Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le tariffe del melanoma diminuiscono marcato fra gli adolescenti ed i giovani adulti, la ricerca di manifestazioni

I casi del melanoma fra gli adolescenti degli Stati Uniti ed i giovani adulti sono diminuito contrassegnato dal 2006 al 2015 - proprio mentre l'incidenza del cancro di interfaccia ha continuato ad aumentare fra gli adulti più anziani e la popolazione in genere durante la portata, la nuova ricerca mostra.

L'individuazione, in base ai dati nazionali di Cancro-registrazione, suggerisce che gli sforzi di salute pubblica che sostengono la protezione del sole stiano cambiando i comportamenti fra Millennials e Post--Millennials, dei ricercatori congetturati.

La dermatologia di JAMA ha pubblicato gli studi, che sono stati intrapresi dai clinici ed i ricercatori alla ricerca sul cancro della scuola di medicina e di Fred Hutchinson dell'università di Washington concentrano a Seattle.

C'sembra essere un avvenimento dell'innovazione che potrebbe realmente invertire la tendenza per l'incidenza aumentante del melanoma.„

Margaret Madeleine, autore co-senior dello studio e di un epidemiologo di Fred Hutchinson che si specializzano nell'Cancro-incidenza tende

Il melanoma, avviato tramite radiazione ultravioletta dal sole, è il cancro di interfaccia più comune ed è fifth più comune fra tutti i cancri negli uomini e nelle donne degli Stati Uniti. Se è individuato presto e trattato, i pazienti hanno una probabilità migliore di di 95% della sopravvivenza dei cinque anni o più. Se non catturato presto, sebbene, possa spargersi alle strutture quali i polmoni, il cervello, o il fegato e diventi altamente letale.

La vasta maggioranza della mia pratica è adulti di medio evo e più anziani, ma assolutamente il melanoma può pregiudicare i più giovani pazienti. Ho pazienti che sono nella perfezione della loro vita ed altrimenti sano e stanno pensando ad altre cose e più grandi ambizioni e purtroppo questa diagnosi realmente le colpisce abbastanza duro.„

Dott. Jennifer Gardner, editore co-senior dello studio e assistente universitario clinico di medicina (dermatologia) alla scuola di medicina di UW

I ricercatori riuniti de-hanno identificato i dati pazienti di 988.000 casi dilaganti del melanoma dai database al centri per il controllo e la prevenzione delle malattie ed all'istituto nazionale contro il cancro. Nell'analizzare i dati, i ricercatori hanno calcolato la percentuale annuale di cambiamento per dati demografici multipli, compreso l'età: pediatrico (età 0-9), adolescente (10-19), giovane adulto (20-29) ed adulti negli incrementi di dieci anni da 30 a 80+.

“Stavamo domandando, con l'arrivo dei programmi di salute pubblica per aumentare la protezione del sole - protezione solare e cappelli e restare nella tonalità ed in tutte le raccomandazioni per prevenzione del cancro dell'interfaccia - se quello sforzo sta funzionando. C'è una diminuzione che corrispondente possiamo vedere riflesso nelle tariffe del melanoma?„ Madeleine detta.

I ricercatori hanno trovato nel 2015 che, attraverso tutte le età, il numero dei casi del melanoma è aumentato costantemente durante la portata di studio, da 50.272 nel 2001 a 83.362. Le tariffe di incidenza aumentanti globali vedute col passare del tempo soprattutto sono state determinate entro gli anni degli adulti 40+, gli autori hanno scritto.

Tuttavia, per gli adolescenti ed i giovani adulti, l'incidenza ha alzato verso il 2005 e poi è caduto marcato fino al 2015: Fra i maschi, la tariffa di incidenza ha caduto circa 4% all'anno e, fra le femmine, circa 4,5% all'anno attraverso le due fasce d'età.

La discesa rispecchia le riduzioni delle tariffe del melanoma vedute fra le più giovani popolazioni in Australia che comincia verso il 1988, gli autori ha scritto. Hanno attribuito il ritorno di quella nazione alle campagne di salute pubblica per i comportamenti Sun-protettivi, compreso “un franamento! Sbobba! Schiaffo!„ campagna.

Negli Stati Uniti, Gardner ha detto, “stiamo facendo un migliore processo di trattamento dei tipi più avanzati di melanomi, ma ancora stiamo vedendolo camice aumentante, in modo dal lavoro (di salute pubblica) non è fatto. Più sforzi per la prevenzione hanno molto significato.„