Nuovi risultati per quanto riguarda manutenzione ed il funzionamento del endosome

Su base giornaliera, il gran numero di molecole registra ogni cella nel nostro organismo. Questi possono essere sostanze nutrienti o molecole del segnale o microrganismi patogeni. Un organello nella cella dirige queste molecole verso altre stazioni per ulteriore trattamento. Questo organello è chiamato il endosome.

Se le vie da cui questa che ordina si presenta viene a mancare in tutta la fase, parecchie malattie quali le malattie neurodegenerative e determinati cancri possono accadere. Quindi, una migliore comprensione dei punti in queste vie è di massima importanza.

In uno studio recente pubblicato nella biologia di comunicazioni, un gruppo di scienziati dal Giappone e l'Austria, piombo da prof. Jiro Toshima dall'università di Tokyo di scienza, riferisce una nuova individuazione per quanto riguarda la manutenzione ed il funzionamento del endosome.

La conoscenza convenzionale è che due trattamenti sono necessari per la manutenzione dei endosomes: i sacchi di a) delle molecole si formano costantemente alla membrana cellulare, sono trasportati al endosome e fondono in; b) le vescicole contenenti proteine trasportate dal Golgi (un altro organello delle cellule) fondono con il endosome.

I ricercatori di questo studio sostengono che questo non è il caso.

Presentano le mutazioni genetiche e le droghe nelle celle di lievito per inibire ciascuno di questi trattamenti di trasporto per volta.

Quando il trasporto dal Golgi non accade, una proteina essenziale alla manutenzione del endosome, Rab5, non è attivata e la formazione endosome è commovente. Quando il trasporto delle cellule dalla membrana è inibito, non c'è effetto sul endosome.

Quindi, essenzialmente, il trasporto dal Golgi è necessario e quello dalla membrana cellulare è superfluo, o non come cruciale. “I nostri risultati forniscono una visualizzazione differente di formazione endosome ed identificano il Golgi come critico per il mantenimento ed il funzionamento ottimali dei endosomes,„ prof. Toshima dice.

Questo studio chiarisce soltanto una frazione della via d'ordinamento in celle. Ma, questo è certamente un passo da gigante nella ricerca in materia. Forse, le comprensioni da questo studio presto compariranno alle pagine dei manuali di biologia cellulare.

Source:
Journal reference:

Nagano, M. et al. (2019) Rab5-mediated endosome formation is regulated at the trans-Golgi network. Communications Biology. doi.org/10.1038/s42003-019-0670-5.