Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori mettono a punto il metodo rivoluzionario facendo uso di MRI per diagnosticare il disordine digestivo

Un metodo rivoluzionario facendo uso di MRI per diagnosticare un disordine digestivo cronico è stato messo a punto dai ricercatori alla Nottingham Trent University.

I ricercatori mettono a punto il metodo rivoluzionario facendo uso di MRI per diagnosticare il disordine digestivo

La ricerca mette a fuoco sulla dispepsia funzionale, un modulo di indigestione che pregiudica fino a 40% della gente che causa il dolore di stomaco, la nausea, rigonfiamento ed eruttante annualmente.

L'approccio aprente la strada comprende il cibo del paziente microbubbles contenenti farina per misurare la pressione esercitata dallo stomaco con MRI.

Corrente, le vittime di questa malattia sono inviate spesso per una procedura dilagante dell'endoscopia, facendo uso di una risorsa che potrebbe cercare il cancro.

Lo studio ha trovato che la pressione potrebbe essere misurata in scanner di MRI facendo uso dei microbubbles che sono consumati dal paziente sotto forma di un pasto simile al tè della bolla.

La ricerca piombo da Martin Bencsik, professore associato nella fisica alla Nottingham Trent University, di cui la ricerca comprende esaminare i modi innovatori misurare la pressione per mezzo di per mezzo di uno scanner di MRI.

È sperato che questo sia il primo punto verso sviluppare un modo usare le scansioni di MRI per mostrare a pressione in altre aree dell'organismo qualcosa che sia stato particolarmente utile nel trattamento dei termini quale il colpo.

“MRI è una delle tecniche di rappresentazione più versatili con un intervallo delle capacità sbalordente,„ ha detto il Dott. Bencsik, che è basato a scuola dell'università di Nottingham Trent di scienza e tecnologia.

Ha detto:

Siamo entusiasmati alla prospettiva di MRI di miglioramento con eppure di una più nuova resistenza e siamo eccitati per vedere dove altro questa ricerca potremmo piombo. La nostra tecnica è il mai visto per offrire la possibilità di valutazione della pressione che i pazienti' stomaco esercita sul pasto ingerito in un modo completamente non invadente.„

La ricerca, pubblicata nel giornale a risonanza magnetica nella medicina, egualmente ha compreso l'università di Nottingham e di città, università di Londra.

Source:
Journal reference:

Abdurakman, E., et al. (2019) Design and testing of microbubble‐based MRI contrast agents for gastric pressure measurement. Magnetic Resonance in Medicine. doi.org/10.1002/mrm.27992.