Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Nuovo combinato della droga del HIV srotolato nel Sudafrica

Il Sudafrica ha iniziato la distribuzione di nuova pillola anti-retroviral quella associazioni tre droghe combattere la minaccia del HIV. La distribuzione ha cominciato il domenica 1° del dicembre 2019, per tracciare la Giornata mondiale contro l'AIDS.

Credito di immagine: smart.art/Shutterstock
Credito di immagine: smart.art/Shutterstock

Questa combinazione di tre droghe in una singola pillola si pensa che sia disponibile per 7,7 milione Africani del sud che vivono con il HIV. Il Sudafrica ha 20 per cento di tutta la popolazione HIV positiva del mondo dice i rapporti da UNITAID. I rapporti aggiungono che 15 per cento dei nuovi casi globali del HIV e 10 per cento delle morti connesse con il HIV si presentano nel Sudafrica. Malgrado tali numeri alti, soltanto 62 per cento delle persone HIV positive e soltanto 50 per cento della gioventù con il HIV del Sudafrica ricevono la terapia farmacologica anti-retroviral. C'è 37,9 milione di persone vite mondiali con il HIV di cui soltanto 24,5 milioni ricevi le droghe di antiretroviral ha detto i ricercatori.

La coalizione globale di prevenzione del HIV ha mirato ad un calo di 60 per cento nelle infezioni HIV nel 2018 e questa non era stata incontrata. C'è stato un declino globale nelle infezioni HIV da 17 per cento ma in 28 nazioni i numeri continuano ad aumentare con tre su quattro che appartengono a queste 28 nazioni. I paesi come la Nigeria (da 8 per cento) ed il Pakistan (da 56 per cento) hanno indicato l'aumento in modo allarmante nei numeri dei casi HIV positivi nel corso degli ultimi anni. I paesi quali il Sudafrica, il repubblica democratica del Congo, l'Uganda e lo Zimbabwe hanno indicato un declino di 39 per cento, di 37 per cento, di 36 per cento e di 28 per cento rispettivamente nelle infezioni HIV.

Il ministro di salubrità della Sudafrica, Zweli Mkhize, in un'istruzione ha detto che la distribuzione di questi farmaci ed il suo consumo dal HIV positivo sarebbero stati “il modo più veloce diminuire il caricamento virale del HIV„ ed ha detto che questa pillola di combinazione egualmente ha meno effetti contrari ed è così più accettabile ai pazienti. Uno degli ingredienti della combinazione è dolutegravir, che sta usando attraverso le nazioni sviluppate dice i rapporti.

UNITAID era il financer principale dietro lo sviluppo di questa combinazione della dose fissa. Robert Matiru dell'organizzazione globale UNITAID dello sviluppo di salubrità ha detto in un'istruzione, “l'introduzione di questo nuovo regime, conosciuta come TLD, è una pietra miliare e un cacciagione-commutatore importanti per il Sudafrica, che ha il più alto carico del HIV di tutto il paese nel mondo. Il governo ha la pianificazione molto ambiziosa di commutazione dei 4,8 milione Africani del sud che sono corrente sul più vecchio regime del trattamento del HIV sopra a questo nuovo regime da ora al 2021, oltre ad ottenere [approssimativamente] 3 milione di persone rimanenti che non sono corrente sul trattamento del HIV sopra a questo regime per allora pure. È un'impresa massiccia da mettere sul posto ed è un movimento realmente benvenuto per la gente del Sudafrica.„
Matiru ha aggiunto che le droghe di antiretroviral corrente usate sarebbero state sostituite da questa nuova pillola di combinazione ed avrebbe compresso i costi in larga misura. Questo risparmio che ha detto potrebbe aiutare 5 milione nuove persone dall'ottenere l'accesso alle droghe di antiretroviral con lo stesso bilancio ha detto.

Il Dott. Michelle Moorhouse, di Ezintsha, salute riproduttiva di spiriti ed istituto del HIV a Johannesburg ha detto che questo movimento non solo avrebbe pregiudicato il Sudafrica ma egualmente avrebbe avuto un impatto sullo scenario globale del HIV. Moorhouse ha detto nella sua istruzione, “siamo probabili vedere un impatto drammatico sulla tariffa di nuove infezioni. Infatti, muoversi verso il DTG potrebbe dividere in due il numero di nuove infezioni nel Sudafrica tra oggi e 2038, particolarmente se otteniamo più rapidamente la gente sul trattamento. E come HIV nel Sudafrica rappresenta circa 20% delle infezioni globalmente, questo urta il grado di infezione globale.„ Matiru ha aggiunto, “una volta che il Sudafrica sottopone a operazioni di disgaggio sulla sua risposta per includere i 3 milioni chi non sono corrente sul trattamento, che aiuterà vicino lo spazio globale.„

