Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I geni collegati a disordine di spettro di autismo possono svolgere il ruolo nei movimenti di occhio

I ricercatori che studiano gli zebrafish hanno trovato che i geni si sono collegati a disordine di spettro di autismo ed altre anomalie inerenti allo sviluppo del cervello possono svolgere un ruolo nella gente che non può gestire i loro movimenti di occhio.

I risultati, pubblicare questa settimana nel giornale di neuroscienza -- la Gazzetta ufficiale della società di quasi 40.000 membri per neuroscienza -- sottolini l'importanza gene Del tipo di molecola di aderenza delle cellule di sindrome di Down del 1 nello sviluppo dei movimenti di occhio.

Lo studio utilizza gli zebrafish come modello per studiare i disordini di movimento di fondo dell'occhio umano dei circuiti neurali. Negli ultimi anni, lo zebrafish è emerso come strumento importante per la ricerca biomedica, fornente la comprensione nei meccanismi patogeni dei disordini comportamentistici complessi.

“Possiamo mettere gli zebrafish sotto un microscopio, particolarmente nella fase larvale ed osserviamo le celle muoverci, occhi che si sviluppano e tutti i tipi di attività di un neurone emozionante,„ ha detto la pentola di Albert, un professore associato all'istituto di ricerca biomedico di Fralin a VTC, che piombo un gruppo dell'multi-università dei ricercatori nello studio. “Poiché la gente ed il pesce dividono le similarità nella struttura e nei geni del cervello, questo organismo semplice ci fornisce una finestra straordinaria per capire i reticoli neurali comuni di attività di cervello e di via che sono alla base dei movimenti di occhio.„

Come vertebrati con molte similarità in via di sviluppo ed il piano delle sezioni trasversali, il pesce e la gente dividono molti geni e proteine, compreso gene Del tipo di molecola di aderenza delle cellule di sindrome di Down il 1, chiamato dscaml1 in zebrafish. Nella gente, la perdita di questo gene è una di molte mutazioni che sono state collegate a disordine ed alle malformazioni di spettro di autismo nella corteccia del cervello. Tuttavia, come la carenza dscaml1 può contribuire ai deficit comportamentistici era stato principalmente sconosciuto.

Nello studio, negli autori principali Manxiu “Michelle„ mA, un socio di ricerca nel laboratorio della pentola, Alexandro Ramirez un collega postdottorale nel laboratorio di Emre Aksay all'istituto universitario di Weill Cornell di medicina e tenaglie Wang, un ex collega postdottorale nel laboratorio della pentola, analizzato come la carenza dscaml1 pregiudica lo sviluppo ed i movimenti di occhio neurali in zebrafish.

Tramite i video movimenti di occhio tenenti la carreggiata negli zebrafish larvali, gli scienziati hanno trovato che i mutanti dscaml1 hanno una miriade di deficit del movimento di occhio, compreso fatica rapida, hanno alterato la fissazione visiva e l'incapacità eseguire un tipo di movimento di occhio veloce e balistico chiamato saccade.

Saccades è importante per rapidamente lo spostamento del nostro sguardo fisso ai punti differenti di interesse. I pazienti con i deficit inerenti allo sviluppo nella generazione del saccade (aprassia oculare del motore) incontrano spesso difficoltà che leggono o che eseguono altre mansioni che richiedono il frequente spostamento di sguardo fisso. I ricercatori avanzano hanno usato una tecnica di rappresentazione potente chiamata la rappresentazione del calcio del due-fotone per prevedere l'attività di un neurone nel cervello dell'animale vivo durante i saccades e potevano identificare le vie neurali alterate che corrispondono ai deficit comportamentistici.

I ricercatori hanno detto che molte caratteristiche dei mutanti di zebrafish dscaml1 sono simili ad aprassia oculare umana del motore ed ulteriore ricerca nel modello di zebrafish può piombo alle scoperte nelle malattie complesse.

“Molti problemi comportamentistici sono caratterizzati dai movimenti di occhio anormali e da come la gente percepisce visivamente le fronti di taglio e le emozioni,„ ha detto la pentola, che è egualmente il centro del commonwealth per lo studioso eminente della ricerca della tecnologia innovatrice in neuroscienza inerente allo sviluppo e un professore associato nel dipartimento delle scienze biomediche e del Pathobiology e nel dipartimento della psichiatria e della medicina comportamentistica a tecnologia della Virginia “con un organismo semplice come gli zebrafish e un circuito neurale relativamente semplice che genera e gestisce i movimenti di occhio, noi può capire come i geni pregiudicano lo sviluppo ed eventualmente che ci aiuterà a capire come i geni pregiudicano i disordini psichiatrici.„