Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Metodi standard non adeguati individuare le infezioni unite prostetiche nei pazienti reumatici di malattia

I metodi diagnostici standard non sono adeguati identificare le infezioni unite prostetiche (PJIs) in pazienti con le malattie reumatiche, secondo i risultati da un nuovo studio per i ricercatori dall'ospedale per ambulatorio speciale (HSS) in New York. Lo studio è stato presentato all'istituto universitario americano della reumatologia/associazione della riunione annuale dei professionisti della reumatologia a Atlanta il 12 novembre.

Piombo lo studio l'autore Susan M. Goodman, il MD, un reumatologo al HSS, avuto detto che mentre i pazienti con le malattie reumatiche sono a PJIs di sviluppo più incline, è egualmente più duro fare una diagnosi di PJI in questa popolazione perché molte delle funzionalità tipiche di infiammazione di PJIs sono simili a quelle vedute nei chiarori infiammatori di artrite. “Se un paziente con l'osteoartrite entra con una giunzione prostetica gonfiata e infiammata, è un'infezione fino al risultato a altrimenti, ma per i pazienti con l'artrite reumatoide, può essere molto duro selezionarla se questo fa parte di un chiarore globale della malattia o se è un'infezione vera,„ ha detto. “Nessuno delle prove disponibili sono quella utile.„

I ricercatori hanno lanciato il nuovo studio per esaminare le funzionalità cliniche e microbiologiche di arthroplasty totale PJIs del ginocchio di totale e del cinorrodo in pazienti con le malattie e l'osteoartrite reumatiche. I ricercatori hanno usato la registrazione istituzionale del HSS PJI per creare un gruppo retrospettivo della sostituzione totale PJIs del ginocchio totale/del cinorrodo dal 2009 al 2016. Hanno identificato 807 casi di PJI, compreso 36 in pazienti con la malattia reumatica e 771 in pazienti con l'osteoartrite. i casi Cultura-negativi sono stati definiti come PJIs senza prova della crescita microbica nelle culture intraoperative; PJIs cultura-positivo è stato definito tramite la crescita microbica positiva.

Fra i risultati, i ricercatori hanno scoperto che i pazienti con le malattie reumatiche hanno avuti una proporzione elevata di PJIs cultura-negativo (27% contro 14%; P=0.02). “I pazienti con le malattie reumatiche che erano quantità negativa della cultura erano meno probabili rispondere ai criteri di patologia per le infezioni che quelle che fossero positivo della cultura ed hanno fatto un piccolo peggio,„ hanno detto il Dott. Goodman. La sopravvivenza di un anno dell'osteoartrite cultura-negativa e la malattia reumatica cultura-negativa erano 87% e 66%, rispettivamente e 47% per la malattia reumatica cultura-positiva.

Il messaggio principale è che i pazienti con la malattia reumatica sembrano avere infezioni unite prostetiche cultura-più negative che i pazienti con l'osteoartrite, ma che cosa non conosciamo è che cosa quel significa in termini di gestione a lungo termine. Abbiamo avuti la sensibilità che mancavamo qualcosa con i nostri pazienti reumatici di malattia che stavano entrando con le infezioni unite prostetiche, in modo da non sono stato sorpreso dai nostri risultati, ma ha precisato quanto più noi devono fare realmente per capire questo.„

Susan M. Goodman, MD, reumatologo al HSS

Il Dott. Goodman ha detto che il punto seguente è di fare uno studio prospettivo in pazienti con la malattia reumatica, che fornirà i test diagnostici standard per PJIs ma anche di usare Next Generation che ordina compreso i metodi senza cellula del DNA per identificare meglio i batteri presenti in tessuto.