Tabitha ha, il gestore dell'avvocatura a StopAids, in un'istruzione ha detto, “malgrado progresso nel corso degli ultimi decenni, le tariffe di infezione HIV ancora sta aumentando alle tariffe in modo allarmante nei posti quali il Pakistan ed il Sudan del sud e nelle regioni quale l'Europa Orientale. Ciò significa che siamo fuori dal cingolo nel raggiungere il nostro obiettivo globale di scopo per cessare gli aiuti da ora al 2030. Mentre alcuni paesi stanno aumentando la lotta, altri sono modo ritardante dietro. Gli sforzi globali di prevenzione devono arrampicarsi urgentemente per ottenerci il di nuovo in pista ed offrirci l'opportunità di girare la marea. Dobbiamo aumentare collettivamente il nostro investimento finanziario in strumenti di prevenzione, suddividere il marchio di infamia e la distinzione come pure rimuovere le barriere legali e strutturali che impediscono la gente molto probabilmente da influenzare con il HIV dalla sanità d'accesso.„

Direttore esecutivo Winnie Byanyima del UNAIDS, in occasione della Giornata mondiale contro l'AIDS nel suo discorso ha detto, “dopo avere iniziato tardi, oggi state realizzando i progressi notevoli contro l'AIDS! Più di cinque milione Africani del sud che vivono con il HIV sono ora sulla terapia-20% del antiretroviral di tutta la gente sul trattamento nel mondo. C'era un rapporto di riproduzione di 53% del numero delle morti relazionate all'AIDS dal 2010 al 2018. Più di 95% delle donne incinte che vivono con il HIV sono sul trattamento. L'incidenza del HIV è diminuito da 44% fra 2012 e 2017. Grande progresso!„ Ha aggiunto, “ma neppure qui nel Sudafrica, con tutto questo progresso, non possiamo riposare e siamo ancora su un viaggio. Quasi 2,5 milione di persone che vivono con il HIV non sono ancora sul trattamento. Abbiamo un processo fare. Ci sono più di 1400 nuove infezioni HIV fra le ragazze adolescenti e le giovani donne ogni settimana. Ciò è intollerabile.„

Byanyima risolto, “così oggi, sulla Giornata mondiale contro l'AIDS, qui nel Sudafrica ed intorno al mondo, ci ha lasciati commette a superare le sfide e le barriere che ancora affrontiamo. I governi hanno commesso a cessare l'AIDS da ora al 2030. Dobbiamo tenere questa promessa. Ma l'affare come di consueto non ci arriverà.„ Ha detto che il fuoco principale dovrebbe essere donne e ragazze. Ha aggiunto che ci dovrebbe essere la protezione dei diritti dell'uomo e conclusione di emarginazione e conclusione “dell'ingiustizia terribile della mortalità relazionata all'AIDS.„ Ha detto, “… dobbiamo mettere la scienza e tecnologia per lavorare per salvare le vite. Il mondo ha speso miliardi di dollari che sviluppano le prove più veloci, il migliore trattamento e le nuove tecnologie di prevenzione, quali la profilassi dell'pre-esposizione (PrEP) ed altri a metodi controllati a donne.„ Ha detto che quella senza costituisce un fondo per questa non sarebbe stata possibile. Ha detto, “celebriamo l'impegno del governo di sudafricano per commettere quasi US$ 2 miliardo all'anno dai fondi pubblici nazionali per il HIV. Il Sudafrica è un pioniere per l'investimento nella lotta contro l'AIDS. Invito tutti i governi a seguire il suo cavo.„

Ha concluso, “il mondo ha soltanto un anno ed un mese lasciati per raggiungere i 2020 obiettivi. Il mondo ha soltanto 11 anno per fare fronte al suo impegno per cessare l'epidemia di AIDS e per raggiungere gli scopi di sviluppo sostenibile. Non c'è tempo di perdere. Possiamo farlo.„

Source:

World AIDS Day 2019: Speech by UNAIDS Executive Director Winnie Byanyima 01 DECEMBER 2019 - https://www.unaids.org/en/resources/presscentre/featurestories/2019/december/20191201_EXD_speech_WAD2019

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2019, December 02). Nuovo combinato della droga del HIV srotolato nel Sudafrica. News-Medical. Retrieved on September 28, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20191202/New-HIV-drug-combo-rolled-out-in-South-Africa.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Nuovo combinato della droga del HIV srotolato nel Sudafrica". News-Medical. 28 September 2021. <https://www.news-medical.net/news/20191202/New-HIV-drug-combo-rolled-out-in-South-Africa.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Nuovo combinato della droga del HIV srotolato nel Sudafrica". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20191202/New-HIV-drug-combo-rolled-out-in-South-Africa.aspx. (accessed September 28, 2021).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2019. Nuovo combinato della droga del HIV srotolato nel Sudafrica. News-Medical, viewed 28 September 2021, https://www.news-medical.net/news/20191202/New-HIV-drug-combo-rolled-out-in-South-Africa.aspx.