Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Facendo uso di AI per migliorare cura psichiatrica

Un nuovo documento nel bollettino della schizofrenia indica che l'intelligenza artificiale (AI) può aiutare medici a diagnosticare la salute mentale dei pazienti con sensibilità ed accuratezza. Il nuovo app progettato per i cellulari è stato sviluppato per migliorare il video paziente facendo uso delle indicazioni selezionate su dal loro discorso ed è basato sugli strumenti di apprendimento automatico.

Credito di immagine: Ktsdesign/Shutterstock
Credito di immagine: Ktsdesign/Shutterstock

Lo strumento ha potuto venire in estremamente pratico per i pazienti mentali americani che vivono nelle posizioni remote, come quasi 20% fa. Ciò fa entrare vedere gli psichiatri o gli psicologi una sfida importante per molte di loro. Potrebbe anche essere un vantaggio per coloro che è semplicemente troppo povero, troppo occupato, o non può ottenere dentro di vedere un medico per qualunque altra ragione.

E non è appena distanza o povertà. La maggior parte dei terapisti basano la loro gestione di diversi pazienti su cui sentono che i loro pazienti dicono. Tuttavia, molti studi hanno indicato che l'ascolto umano è entrambi altamente soggettivi ed inaffidabili. Secondo il ricercatore Brita Elvevag, che è uno specialista in neuroscienza conoscitiva (il ruolo del cervello nel pensiero e nei trattamenti relativi), “gli esseri umani non sono perfetti. Possono ottenere distratti ed a volte perdersi le indicazioni sottili di discorso ed i segnali di pericolo. Purtroppo, non c'è analisi del sangue obiettiva per la salute mentale.„

I computer sono differenti. Sono programmati per fare qualcosa e fanno quello, ad ogni costo. Mentre questo si dirige verso la gente noiosa, porta ad accuratezza diagnostica eccellente nel AI. Alla ricerca di una soluzione possibile basata su AI, i ricercatori hanno approfondito l'apprendimento automatico per sviluppare un programma che potrebbe ` imparare' come la gente normale parla e dalle tai fondamenta, prende le piccole bugne che mostrano come un paziente sta facendo tutto il giorno dato. Dicono che il linguaggio è uno strumento critico ad individuare lo stato mentale dei pazienti ed i cambiamenti in linguaggio da un giorno all'altro possono essere presi facendo uso di questo strumento semplice per riflettere i pazienti su base giornaliera da lontano.

Alcuni tali suggerimenti hanno potuto venire dai reticoli irrazionali di frase, tipici della schizofrenia. Se il paziente con disordine bipolare parla troppo alto o troppo veloce, potrebbe segnalare la mania. L'opposto nello stesso paziente potrebbe significare che la depressione sta collocando dentro.

E se il paziente divaga disconnectedly e non ricorda correttamente le cose, il medico esaminerebbe le possibilità di malattia mentale come pure di demenza.

Il app

Il nuovo app AI basato è basato su una breve serie di domande che devono essere risposte a dai pazienti convincendo il telefono. Richiederà appena 5-10 minuti in tutto, ma fornirà le informazioni cruciali al software. Alcune delle domande comprendono le query circa come ritengono, una richiesta di raccontare un racconto, di ascoltare e poi di ripetere una storia e definitivo eseguire alcune mansioni del tocco-e-colpo verificare le abilità motorie.

Il sistema di AI valuterà i campioni di discorso, fa un confronto istantaneo con i campioni precedenti su una base del paziente-da-paziente, li confronta alla popolazione at large ed arriva ad una classificazione che indica quanto sano il paziente è mentalmente.

