Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'associazione americana dei Endodontists loda le nuove linee guida del ADA

L'associazione americana dei Endodontists (AAE), un'organizzazione globale di appartenenza dei dentisti specializzati che forniscono il trattamento del canale radicolare, applaude l'associazione dentaria americana per l'aggiornamento delle sue linee guida sul usando gli antibiotici per trattare il dolore di dente.

Il AAE è una guida mondiale e un avvocato da sempre per i endodontists, la specialità dentaria e la cura paziente. Come fornitori altamente qualificati e specializzati di sollievo di dolore del dente mediante trattamento del canale radicolare, l'associazione apprezza il ADA che aggiorna queste linee guida importanti.„

Dott. Keith V. Krell, Presidente di AAE

Gli aggiornamenti recenti Del ADA sono stati sviluppati con la rappresentazione del gruppo di esperti dal AAE e forniscono l'orientamento su quando gli antibiotici dovrebbero essere utilizzati nel trattamento dentario. Secondo le linee guida, gli antibiotici non sono necessari per la maggior parte delle istanze di dolore dentario e del gonfiamento intra-orale.

Le linee guida del ADA specificano che gli adulti in buona salute che sperimentano il dente o dolore orale sono serviti il più bene dal trattamento dentario fornito dai dentisti o endodontists generali e, se avuti bisogno di, analgesici non quotati in borsa. Questi aggiornamenti sono egualmente coerenti con l'orientamento del AAE rilasciato nel 2017.

I AAE ed il ADA egualmente dicono che gli antibiotici possono contribuire a curare i pazienti di cui dolore ed il gonfiamento dentari diventa la partecipazione sistematica, quali febbre o malessere, ma generalmente, nuoce a degli antibiotici di prescrizione superano i vantaggi. Gli antibiotici di prescrizione, una volta autorizzati, possono promuovere la resistenza a antibiotici e non possono alleviare il dolore di dente.

“Quando i pazienti avvertono il dolore del dente, dovrebbero cercare la cura di un curante dentario altamente specializzato,„ il Dott. Krell ha detto. “Un endodontist è qualificato unicamente trattare il dolore di dente e discutere le opzioni del trattamento poichè hanno completato due supplementari o più anni di addestramento oltre il banco dentario. Il loro addestramento supplementare mette a fuoco sulla diagnostica ed il dolore di dente di trattamento e la loro competenza intorno all'efficace trattamento antibiotico è ineguagliati.„