I risultati hanno potuto piombo alle nuove terapie potenziali per disordine tumore-causante

L'università di ricercatori di Cincinnati ha trovato i modi supplementari mirare ai trattamenti molecolari in questione nell'attivazione del complesso determinato della proteina potenzialmente per sviluppare le nuove terapie per un disordine tumore-causante.

Questi risultati stanno pubblicandi nell'emissione dell'11 novembre del metabolismo della natura del giornale.

Il complesso tuberoso della sclerosi, o il TSC, è una malattia genetica che induce i tumori a formarsi in molti organi differenti compreso il cervello e pregiudica l'altrettanto come 50,000 persone negli Stati Uniti annualmente. Il TSC può anche pregiudicare il cervello causando gli attacchi e l'autismo, tra altre emissioni, nei neonati e negli adulti. In questa circostanza, le mutazioni nei geni hanno chiamato Tsc1 o Tsc2 piombo a perdita di loro tumore che sopprime le funzioni, che a sua volta, provoca l'iper attivazione di mTORC1 e della sua funzione anormale, responsabile dei sintomi multipli del TSC.

Dott. Chenran Wang, co-corrispondere ed autore principale del documento e assistente universitario nel dipartimento del UC di biologia del Cancro

Noto come “un regolatore matrice„ delle celle, mTORC1 è compreso nel causare l'attività della maggior parte della crescita delle cellule; tuttavia, non promuove autophagy -- un metodo di regolamento quando una cella si mangia basicamente e un modo efficace per la generazione del combustibile dentro le celle.

In questa ricerca, gli scienziati hanno veduto il più alta attività autophagy in celle senza Tsc1; poi hanno creato “un doppio„ modello animale knockout -- un modello senza sia Tsc1 che una proteina, un FIP200, i presenti autophagy essenziali nel sistema nervoso di sviluppo ed in cellule staminali neurali adulte.

“Facendo uso di questo modello unico, abbiamo scoperto le funzioni essenziali di autophagy come modo tenere l'attività mTORC1 alta e mostrare lo sviluppo anormale delle cellule staminali neurali senza Tsc1,„ Wang aggiunge.

I ricercatori hanno osservato i meccanismi molecolari e metabolici di implicato autophagy nel mantenimento dell'attività alta mTORC1 ed hanno trovato che era necessaria attivare l'immagazzinamento dell'energia, vale a dire le goccioline del lipido nelle celle senza TSC.

“La ripartizione delle goccioline del lipido da acido grasso fornito autophagy come fonte di energia per sostenere produzione di energia in cellule staminali neurali di Tsc1-deficient,„ Wang dice. “Egualmente abbiamo usato i metodi farmacologici per mirare agli acidi grassi del blocco e autophagy usati per trattare i difetti, imitanti i sintomi umani di TSC in questi modelli.„

l'autore Co-corrispondente sullo studio Giugno-Lin Guan dice che questi risultati sono digitano la conoscenza espandentesi della formazione di questa malattia e come può essere mirata a al livello molecolare.

Ora siamo più informati circa le vie di segnalazione e le alterazioni metaboliche coinvolgere nel TSC causato dalle mutazioni genetiche di TSC e da mTORC1 iperattivo. Ciò aiuterà nello sviluppo di nuovi concetti terapeutici per il trattamento dei pazienti con questa malattia devastante.

Francis Brunning ha dotato la presidenza e professore di biologia del cancro al UC

Source:
Journal reference:

Wang, C. et al. (2019) Autophagic lipid metabolism sustains mTORC1 activity in TSC-deficient neural stem cells. Nature Metabolism. doi.org/10.1038/s42255-019-0137-5