Il app è stato provato recentemente in 225 pazienti, che sono stati veduti simultaneamente da medici pure. La metà dei pazienti era malata con le emissioni psichiatriche severe, l'altra metà era volontari sani per lo studio. I pazienti provenivano da due posizioni - Luisiana rurale e Norvegia del Nord. I risultati da entrambe le armi sono stati confrontati. La diagnosi fatta dal app era abbastanza accurata quanto quella fatta dagli esseri umani.

il Collega ricercatore Peter Foltz dice, “in tutti i modi non stiamo provando a sostituire i clinici. Ma crediamo che possiamo creare gli strumenti che li permetteranno di migliorare il video i loro pazienti.„ Che cosa vogliono fare è di permettere il telecontrollo per i pazienti molto malati come pure di fornire una risorsa diagnostica di riserva e supplementare per i pazienti che sono faccia a faccia veduto dai terapisti.

Nel primo caso, il app ha potuto avvisare il medico del paziente all'avvenimento di un cambiamento anormale. Ciò ha potuto ridurre le visite cliniche inutili mentre non metteva i pazienti a rischio della malattia seria dalla svista. Quando tali deterioramenti acuti accadono, non solo fanno mettono il paziente ed altri nel pericolo ma costano il sistema di salubrità molto. D'altra parte, c'è una scarsità dei professionisti formati per condurre tali interviste come spesso come desiderato impedire tali eventi sfavorevoli. Il app è destinato per incontrare questo dilemma frontalmente fornendo un'alternativa affidabile.

Foltz ha già esperienza di AI: fa parte dello sviluppo commerciale di un sistema diclassificazione comunemente usato facendo uso di AI.

I ricercatori dicono che i più grandi studi devono essere fatti per provare che il nuovo sistema è efficace ed in maniera fidata. La fiducia più importante e più pubblica per il cellulare app è critica prima della presentazione nella pratica medica.

Il AI è una cosa misteriosa alla maggior parte dei laypeople e perfino alla maggior parte dei medici, che sono formati in un campo differente. Per la gente medica è duro capire come una tecnologia AI basata realmente funziona. Medici devono aiutare gli esperti in AI ad installare una struttura con cui gli strumenti AI basati in psichiatria possono essere esaminati rigorosamente ma equo. I ricercatori citano tre emissioni come cruciali in questa discussione:

  • Potendo spiegare il trattamento
  • Funzionamento trasparente del trattamento
  • Generalizability dei risultati

Ciò aiuterà medici a discutere i vantaggi di questa tecnologia e come può contribuire a raggiungere ancora la migliore cura paziente, esente da fallibilità umana. L'intero punto, secondo i ricercatori, è appena questo: “Piuttosto che cercando l'apprendimento automatico modella per trasformarsi nell' ultimo decisore nella medicina, noi dovrebbe fare leva le cose che i commputer scaturiscono che sono distinti da che esseri umani scaturiscono.„ Ed alla fine, sia gli uomini che le macchine collaboreranno per offrire i pazienti unici e la cura di alta qualità.

Journal reference:

Chelsea Chandler, Peter W Foltz, Brita Elvevåg, Using Machine Learning in Psychiatry: The Need to Establish a Framework That Nurtures Trustworthiness, Schizophrenia Bulletin, , sbz105, https://doi.org/10.1093/schbul/sbz105, https://academic.oup.com/schizophreniabulletin/advance-article-abstract/doi/10.1093/schbul/sbz105/5611057?redirectedFrom=fulltext

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2019, November 13). Facendo uso di AI per migliorare cura psichiatrica. News-Medical. Retrieved on January 22, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20191113/Using-AI-to-improve-psychiatric-care.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Facendo uso di AI per migliorare cura psichiatrica". News-Medical. 22 January 2021. <https://www.news-medical.net/news/20191113/Using-AI-to-improve-psychiatric-care.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Facendo uso di AI per migliorare cura psichiatrica". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20191113/Using-AI-to-improve-psychiatric-care.aspx. (accessed January 22, 2021).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2019. Facendo uso di AI per migliorare cura psichiatrica. News-Medical, viewed 22 January 2021, https://www.news-medical.net/news/20191113/Using-AI-to-improve-psychiatric-care.aspx.