Miglioramento della selezione di TB fra le popolazioni difficili da raggiungere

La tubercolosi (TB) è l'uccisore della malattia infettiva di numero uno universalmente. Specialmente in popolazioni difficili da raggiungere, la diagnosi ed il trattamento della TB rimane molto provocatori. Nelle aree di alto-carico, un terzo dei pazienti non è diagnosticato mai. Per trovare, diagnosticare e curare questi pazienti, parecchi paesi hanno adottato il caso attivo di TB che trovano le campagne. Durante le tali campagne, alla gente è interrogata riguardo ai sintomi indicativi della TB e, se positivo, sarà esaminata con una prova molecolare dell'espettorato, Xpert MTB/RIF.

L'esame dell'ognuno con Xpert MTB/RIF che presenti con i sintomi non specifici di TB è ad alto contenuto di manodopera e costoso, considerando che la maggior parte della gente realmente non abbia TB. Un metodo molto più efficiente e più redditizio sarebbe di effettuare una prova della valutazione in primo luogo per escludere la gente che è molto improbabile da avere TB. La prova molecolare poi dovrebbe soltanto essere eseguita su quelle con un'alta probabilità.„

Klaus Reither, testa dell'unità di ricerca clinica allo svizzero TPH ed al direttore di progetto della TB TRIAGE+

Il progetto di TB TRIAGE+ valuterà l'accuratezza, l'impatto e la redditività del caso novello di TB dell'attivo che trova le strategie ad un livello comunitario, che aiuterà ai pazienti potenziali di TB della valutazione. Il centro della TB TRIAGE+ è un test clinico cluster-ripartito le probabilità su su grande scala nelle comunità rurali del Lesotho e di Kwazulu Natal nel Sudafrica, che sono aree influenzate molto sia dalle epidemie del HIV che di TB. LA TB TRIAGE+ è costituita un fondo per da EDCTP con l'EUR 3,19 milioni e comincia il 1° gennaio 2020.

Indicatore novello di analisi e di sangue di raggi x ai pazienti della valutazione

“Lo scopo della prova principale della TB TRIAGE+, che include 35,000 persone, è di identificare una strategia adatta della valutazione che migliora l'accesso iniziale alla diagnosi ed al trattamento e sostanzialmente diminuirà i costi diagnostici,„ ha detto Reither.

Da un lato, il progetto collauderà la piattaforma automatizzata dell'analisi dell'esame radiografico del torace (CAD4TB), che può dire nei secondi se c'è prova della TB polmonare. “CAD4TB si è trasformato in in uno strumento della selezione di alto-capacità di lavorazione, significato che molta gente può essere schermata per la TB in un corto periodo di tempo. Congiuntamente ad un commputer di raggi x portatile, eseguiremo ed analizzare le radiografie del torace anche nelle impostazioni più remote,„ ha detto Reither. D'altra parte, la prova C-reattiva della proteina, un indicatore ben noto di sangue per infiammazione e l'infezione, saranno provati a suo potenziale come prova della valutazione di TB di punto-de-cura. Nella prova, entrambi gli approcci saranno confrontati al livello di cura corrente.