Lo studio esplora se l'inabilità è un fattore di rischio per l'aborto

Un nuovo studio ha paragonato la percentuale di donne a tutta l'inabilità vivente conoscitiva, fisica, o indipendente che ha avvertito un aborto durante il periodo di cinque anni precedente alle donne senza inabilità. Indipendentemente dal tipo di inabilità, una maggior percentuale di donne con un'inabilità ha avuta un aborto, secondo i risultati di studio pubblicati in giornale della salubrità delle donne, una pubblicazione pari-esaminata da Mary Ann Liebert, Inc., editori.

L'articolo intitolato “sforzi di avvenimento e di prevenzione di aborto da stato di inabilità e digita dentro gli Stati Uniti„ coauthored da Mekhala Dissanayake, MPH, Blair Darney, PhD, MPH, Aron Caughey, MD, PhD e Willi Horner-Johnson, il PhD, l'università di salubrità dell'Oregon & di scienza (Portland), Portland State University ed istituto della salute pubblica nazionale (Cuernavaca, Messico).

I ricercatori hanno analizzato i dati su 3.843 donne nell'indagine nazionale della crescita della famiglia ed hanno riferito che le donne con le inabilità erano più probabili ricevere i servizi per impedire l'aborto confrontato alle donne senza inabilità. Egualmente hanno trovato che fra le donne che hanno avute un aborto, solo le donne con l'inabilità vivente indipendente erano sensibilmente più probabili sperimentare due o più aborti hanno confrontato alle donne senza inabilità.

Susan G. Kornstein, MD, redattore capo del giornale della salubrità delle donne e direttore esecutivo dell'istituto per la salubrità delle donne, Richmond, VA, stati di Virginia Commonwealth University:

I ricercatori hanno trovato che le proporzioni elevate delle gravidanze in donne con le inabilità hanno cessato negli aborti confrontati alle donne senza inabilità. Ulteriore ricerca è necessaria capire perché questa è vera malgrado le più alte probabilità di ricezione dei servizi preventivi fra le donne con le inabilità.„

Source:
Journal reference:

Dissanayake, M.V., et al. (2019) Miscarriage Occurrence and Prevention Efforts by Disability Status and Type in the United States. Journal of Women's Health. doi.org/10.1089/jwh.2019.7880.