Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Differenze fra argento colloidale e le soluzioni d'argento ioniche

insights from industryPhilip MarshallPure Colloids.

Un'intervista con Philip Marshall, colloidi puri.

Circa Philip Marshall

Alimenti creati srl, una del calderone le prime aziende manifatturiere vegetariane con sede in Gran-Bretagna significative dell'alimento nel 1980.

Ha ampia esperienza nella tecnologia di fabbricazione dell'alimento e nello sviluppo del macchinario automatizzato di scopo speciale.

Era strumentale nello sviluppare la metodologia di HACCP per l'industria alimentare lavorare con CCFRA, il suo interesse ora mette a fuoco sulla promozione e sullo sviluppo della tecnologia appropriata per minimizzare l'impatto umano sul nostro ambiente.

Ricerca sull'efficacia di argento come agente antimicrobico

La formazione di relazione commerciale con i colloidi più puri inc, piombo alla formazione di purecolloids.co.uk

Che effetti antimicrobici sono stati dimostrati per le nanoparticelle d'argento?

Anche nell'antichità l'argento è stato riconosciuto, anche se anecdotally, come avendo beni antibatterici. I Romani antichi hanno utilizzato le imbarcazioni d'argento e la coltelleria è stata fatta in argento. Nelle monete d'argento passate sono stati collocati in latte per diminuire inacidirsi.

Nei periodi più recenti l'argento in vari moduli è stato utilizzato in fasciature per aiutare la guarigione ed impedire l'infezione come pure in una miriade di altri usi quale l'incorporazione nelle superfici dei punti utilizzati in cucine ed in ospedali. Un documento della ricerca specifica che l'argento è efficace contro 650 sforzi dei microrganismi. Una lista completa dei riferimenti certamente si imbatterebbe in parecchie pagine, qui è alcuni esempi.

  1. Gli anni 80 della facoltà di medicina del UCLA, Larry C. Ford, MD,
  2. Attività antibatterica degli ioni e delle particelle di Nanosilver. Georgios A. Sotiriou e scienza ambientale di Sotiris E. Pratsinis & tecnologia 2010 44 (14), 5649-5654 DOI: 10.1021/es101072s
  3. J. Chem. Soc.200512772285-2291. Data di pubblicazione: Società di prodotto chimico americano del © 2005 di https://doi.org/10.1021/ja040226s Copyright del 29 gennaio 2005
  4. Nanosilver di assistenza tecnica come antibatterico, un biosensore e Georgios materiale bioimaging A. Sotiriou e un Sotiris E. Pratsinis*

Come argentano le nanoparticelle interrompono le pareti cellulari per ricambiare i batteri?

Ciò è ancora un oggetto caldo dibattuto e la più ricerca è richiesta, ma una certa ricerca suggerisce che sia ioni d'argento di Ag+ che hanno un effetto perturbatore sulla membrana cellulare che piombo alla morte dell'organismo.

Crediti di immagine: Kateryna Kon | Shutterstock

Il problema qui si trova nella consegna dello ione, mentre le soluzioni ingerite di argento ionico si trasformano in in composti d'argento in 7 secondi di ingestione. Le nanoparticelle d'argento possono attraversare through l'organismo umano mentre rilasciando gli ioni d'argento dalla loro superficie.

Questo trattamento di ossidazione è più lento del metodo ionico diretto del contatto, ma nei casi dove gli ioni liberi quale il cloruro possono essere presenti (siero di sangue ecc), le nanoparticelle d'argento sono un'efficace procedura di pubblicazione per gli ioni d'argento dovuto il loro potenziale basso della reattività. Se i beni antimicrobici derivano dalla particella reale o dal loro ione che rilascia la capacità, il risultato è lo stesso.

