Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le nuove guide automatizzate di metodo identificano gli inibitori del metabolismo della cellula tumorale

I ricercatori completi del centro del Cancro del UCLA Jonsson hanno messo a punto un nuovo metodo automatizzato per verificare le centinaia di molecole per volta per scoprire quale cellule tumorali da glucosio di consumo - gli zuccheri che del blocco devono spandere e svilupparsi.

Facendo uso di robotica, i ricercatori hanno provato 3.555 composti sulle cellule tumorali del polmone della non piccolo cella. Hanno identificato 97 molecole che hanno inibito queste cellule tumorali da glucosio di consumo. In un altro studio, queste 97 molecole potrebbero più ulteriormente essere provate per vedere quale non interferiscono con il metabolismo sano delle cellule.

Sfondo

Le cellule tumorali devono consumare lo zucchero sotto forma di glucosio per svilupparsi e spargersi. Le celle in buona salute egualmente hanno bisogno dello zucchero di espletare le loro funzioni cellulari normali, come creazione dell'energia per l'organismo. I ricercatori hanno saputo a lungo che impedire le cellule tumorali il glucosio di consumo le indurrà a smettere di crescere come rapidamente ed a renderle più facili trattare. Ma la sfida è stata sviluppante ed identificante le terapie mirate a che possono impedire le cellule tumorali glucosio di consumo mentre non interferiscono con il metabolismo delle celle in buona salute.

Anche oggi, provare le droghe che tengono le cellule tumorali da glucosio di consumo sono un trattamento lento perché soltanto una o due terapia è schermata per volta. Per cambiare questo, i ricercatori del UCLA hanno sviluppato una tecnica automatizzata facendo uso di robotica che può verificare gli effetti delle centinaia di molecole sui tumori del cancro polmonare della non piccolo cella contemporaneamente.

Metodo

Con strumentazione nella funzione molecolare delle risorse comuni della selezione del UCLA destinata per provare le molecole contro gli obiettivi biologici quali le cellule tumorali, i ricercatori hanno usato un analogo speciale del glucosio che imita il glucosio naturale e le piastrine rettangolari con 384 diversi pozzi per la prova.

I ricercatori hanno messo le cellule tumorali del polmone della non piccolo cella in ciascuno dei pozzi nelle lastre grosse rettangolari. Egualmente hanno messo un composto differente in ciascuno dei pozzi con le cellule tumorali. Questi composti sono stati dati il tempo di pregiudicare le cellule tumorali. Dopo questo, un analogo del glucosio è stato introdotto nelle celle, che le celle hanno metabolizzato. I ricercatori hanno curato le celle con un insieme degli enzimi che usano l'analogo metabolizzato del glucosio per produrre la bioluminescenza, o di un indicatore luminoso che può essere tenuto la carreggiata.

Facendo uso di un lettore della lastra grossa che può tenere la carreggiata la quantità di indicatore luminoso che esce bene da ciascuno, i ricercatori hanno registrato quanto della molecola del glucosio i tumori in ciascuno dei pozzi potevano metabolizzarsi.

Impatto

Il nuovo metodo automatizzato del UCLA si accelererà come i ricercatori provano a terapie che bloccano il metabolismo dei tumori del cancro polmonare della non piccolo cella. In futuro, questo metodo può anche essere usato per provare a molecole che possono inibire il metabolismo di altri tipi di cellule tumorali.