riparare il DNA nocivo. Ciò dà una possibilità imparare più circa perché e come il danno del DNA causa le droghe di progettazione e di malattia che migliorano il trattamento dei pazienti con DNA instabile.„

Jiri Lukas, Direttore concentrare ed il professor delle fondamenta di Novo Nordisk concentra per la ricerca della proteina

La tecnologia ha permesso ai risultati

La ricerca dirottura era soltanto grazie possibili all'associazione vicina dei ricercatori all'università di Copenhaghen con i loro colleghi all'università di Oxford e di laboratorio di biologia dell'europeo a Heidelberg, che ha combinato insieme un insieme unico di competenza e delle tecnologie di qualità superiore compreso microscopia di super-risoluzione.

“la microscopia di Super-risoluzione ci ha permesso di zummare sulle celle viventi e di prevedere gli oggetti circa la dimensione del un-millesima della larghezza dei capelli e di seguire come l'impalcatura della proteina monta e si sviluppa intorno alla frattura del DNA. Potete confrontarlo a mettere una colata di gesso su un cosciotto rotto; stabilizza la frattura ed impedisce il danno peggiorare ed il raggiungimento del punto in cui può più non guarire,„ ha detto Fena Ochs, Postdoc e l'autore di studio dal centro delle fondamenta di Novo Nordisk per la ricerca della proteina all'università di Copenhaghen.

Ricerca sul cancro in corso

Uno dei vantaggi più notevoli di ricerca di base quale il nuovo studio è che fornisce agli scienziati gli strumenti molecolari per simulare e così migliora capisce, circostanze che accadono durante lo sviluppo di una malattia reale.

E non è la prima volta che l'università di Copenhaghen ha fatto la terra-rottura delle scoperte su DNA e su cancro.

L'anno scorso un gruppo dal centro delle fondamenta di Novo Nordisk per la ricerca della proteina ha pubblicato un altro studio nella riparazione del DNA che si illumina perché alcuni pazienti di cancro al seno reagiscono al trattamento ed altri non fanno.  Lo studio precedente ha scoperto un nuovo “carter della proteina„ quel gli aiuti nella riparazione del DNA nocivo in celle e pregiudica la resistenza alle droghe usate per il trattamento di cancro al seno. Il nuovo studio ora fornisce un angolo inatteso a questa scoperta e spiega come questo carter della proteina funziona nel suo habitat naturale del `' - il nucleo di una cellula umana. Ciò dà le possibilità precedentemente impreviste predire meglio la terapia di alcuni tipi di cancri basati sui sistemi diagnostici molecolari basati sulla conoscenza.

Il centro delle fondamenta di Novo Nordisk per la ricerca della proteina recentemente ha ricevuto le 700 milione concessioni delle corone scandinave danesi (intorno a £80 milione) dalle fondamenta di Novo Nordisk per ulteriore ricerca nel corso dei cinque anni successivi.

Il nuovo studio su stabilizzazione del ` di integrità del genoma delle misure di sicurezza di topologia della cromatina' è stato pubblicato questa settimana nella natura rinomata del ` del giornale scientifico'.

I punti seguenti sono di osservare più approfonditi l'identificazione di tutte le proteine pertinenti che riparano il danno del DNA con la visualizzazione di creazione della farmacoresistenza appropriata più a lungo termine.