  1. JUNIOR di Morones, Elechiguerra JL, Camacho A, Holt K, Kouri JB, Ramirez JT, Yacaman MJ. L'effetto battericida delle nanoparticelle d'argento. Nanotecnologia. 2005; 16:2346-2353. [PubMed: ] studio del *First 20818017 per studiare sistematicamente i beni battericidi dei nanosilverparticles.
  2. Sotiriou e Pratsinis impaginano il manoscritto di autore di 6 Curr Opin Chem Ing; disponibile PMC 2013 nel 30 maggio.

Che cosa sono i vantaggi e le limitazioni di argento colloidale sopra le soluzioni d'argento ioniche?

Un vero argento colloidale di argento NP ha reattività bassa nell'organismo umano, soluzioni ioniche è altamente reattivo. Gli ioni d'argento si combineranno con gli ioni liberi del cloruro trovati nell'organismo umano in circa 7 secondi.

Molti dei prodotti disponibili sull'argento colloidale oggi chiamato del mercato contengono la concentrazione bassa nella particella e spesso di dimensione delle particelle molto grande, insieme ad un contenuto ionico elevato. Un colloide vero che contiene più delle particelle di 50% e di una dimensione delle particelle media di di meno che 10Nm è in maniera massiccia un più efficace nell'attività antimicrobica.

Sono le nanoparticelle d'argento suscettibili della resistenza antimicrobica? Perché?

Può essere possibile, ma improbabile come le cause d'argento hanno pregiudicato gli organismi per morire prima che possano sviluppare le mutazioni resistenti. La più ricerca è necessaria, ma c'è molto potenziale per la creazione dei cocktail terapeutici forse che incorporano l'argento NP con altri antimicrobici.

Le nanoparticelle d'argento sono corrente efficaci contro i batteri resistenti agli antibiotici multipli.

  1. Caio H.N. Barros, † Stephanie Fulaz, † Danijela Stanisic e Ljubica Tasic Nanosilver biogenico contro i batteri Multidrug-Resistenti (MDRB)

Sono le nanoparticelle d'argento sicure per consumo umano? Come le nanoparticelle d'argento sono regolamentate?

Tutti gli esami1 effettuati dai colloidi più puri provano che Mesosilver è completamente sicuro.

Il fatto che FDA permette che sia fabbricato in una funzione altamente controllata ed essere venduto al pubblico, supporti questo. Mentre non ci sono regolamenti specifici concernente argento colloidale, le istallazioni industriali rigorosamente sono gestite da FDA come con tutto l'alimento o trattamento relativo farmaceutico.

  1. Prova inversa batterica di Ames di mutazione: HET-CAM, HRIPT, AOTS

Che cosa sono le differenze fra i colloidi delle particelle d'argento del metallo e la soluzione d'argento ionica?

Un colloide è una sostanza insolubile sospesa in un'altra sostanza. Le nanoparticelle d'argento in Mesosilver™ rimarranno indefinitamente in uno stato colloidale dovuto potenziale Zeta della particella.

Nel caso di alcuni grandi colloidi della particella di alta concentrazione, le aggiunte potenzialmente pericolose della proteina sono richieste per impedire l'agglomerazione e la precipitazione delle particelle.

Le soluzioni d'argento ioniche non sono colloidi. Gli ioni d'argento (particelle d'argento che mancano un elettrone orbitale esterno) possono esistere soltanto nel soluto. Una volta in contatto con gli ioni liberi o quando l'acqua evapora, i composti d'argento insolubili ed a volte indesiderabili si formeranno.

Che cosa sono i vantaggi e le limitazioni di argento colloidale sopra le soluzioni d'argento ioniche?

Mentre sono utili in determinate applicazioni esterne, le soluzioni ioniche sono limitate dalla loro capacità reattiva. In molti casi i composti d'argento formati sono non efficaci e/o indesiderabili nell'alto dosaggio.

I colloidi veri delle nanoparticelle d'argento non soffrono da questo svantaggio poichè non formano prontamente i composti nell'organismo umano.

