Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il collegamento ha trovato fra il microbiome dell'intestino, il genoma ospite ed il RA in popolazione giapponese

Una delle scoperte sbalordenti dei periodi recenti è appena quanto i batteri dell'intestino di influenza hanno sulla nostri salubrità e benessere. Oltre ad estrarre le sostanze nutrienti dall'alimento, l'attività collettiva di questi organismi minuscoli ci protegge dall'infezione e le guide regolamentano il nostro sistema immunitario. Tuttavia, i cambiamenti nel microbiota dell'intestino sono stati implicati nelle malattie che variano dall'obesità e dal diabete alla malattia ed al cancro di viscere infiammatori.

In uno studio pubblicato questo mese negli annali delle malattie reumatiche, i ricercatori piombo da un gruppo dall'università di Osaka hanno trovato che il metagenome dell'intestino del RA della popolazione giapponese ha avuto le caratteristiche interessanti e un collegamento popolazione-specifico di via con il genoma ospite.

L'artrite reumatoide è un disordine autoimmune comune che danneggia l'infiammazione e dolorosi le giunzioni dei pazienti commoventi. I ricercatori finora hanno collegato un'intera miriade di fattori genetici ed ambientali all'inizio dell'artrite reumatoide, con il microbiota recentemente che emerge come fattore di contributo possibile. Tuttavia, mentre il overstimulation della risposta immunitaria dai batteri specifici è stato implicato nello sviluppo dell'artrite reumatoide, il modo in cui il microbiota complessivamente contribuisce alla patogenesi dell'artrite reumatoide rimane l'argomento di molto dibattito.

Abbiamo effettuato uno schermo genetico facendo uso dell'ordinamento del fucile da caccia del intero-genoma della comunità microbica dell'intestino intero in pazienti con l'artrite reumatoide e lo abbiamo confrontato a quello dei comandi sani per ottenere una migliore idea di cui le specie, i geni e le vie batterici possono contribuire all'inizio dell'artrite reumatoide in pazienti giapponesi.„

Toshihiro Kishikawa, autore principale dello studio

Questo schermo, chiamato uno studio metagenome di ampiezza di associazione (MWAS), indicato un'abbondanza di vari batteri che appartengono al genere Prevotella nel microbiota dell'intestino dei pazienti di artrite reumatoide, indicante che più specie che precedentemente sono stati pensati può partecipare all'eziologia di malattia. Inoltre, lo studio ha identificato parecchi geni e vie biologiche che sono stati arricchiti significativamente nel metagenome di artrite reumatoide.

“Poi abbiamo paragonato le vie arricchite nel metagenome batterico a quelle indicate per essere arricchito nei genoma di verso est asiatico e pazienti europei con l'artrite reumatoide,„ dice l'autore senior dello studio Yukinori Okada. “Interessante, mentre parecchie vie di sovrapposizione sono state identificate fra il metagenome ed i genoma ospite, la correlazione era soltanto significativa per la popolazione asiatica orientale, suggerendo un collegamento popolazione-specifico fra il genoma ospite e il metagenome in patologia dell'artrite reumatoide.„

“Speriamo che stabilendo questo collegamento novello, il nostro lavoro avanzi lo sviluppo delle strategie del trattamento per combattere le malattie reumatiche.„

Source:
Journal reference:

Kishikawa, T., et al. (2019) Metagenome-wide association study of gut microbiome revealed novel aetiology of rheumatoid arthritis in the Japanese population. Annals of the Rheumatic Diseases. doi.org/10.1136/annrheumdis-2019-215743.