Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La povertà, corsa non ha impatto sulla revisione o sull'errore totale della sostituzione del ginocchio

Gli studi precedenti hanno stabilito che i pazienti del nero avessero un elevato rischio per la revisione della sostituzione del ginocchio. I pazienti neri egualmente riferiscono significantly more dolore e funzione unita peggiore due anni dopo chirurgia confrontata ai pazienti bianchi. Determinati anni fa, un gruppo dei ricercatori all'ospedale per ambulatorio speciale ha analizzato i dati pazienti del HSS e che ha trovato che un'interazione fra la corsa e la povertà che ha urtato paziente ha riferito il dolore e funziona due anni dopo chirurgia. Hanno scoperto che i pazienti del nero dalle vicinanze ricche sono andato come pure pazienti bianchi, ma i pazienti del nero dalle aree difficili hanno sperimentato andato significativamente peggio che i pazienti bianchi.

Ora, in un nuovo studio ha pubblicato nella cura di artrite & la ricerca che ha guardato col rischio della revisione o dell'errore totale della sostituzione del ginocchio, ricercatori del HSS ha trovato molto un risultato differente. “C'era una tendenza verso la corsa che è un fattore di rischio, ma non era statisticamente significativo e la povertà non ha avuta impatto: C'era nemmeno una tendenza,„ ha detto lo studio l'autore Anne R. Bass del cavo, MD, un medico di partecipazione e un direttore del programma del programma di amicizia della reumatologia all'ospedale per ambulatorio speciale e un professore di medicina clinica alla medicina di Weill Cornell. “Definitivamente siamo stati sorpresi tramite i nostri risultati.„

Per circa 85 per cento - 90 per cento della gente che ha sostituzioni totali del ginocchio, le giunzioni artificiali durano circa 15 - 20 anni. In pazienti anziani, quello può significare il resto delle loro vite. Ma per i più giovani pazienti, particolarmente coloro che è molto attivo, gli innesti possono venire a mancare col passare del tempo e richiedere la revisione. Durante gli ultimi cinque anni o così, il gruppo dei ricercatori del HSS sta collaborando per capire i fattori che collocano alcuni pazienti all'elevato rischio dei risultati difficili, compreso il bisogno necessario delle revisioni.

Questo studio era il primo per collegare i dati pazienti ad un database in tutto lo stato di scarico. I ricercatori hanno collegato la registrazione della sostituzione del ginocchio del HSS con il database di sistema in tutto lo stato della cooperativa di ricerca e di progettazione (SPARCS) ed hanno catturato le informazioni di scarico per i pazienti che hanno ricevuto le revisioni ad altri ospedali all'interno dello stato di New York. Inoltre nuovo con questo studio, hanno esplorato se la corsa e la povertà hanno svolto un ruolo in errore della sostituzione del ginocchio, una più vasta definizione di risultato che include i pazienti che non sono riuscito a migliorare affatto dopo che le loro procedure iniziali ma chi non ha avuto revisioni. Le informazioni di povertà sono state raccolte dai dati censuali degli Stati Uniti.

Fra complessivamente 4.062 pazienti che hanno avuti una sostituzione totale del ginocchio fra gennaio 2008 e febbraio 2012 al HSS, solo 122 o 3 per cento hanno richiesto le revisioni durante la mediana di cinque anni di seguito. I pazienti neri hanno avuti un elevato rischio 1,7 volte della revisione della sostituzione del ginocchio che i pazienti bianchi, ma quando i ricercatori hanno analizzato le variabili multiple, la corsa e la povertà non erano fattori di azionamento. La corsa e la povertà egualmente non hanno spiegato le differenze fra i pazienti con l'errore della sostituzione del ginocchio.

I fattori che sono stati associati con un elevato rischio per la revisione erano la più giovane età, essendo maschii e l'uso di una protesi costretta--un innesto del ginocchio con le componenti conformantesi che fornisce la più stabilità. I fattori di rischio che determinano l'errore hanno incluso il trattamento da un chirurgo che esegue un numero basso degli ambulatori della sostituzione del ginocchio e delle aspettative basse dei pazienti per miglioramento dopo chirurgia.

I giovani ed i maschi sono in genere più attivo, mettendo più sforzo sui loro innesti. Le protesi costrette sono utilizzate soltanto in pazienti con le più grandi deformità e squilibri del legamento, che tendono a mettere più sforzo sull'innesto ed allentano l'interfaccia del osso-cemento. I nostri risultati suggeriscono che tutti i pazienti dovrebbero cercare la cura dai chirurghi con esperienza ad un ospedale in grande quantità.

Studi il segno di autore P. Figgie, MD, un chirurgo ortopedico di partecipazione e un emeritus principale del servizio chirurgico di artrite al HSS e professore di ambulatorio ortopedico clinico alla medicina di Weill Cornell

Per esplorare i loro risultati su vasta scala, il gruppo di ricerca sta intraprendendo i nuovi studi, colleganti i dati da circa un milione di pazienti dalla California, New York, Florida, l'Arizona e l'Arkansas con i loro rispettivi database in tutto lo stato. “Stiamo facendo le stesse domande riguardo alla corsa ed alla povertà e potremo esaminare l'influenza della scelta dell'ospedale sul rischio di revisione collegandoci al database americano di associazione dell'ospedale,„ il Dott. Bass ha detto. “Egualmente stiamo esaminando le differenze nelle causate da infezione delle revisioni contro le emissioni meccaniche.„ Lo studio più esteso si pensa che termini alla fine di quest'anno.

Questo studio è stato effettuato accessibile in linea nel luglio 2019 davanti alla pubblicazione nell'emissione di novembre il 29 ottobre 2019.

Source:
Journal reference:

Bass, A. R. et al. (2019) Racial Disparities in Total Knee Replacement Failure As Related to Poverty. Arthritis Care & Research. doi.org/10.1002/acr.24028