Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Come la auto-prova del HIV pregiudica la diagnosi ed il comportamento in MSM

Gli uomini che fanno sesso con gli uomini (MSMs) sono fra i gruppi più ad alto rischio per infezione HIV d'acquisto e di trasmissione. Un nuovo studio pubblicato nella medicina interna di JAMA del giornale dice che la tariffa di rilevazione di nuove infezioni è più di quanto raddoppiata quando la auto-prova è disponibile. Ciò ha potuto aumentare l'accesso al trattamento iniziale ed interrompere così la catena di trasmissione fra MSMs.

Rischio del HIV fra MSMs

Ci sono parecchie categorie di MSMs compreso omosessuale, il bisessuale ed altri. Questo gruppo è responsabile più di 66% di nuove infezioni HIV. Tuttavia, circa 1 in 6 di questo gruppo estremamente ad alto rischio non è stato provato mai ad infezione.

Gli studi più iniziali hanno indicato che la auto-prova per il HIV è un metodo sicuro ed accettabile di diagnosi ed aumenterà le tariffe di rilevazione. Tuttavia, la auto-prova egualmente porta il rischio che il sistema sanitario rimane ignaro dello stato del HIV della persona, in grado di posare una barriera per preoccuparsi. Secondariamente, se fatto appena prima richieste, una prova del falso negativo ha potuto realmente aumentare il rischio di trasmissione. E per concludere, il costo è stato riferito per essere un'emissione.

Lo studio

Lo studio corrente è stato patrocinato dal centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) ed è chiamato Evaluation della Auto-prova rapida del HIV fra il progetto di MSM (eSTAMP). È destinato per rispondere alla domanda, “provision delle autodiagnostiche del HIV agli uomini Internet-reclutati che fanno sesso con la prova del HIV di aumento degli uomini e la diagnosi dell'infezione su un periodo di 12 mesi?„

C'erano più di 2.600 partecipanti che sono stati reclutati via la pubblicità di Internet, eleggibilità completata formano e riferito essere negativi per il HIV all'inizio della prova. C'era tutto il maschio, ha avuto un'identità sessuale maschio, era adulti, ha avuto sesso anale con almeno un uomo durante gli ultimi 12 mesi, era HIVnegativo e non aveva ricevuto le droghe del vaccino o di antiretroviral del HIV per impedire il HIV.

Tutti sono stati provveduti di accesso al telefono che consigliano ed i servizi di prova del HIV ai centri locali. Poi sono stati ripartiti con scelta casuale in due gruppi, uno di cui ha compreso il braccio di auto-prova e l'altro il braccio di controllo. Il primo gruppo è stato inviato 2 kit del HIV di auto-prova basati su liquido orale e 2 basati su intero sangue ottenuto da fingerstick. Le istruzioni sul loro uso egualmente sono state fornite.

Kit rapido della prova del HIV. Credito: Mohd Syis Zulkipli/Shutterstock
Kit rapido della prova del HIV. Credito: Mohd Syis Zulkipli/Shutterstock

Potrebbero effettuare le prove a qualsiasi frequenza hanno scelto: potrebbero ordinare più come sostituzione o se dessero via i kit ad altri nella loro rete. Quando un test HIV positivo auto-è stato riferito, o alla conclusione della prova, tutti i partecipanti (auto-prova e armi di controllo) sono stati dati un kit dello spot test (DBS) della farina di sangue, 1 kit fluido orale e 1 kit di intero sangue del fingerstick. Le schede di DBS spedite dentro dai partecipanti sono state inviate dentro ai laboratori di CDC per l'analisi.

I risultati

la Auto-prova ha provocato significantly more frequente prova per il HIV rispetto ai comandi, ad una media di 5,3 e 1,5 prove oltre 12 mesi, rispettivamente. In termini di percentuale, più di 75% delle persone auto-provate si è provato 3 o più volte prima che la prova cessata, rispetto a 22% dei comandi.

