Lo studio spiega come la variazione nei reticoli spinali può piombo alla scoliosi

Un ricercatore pediatrico ha identificato i reticoli di curvatura spinale in bambini più in giovane età che possono essere probabili svilupparsi nella scoliosi da adolescenza. La scoliosi esattamente di predizione, una curvatura comune e anormale della spina dorsale, può collocare la fase affinchè i metodi mai visti impedisca la circostanza potenzialmente rendente non valida.

Ciò era il primo studio per spiegare quantitativamente come la variazione nei reticoli spinali può piombo alle deformità spinali vedute nella scoliosi e può finalmente guidarci agli interventi iniziali per i bambini al rischio.„

Saba Pasha, PhD, ricercatore, Direttore di assistenza tecnica ortopedica e rappresentazione osteomuscolare 3D all'ospedale pediatrico di Filadelfia

Il suo studio è comparso 11 novembre online nei rapporti scientifici della natura.

La scoliosi pediatrica è la deformità spinale più comune mondiale, accadendo sopra un intervallo della severità in fino a 4 per cento dei bambini. Sebbene possa essere causata dalle malattie specifiche, la maggior parte della scoliosi adolescente è idiopatica--la causa rimane sconosciuta. I ricercatori hanno trovato la prova delle influenze genetiche, ma i meccanismi di fondo dell'instabilità spinale nella scoliosi sono capiti male.

Nello studio corrente, Pasha ha usato le simulazioni su elaboratore per studiare come i coni retinici elastici, modellanti le spine dorsali dei bambini, deformano in risposta a caricamento meccanico. Ha preso in prestito il concetto da altri ricercatori che simulano come le molecole e le proteine del DNA cambiano la loro struttura in risposta a vari fattori.

Nello studio corrente, Pasha ha attinto i raggi x spinali di 129 adolescenti con o senza la scoliosi. L'analisi computerizzata ha trasformato quelle immagini in 2 (2-D) reticoli dimensionali, designati profili spinali sagittali. Ha usato quei reticoli per creare i coni retinici elastici in forma di s nella simulazione su elaboratore e nelle forze meccaniche simulate applicate per osservare come quei coni retinici deformi in 3 dimensionali (3-D) modella. I risultati erano intriganti.

Nell'ambito di questa forza meccanica simulata, 2-D reticoli in forma di s nel modello deforme nei reticoli 3-D veduti nei pazienti di scoliosi con la stessa curva sagittale. Tuttavia, i coni retinici nel modello che ha rappresentato le curve sagittali dei pazienti senza scoliosi non hanno torto in una deformazione del tipo di scoliosi 3-D. Questo modello fornisce la prova ben fondata, ha detto Pasha, che la forma del profilo sagittale di una persona può essere una causa principale della scoliosi.

Molta ricerca resta effettuare, ha detto Pasha, per determinare se le forme spinali vedute nelle immagini dai più giovani pazienti possono essere sviluppate in uno strumento di valutazione del rischio per predire se un bambino di 10 anni è probabile sviluppare la scoliosi durante i loro anni adolescenti.

Tuttavia, se gli studi di approfondimento verificano che gli studi della rappresentazione possano identificare i pazienti a rischio della scoliosi successiva, questi studi possono permettere che i clinici sviluppino le strategie per impedire una circostanza per cui nessuna misura preventiva ora esiste. Il trattamento corrente per i pazienti con la scoliosi severa è di progettare una parentesi graffa per il cliente spinale rigida, con chirurgia come altra opzione ad una giovane età. Può essere possibile, ha detto Pasha, che indossare una parentesi graffa ad una più giovane età può impedire la scoliosi svilupparsi.

Oltre alla sua posizione di TAGLIO, Pasha è sulla facoltà della scuola di medicina di Perelman all'università della Pennsylvania.

Source:
Journal reference:

Pasha, S. (2019) 3D Deformation Patterns of S-Shaped Elastic Rods as a Pathogenesis Model for Spinal Deformity in Adolescent Idiopathic Scoliosis. Scientific Reports. doi.org/10.1038/s41598-019-53068-7.