Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il gruppo di UTA mira a migliorare il trasporto per gli adulti più anziani nelle comunità assistere-viventi

Un gruppo pluridisciplinare degli ingegneri e degli assistenti sociali dall'università del Texas a Arlington sta usando una concessione nazionale per migliorare il trasporto per gli adulti più anziani che vivono nelle comunità assistere-viventi attraverso l'area di Dallas.

Kate Hyun, assistente universitario di ingegneria civile, piombo il progetto, che è costituito un fondo per da una concessione $248.628 dall'istituto nazionale di trasporto e dalle Comunità (NITC), situato alla Portland State University. Altri membri del gruppo di ricerca includono Kathy Lee, assistente universitario nel banco di lavoro sociale e Caroline Krejci, assistente universitario dell'industriale, della fabbricazione e della sistemistica.

Alcuna della ricerca studierà i modi rendere gli adulti più anziani più disposti a provare giro-a dividere le società, che richiedono la conoscenza di base del computer di usare. “Stiamo mirando agli adulti più anziani nelle comunità assistere-viventi che possono camminare ma non capace di guidare,„ Hyun ha detto. “Vogliamo trovare i modi del miglioramento della loro mobilità.„

Hyun porta l'assistenza tecnica di trasporto al progetto, Lee ha interazioni personali con le agenzie che aiutano gli adulti più anziani e Krejci fornisce la competenza nella modellistica di simulazione su elaboratore. Lee ha detto che il gruppo sta adottando un approccio completo ad esaminare di che cosa gli adulti più anziani hanno bisogno nel modo di trasporto.

“Il lavoro sociale porta quello l'interazione diretta con la gente--o con le agenzie che la gente va per a guida,„ Lee ha detto. “Così tanto di cui stiamo parlando negli affari di questo progetto con convincere la gente a capire, accettare ed imparare che ci siano modi offrire il migliore trasporto che può autorizzarli.„

Il ruolo di Krejci è di integrare i dati raccolti da Lee con gli output dell'analisi del trasporto di Hyun. Il suo modello di calcolo permetterà al gruppo di simulare col passare del tempo l'impatto delle polizze differenti sulle decisioni in relazione con il trasporto e sui comportamenti dei residenti più anziani, di modo che i risultati di mobilità possono essere preveduti.

a modellistica basata a agente permette che noi eseguiamo gli esperimenti sui sistemi sociali virtuali per verificare gli effetti di differente “che cosa-se„ scenari sulle comunità simulate. Il comportamento umano è complesso e una strategia benintenzionata per migliorare la mobilità per gli adulti più anziani potrebbe rendere le conseguenze inattese. Questo modello ci aiuterà a capire queste complessità ed a fornire dalle le raccomandazioni guidate da dati per polizza del trasporto.„

Caroline Krejci, assistente universitario dell'industriale, della fabbricazione e della sistemistica

Il gruppo sta analizzando i dati dalle varie sorgenti, compreso il censimento degli Stati Uniti, la specifica generale dell'alimentazione di transito, il car sharing ed i servizi a livello comunitario ridesharing e dell'operazione del paratransit per identificare l'accesso e le opzioni disponibili del trasporto per gli adulti più anziani.

I ricercatori poi esamineranno gli adulti più anziani che partecipano ai programmi di sostegno del badante, ai più vecchi programmi finanziari del centro della sicurezza ed ai programmi volontari dell'anziano per capire i loro bisogni di mobilità, al loro uso delle opzioni disponibili del trasporto, alle barriere potenziali ed all'assistenza che si attendono dalle entità pubbliche e private.