Lo studio trova l'asimmetria alterata del cervello nel disordine di spettro di autismo

Le metà destre e sinistre dei nostri cervelli si sviluppano diversamente, poichè ogni emisfero “si specializza„ in determinate funzioni. Per esempio, per la maggior parte della gente l'emisfero sinistro--gestire la mano destra--è dominante per il linguaggio. Ma l'asimmetria del cervello a volte è influenzata nella gente con i disordini inerenti allo sviluppo o psichiatrici come autismo, che è caratterizzato da cognizione sociale alterata, da comportamento ripetitivo e da interessi limitati.

Lo studente Merel Postema di PhD spiega:

Gli studi precedenti hanno suggerito che la gente con disordine di spettro di autismo fosse meno probabile avere le asimmetrie tipiche per dominanza di linguaggio o la preferenza della mano. Tuttavia, non è stato chiaro se l'asimmetria dell'anatomia del cervello è influenzata nell'autismo, perché gli studi differenti hanno riferito i risultati differenti.„

La gente con autismo ha un cervello più simmetrico? Per risolvere questo problema, gli scienziati dal consorzio internazionale di ENIGMA dei ricercatori del cervello hanno deciso di fare uno studio su grande scala, in base alle scansioni di cervello che sono state raccolte in paesi differenti in più di 20 anni. Ciò è mai lo studio di gran lunga più grande su questo problema, facendo uso dei dati di scansione di cervello da 1,774 persone con autismo e 1.809 comandi sani.

Il gruppo ha trovato che gli emisferi cerebrali destri e sinistri del cervello sono effettivamente più simili nella gente con autismo. Cioè la gente con ASD ha avuta meno asimmetria del cervello. L'asimmetria diminuita principalmente è stata trovata per spessore corticale, alle varie posizioni attraverso la superficie del cervello. Nel cervello sano, lo spessore della corteccia cerebrale (lo strato sottile della materia grigia che copre il cervello) differisce fra gli emisferi destri e sinistri. D'importanza, le differenze anatomiche non dipendevano dall'età, dal sesso, dal quoziente d'intelligenza, dalla severità dei sintomi, o dall'uso del farmaco.

Le differenze medie molto piccole nell'asimmetria del cervello fra la gente commovente ed i comandi significano che i cambiamenti dell'asimmetria del cervello non saranno utili in termini di previsione clinica. Ma i risultati hanno potuto informare la nostra comprensione della neurobiologia di disordine di spettro di autismo„.

Clyde Francks, guida di studio

Poichè la massa dei dati proveniva dai bambini, i risultati suggeriscono che lo sviluppo alterato dell'asse da sinistra a destra del cervello sia compreso nell'autismo, pregiudicante le regioni diffuse del cervello con le diverse funzioni. Per esempio, molte delle regioni commoventi del cervello si sovrappongono con la rete del modo di standard, che è una rete delle regioni collegate del cervello che è particolarmente attiva durante resto passivo e il mente-vagabondaggio, piuttosto che quando fa un compito specifico. Perché questo potrebbe riferirsi a ASD può essere un argomento di futuro ricerca.

Source:
Journal reference:

Postema, M.C., et al. (2019) Altered structural brain asymmetry in autism spectrum disorder in a study of 54 datasets. Nature Communications. doi.org/10.1038/s41467-019-13005-8.