Il numero totale delle infezioni recentemente individuate era 36, di cui 14 avevano luogo nei primi 3 mesi. Fra questi, 12 sono venuto dal braccio di auto-prova.  Durante il periodo di 12 mesi, 25 nuove infezioni sono state individuate nel gruppo di auto-prova confrontato a 11 dei comandi. 17 di nuove infezioni totali erano in partecipanti che mai erano stati esaminati affatto o non erano stati esaminati nell'anno scorso. Soltanto 72% di queste persone recentemente diagnosticate si è avvicinato al sistema sanitario, tuttavia, per il trattamento e la cura.

Gli esami definitivi di DBS hanno provato un'altra 5 infezione nella auto-prova e 3 nelle armi di controllo, portanti l'importo totale a 44. Tuttavia, le schede di DBS sono state spedite dentro da soltanto 18 di questi partecipanti, facendo questa individuazione della sorgente dell'errore potenziale.

38 persone nel gruppo di auto-prova hanno dato via i kit all'altra gente nelle loro reti sociali, rendenti 52 nuovi casi. 29 di questi non hanno saputo che erano HIV positive fino a quel tempo. Circa un terzo di questi è venuto nei primi 3 mesi. Quindi, la tariffa della raccolta per la nuova infezione era più alta fra i membri della rete sociale che nel gruppo di studio stesso.

In generale, la prova ha mostrato un aumento nelle tariffe annuali di prova del HIV vicino più di 55% nel gruppo di auto-prova - cioè, da un 61% iniziale ad un 95% definitivo. Fra i comandi, l'aumento era soltanto 7%, da circa 60% - 63%. Quasi tutte le persone del gruppo di auto-prova hanno provato almeno una volta, ma circa 66% dei comandi.

Implicazioni e limitazioni

La prova indica così che la auto-prova del HIV può aumentare il risparmio di temi, diminuire il tempo del medico ed i costi di prova richiesti per ordinare e valutare una prova e per evitare i timori di stigmatization e di interazioni personali. Seguito intensivo è egualmente obbligatorio da raggiungere un'alta tariffa di conservazione, cioè, per assicurarsi che la gente che verifica il rapporto positivo la sanità dell'iniziato e della prova.

Non c' è molto vantaggio in termini di prevenzione del comportamento sessuale ad alto rischio, tuttavia, che indica un'omissione fondamentale di direzione alla root dell'epidemia del HIV, mentre tagliando via ai ramoscelli ed ai rami. Quando la rilevazione di nuova infezione HIV non è seguita dal trattamento e dalla prevenzione della trasmissione, l'utilità di rilevazione è stessa un punto discutibile.

Journal reference:

MacGowan RJ, Chavez PR, Borkowf CB, et al. Effect of Internet-Distributed HIV Self-tests on HIV Diagnosis and Behavioral Outcomes in Men Who Have Sex With Men: A Randomized Clinical Trial. JAMA Intern Med. Published online November 18, 2019. doi: https://doi.org/10.1001/jamainternmed.2019.5222

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2019, November 18). Come la auto-prova del HIV pregiudica la diagnosi ed il comportamento in MSM. News-Medical. Retrieved on September 24, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20191118/How-HIV-self-testing-affects-diagnosis-and-behaviour-in-MSM.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Come la auto-prova del HIV pregiudica la diagnosi ed il comportamento in MSM". News-Medical. 24 September 2020. <https://www.news-medical.net/news/20191118/How-HIV-self-testing-affects-diagnosis-and-behaviour-in-MSM.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Come la auto-prova del HIV pregiudica la diagnosi ed il comportamento in MSM". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20191118/How-HIV-self-testing-affects-diagnosis-and-behaviour-in-MSM.aspx. (accessed September 24, 2020).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2019. Come la auto-prova del HIV pregiudica la diagnosi ed il comportamento in MSM. News-Medical, viewed 24 September 2020, https://www.news-medical.net/news/20191118/How-HIV-self-testing-affects-diagnosis-and-behaviour-in-MSM.aspx.