La ricerca fa leva le visite di pronto soccorso per connettere alle popolazioni di rischio ai servizi preventivi

Con un numero sproporzionato delle donne nere del cisgender negli Stati Uniti che diventano HIV positivi, i ricercatori al centro di scienza di salubrità dell'università del Texas a Houston (UTHealth) stanno dividendo le informazioni critiche di salubrità attraverso una sede atipica: il pronto soccorso.

La prova controllata ripartita con scelta casuale, che comprende una valutazione del rischio e “un handoff caldo„ alle cliniche della comunità, è l'invenzione di Mandy J. Hill, di DrPH, del MPH, di Direttore del programma di salute della popolazione e di un professore associato nel dipartimento della medicina di emergenza alla facoltà di medicina di McGovern a UTHealth.

“C'è spesso una buona quantità di tempo di attesa per la gente che cerca la cura nel pronto soccorso per le malattie non emergenti,„ Hill ha detto. “Per molti, il pronto soccorso offre una rete di sicurezza di salute pubblica. Questa ricerca fa leva la visita del pronto soccorso come veicolo per connettere le popolazioni vulnerabili ai servizi preventivi.„

Nel 2017, le donne di colore hanno rappresentato 59% di nuove diagnosi del HIV fra le donne, secondo il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC). Di tutti i nuovi casi in donne, 86% in HIV acquistato 14% attraverso il contatto eterosessuale e con uso della droga dell'iniezione.

“Questa ricerca è importante perché le donne di colore sono più probabili contrattare il HIV che donne di altre corse per le ragioni sociali per cui estende molto al di là della corsa,„ Hill ha detto.

Il CDC ha riferito che le persone di colore, una volta confrontate ad altri gruppi razziali, possono avvertire più limiti con accesso a formazione di alta qualità di prevenzione del HIV e di sanità. Queste limitazioni possono renderla più duro mantenere uno stato HIVnegativo.

Un esperto nazionale sulle sfide HIV in relazione con che affrontano le donne e le minoranze, Adaora Adimora, il MD, MPH, ha riferito che “un rapporto basso degli uomini alle donne, l'oppressione economica, la discriminazione razziale e le alte tariffe dell'incarcerazione degli uomini di colore„ sono elementi chiave che riforniscono l'epidemia di combustibile del HIV fra le persone di colore nel sud. Le donne nelle relazioni con un partner maschio non possono essere informate dei fattori di rischio del loro partner maschio per il HIV. In questi casi, le donne non possono ritenere che debbano utilizzare coerente i preservativi o catturare il farmaco preventivo.

“I preservativi possono guastarsi e, in alcuni casi dove i partner maschii non vogliono indossare i preservativi, la priorità del mantenimento della relazione, quali per obbligazione o ragioni finanziarie, dato che la donna è sopra la sua propria salubrità sessuale. Così, è molto importante che le donne che possono essere a rischio del HIV diventare coscienti dei servizi di prevenzione del HIV, che possono comprendere il trattamento mentre prevenzione, proteggere la loro salubrità sessuale,„ Hill ha detto.

Il trattamento di prevenzione del HIV che è attualmente disponibile alle donne del cisgender è chiamato la profilassi dell'pre-esposizione (PrEP), una combinazione di due medicine del HIV, tenofovir e emtricitabina, venduta sotto il nome di Truvada.

“Sessualmente - la gente attiva può ora catturare una pillola quotidiana che è 92% efficaci ad impedire il HIV. Ma le donne del cisgender rappresentano più di meno di 2% della popolazione che hanno riempito una prescrizione per la preparazione,„ Hill ha detto.

Per aumentare l'uso della preparazione, lo studio sta iscrivendo 40 donne di colore al centro medico commemorativo del Hermann-Texas e l'ospedale di Lyndon B. Johnson di salubrità di Harris che riferiscono i fattori di rischio per il HIV che comprendono il sesso senza preservativi ed uso della sostanza. I partecipanti completeranno le misure di riferimento di pre-valutazione della loro conoscenza circa il HIV e la prevenzione e ricevono “un handoff caldo„ ai partner clinici che comprendono le fondamenta Houston dell'AIDS e la salubrità della Comunità dell'eredità. Il handoff include ad una mappa basata a compressa di Houston ha segnato con le posizioni delle cliniche partnering nella vicinanza del pronto soccorso con i fatti chiave circa ogni clinica, i buoni del taxi e una scheda di rinvio segnata con un codice per dividere con la clinica. L'appuntamento è preso in tempo reale, o le donne sono incoraggiate a fare uno in 72 ore.

La metà dei partecipanti egualmente riceverà uno strumento più approfondito di indagine che informa, istruisce e migliora la conoscenza. Comprende i brevi, messaggi informativi in un'indagine tradizionale.

Prima delle donne lasci il pronto soccorso, entrambi i gruppi completare un formulario definitivo di valutazione per vedere se la loro conoscenza circa il HIV e la prevenzione è aumentato.

Questo studio unico riconosce e risponde all'esigenza di più studi che mettono a fuoco sulle donne di colore riguardo ai servizi preventivi del HIV dati queste statistiche sensazionali. Il Dott. Hill ha il diritto l'idea “va a dove la gente deve„ connettere le donne nere del cisgender -rischio-per-HIV ai servizi disponibili facilmente nella loro comunità. Sono fiero essere un partner del medico della comunità nella maggior terza area del reparto attraverso le fondamenta Houston dell'AIDS.„

Teriya m. Richmond, MD, MPH, capo ispettore sanitario per le fondamenta Houston dell'AIDS