Come la dimensione delle particelle pregiudica la reazione con le nanoparticelle d'argento?

La dimensione delle particelle è cruciale quando le reazioni d'argento di nanoparticella sono interessate. La capacità delle nanoparticelle d'argento di rilasciare gli ioni d'argento (Ag+) si presenta soltanto sulla superficie della particella. Di conseguenza, con qualsiasi peso polverizzato dato, più piccola la particella maggior l'area totale.

Inoltre, è stato indicato che i NP graduati più piccole particelle dimostrano una capacità migliorata di rilasciare gli ioni d'argento. Anche nel caso dove il contatto reale della particella può risultare essere il meccanismo reattivo, l'area è ancora il fattore dominante nella determinazione dell'efficacia.

Che cosa fa i colloidi puri offrono nei colloidi delle nanoparticelle d'argento variano? Che funzionalità questi colloidi hanno?

purecolloids.co.uk offre l'intervallo completo dei prodotti di Mesocolloid™ fabbricati dai colloidi più puri inc New Jersey.

Mesosilver™ è unico nel suo gruppo merceologico, rappresentante la più piccola vera sospensione d'argento colloidale possibile. Mesosilver™ ha una concentrazione nella particella di 20ppm e una dimensione delle particelle coerente di 0,65 nanometri.

Ciò è il più piccolo e più efficace colloide d'argento disponibile dovunque. Mesosilver™ è disponibile 250 ml, 500 ml, in 1 Stati Uniti gallone e 5 unità degli Stati Uniti gallone.

Come fanno il colloidale coloide puro argenta confrontano ad altri prodotti d'argento colloidali sul servizio?

Mesosilver™ è abbastanza semplicemente il migliore vero argento coloide sul servizio.  Rappresenta il prodotto più efficace in termini di dimensione delle particelle a concentrazione e la migliore utilizzazione delle risorse.

Mesosilver™, in virtù del suo contenuto elevato della particella (più di 80%) e della sua dimensione delle particelle di 0,65 nanometri a 20 PPM, è ineguagliato da qualunque altro produttore.

Che cosa è il futuro di argento coloide e dei colloidi puri?

Mentre attualmente colloidale l'argento è limitato alla commercializzazione poichè un supplemento dietetico il suo uso potenziale nel combattimento degli organismi patogeni è significativo, specialmente alla luce dello sviluppo dei batteri resistenti agli antibiotici.

Inoltre, c'è potenziale massiccio nella ricerca sul suo uso negli usi antivirali ed antifungosi. purecolloids.co.uk è impegnato nel supporto in dell'uso responsabile dell'argento di nanoparticella nelle sue varie applicazioni e nello sviluppo delle linee guida di sicurezza di utilizzo per i prodotti d'argento colloidali all'interno del quadro giuridico corrente esistente.

Dove possono i lettori trovare più informazioni?

www.purecolloids.co.uk

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Pure Colloids. (2019, November 06). Differenze fra argento colloidale e le soluzioni d'argento ioniche. News-Medical. Retrieved on October 22, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20191106/Differences-between-colloidal-silver-and-ionic-silver-solutions.aspx.

  • MLA

    Pure Colloids. "Differenze fra argento colloidale e le soluzioni d'argento ioniche". News-Medical. 22 October 2020. <https://www.news-medical.net/news/20191106/Differences-between-colloidal-silver-and-ionic-silver-solutions.aspx>.

  • Chicago

    Pure Colloids. "Differenze fra argento colloidale e le soluzioni d'argento ioniche". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20191106/Differences-between-colloidal-silver-and-ionic-silver-solutions.aspx. (accessed October 22, 2020).

  • Harvard

    Pure Colloids. 2019. Differenze fra argento colloidale e le soluzioni d'argento ioniche. News-Medical, viewed 22 October 2020, https://www.news-medical.net/news/20191106/Differences-between-colloidal-silver-and-ionic-silver-solutions.aspx.