La presa di Pharma sulla fattura di droga fissazione dei prezzi di Pelosi: Avviso equo o fearmongering?

Ed i produttori della droga sono nel modo completo di attacco.

Catturi una ricerca farmaceutica recente ed i produttori del messaggio di pubblicità dell'America incluso nel popolare, “bollettino di PM del playbook del politicante„ della dentro--Circonvallazione.

“La pianificazione di fissazione dei prezzi della droga di Pelosi dell'altoparlante travaserebbe $1 trilione con un sifone o più dagli innovatori biofarmaceutici nel corso dei 10 anni successivi,„ hanno letto l'annuncio. “La stima preliminare di CBO ha trovato che questa fattura “avrebbe provocato spesa più bassa su ricerca e sviluppo e così avrebbe diminuito l'introduzione di nuove droghe. “„

L'istruzione del gruppo commerciale rappresenta un argomento dell'droga industria di memoria, spiegato ogni volta che i legislatori propongono di frenare nei prezzi della droga: Gli sforzi per limitare che compagnie farmaceutiche possono fare pagare i mezzi essi non avranno i mezzi o l'incentivo per sviluppare i farmaci di salvataggio. L'argomento egualmente compare in annunci come i pazienti di questo un - dalle società biofarmaceutiche dell'America - quel punto culminante che dicono che dipendono dai nuovi farmaci per tenere le circostanze croniche alla campata.

Ma molti esperti contestano il collegamento fra i prezzi della droga e la R & S farmaceutica. Così la citazione di PhRMA dell'ufficio congressuale del bilancio - un ente governativo indipendente influente - ha catturato la nostra attenzione. Abbiamo deciso di sembrare più profondi.

Che cosa il CBO dice

Un portavoce di PhRMA ci ha indicati un'analisi di preliminare CBO di H.R. 3. pubblicato l'11 ottobre, la lettera non analizza la fattura ma i tentativi di Pelosi spiegare nei vasti colpi che genere di impatto economico potrebbe avere.

“Il $1 trilione„ in 10 anni di statistica è il preventivo superiore del CBO (l'intervallo comincia a $500 miliardo) di cui l'industria potrebbe perdere in reddito se questa fattura fosse promulgata. Ma l'agenzia lascia la stanza di oscillazione, notante che questa è una figura “preliminare„ e che l'agenzia non ha rifinito analizzare la fattura completa ancora. Una volta che fa, il $1 trilione potrebbe cambiare.

“Stanno provando a fornire un certo senso dell'impatto relativo sullo sviluppo della droga, ma non penso che abbiamo abbastanza dati per fornire questo,„ ha detto Stacie Dusetzina, un professore associato di criterio di integrità alla Vanderbilt University. “Non è un fatto. È una stima preliminare che è su terra molto vacillante.„

Quello piombo all'emissione seguente: Se i redditi farmaceutici immergono, meno droghe innovarici diventerebbero disponibili?

Tecnicamente, genere di. Ma c'è molto contesto importante che l'asserzione di PhRMA trascura.

Il CBO stima quello, durante la decade prossima, fra otto e 15 meno droghe verrebbero a commercializzare.

Ma i grandi argomenti della maschera: Ogni anno, Food and Drug Administration approva 30 nuove droghe, in media. Quella è 300 nuove droghe in 10 anni. Così se ammettete 15 meno droghe su 300 approvazioni aggettanti, quella è una perdita di 5%.

Certamente cioè come PhRMA ha discusso, una riduzione. Ma nessuno degli esperti che abbiamo parlato con la hanno veduta come colpo ad innovazione. “I prezzi più bassi preveduti dalla fattura [di Pelosi] rallenterebbero a mala pena la nuova scoperta della droga affatto,„ Dott. discusso Peter Bach, che dirige il laboratorio di fissazione dei prezzi della droga al centro commemorativo del Cancro di Sloan Kettering, in op-Ed per Bloomberg.

Non è chiaro dall'analisi di CBO che genere di valore clinico queste droghe precedenti a avrebbero - se rappresenterebbero le innovazioni significative o i miglioramenti marginali ai farmaci che già esistono.

Abbiamo chiesto PhRMA. La posizione dell'organizzazione è che il reddito perso potrebbe scoraggiare le case farmaceutiche dalla ricerca dei trattamenti nuovi per le malattie quali Alzheimer, il cancro polmonare e l'anemia drepanocitica.

Ma il gruppo non ha offerto molta prova che spiega come o perché questa sarebbe accaduto, o riconoscente che avrebbe compreso fare un passo a partire dai servizi potenzialmente lucrativi. E gli esperti disputano l'idea - Dusetzina chiamato la riga dell'industria “una tattica di spavento.„

Infatti, ha detto, “c'è un buon motivo credere che le droghe che perdereste siano quelle che hanno il più piccolo vantaggio e il più alto prezzo da pagare.„

Ciò ottiene ad un altro punto: Una parte sostanziale di ricerca e sviluppo della droga realmente non è fatta dalle case farmaceutiche. Le parti più rischiose sono condotte spesso in laboratori finanziati dal governo, il Dott. celebre Aaron Kesselheim, un professore alla facoltà di medicina di Harvard che studia la polizza farmaceutica. Le compagnie farmaceutiche ottengono in questione molto più successivamente, rendendola ancor meno sicura che una perdita in reddito farmaceutico scoraggierebbe chiaramente l'innovazione della droga dell'innovazione.

E tutta la perdita di nuove droghe probabilmente sarebbe compensata almeno piuttosto dalla capacità aumentata degli Americani di permettere recentemente le droghe più economiche. Come il rapporto di CBO la ha messa: “L'effetto globale sulla salubrità delle famiglie negli Stati Uniti che avrebbero provenuto da ha aumentato l'uso dei farmaci da vendere su ricetta medica ma la disponibilità in diminuzione di nuove droghe è poco chiaro.„

Così, in breve: L'analisi indipendente suggerisce che H.R. 3 potrebbe provocare meno droghe che vengono a commercializzare. Ma è molto una stima preliminare e perfino poi, suggerisce soltanto una piccola immersione. Il valore delle droghe che non emergono sono poco chiare, anche. Tutto questo contesto importa molto.

“Le centinaia di miliardi nel risparmio ai contribuenti, ai commerci ed ai pazienti significherebbero un reale ma il declino molto piccolo nella tariffa a cui i nuovi trattamenti sono scoperti,„ Bach ha scritto.

Altri argomenti

PhRMA egualmente ci ha indicati un rapporto del 3 dicembre messo fuori dal Consiglio della Casa Bianca dei consulenti economici. Ha trovato un impatto molto più alto - discutere quel H.R.3 provocherebbe “altrettanto come 100 meno droghe„ che accedono al servizio americano nei prossimi 10 anni.

Questo rapporto della Casa Bianca viene dopo che Presidente Donald Trump ha dichiarato ripetutamente che vuole lavorare con il congresso per abbassare i prezzi della droga.

Il CEA numera i resti su una serie di presupposti. In primo luogo, stima che una nuova droga costi $2 miliardo per svilupparsi. Egualmente suppone che le compagnie farmaceutiche spendono tipicamente almeno un quinto del loro reddito su ricerca e sviluppo. Di conseguenza, se il reddito delle società va giù da $1 trilione, quindi il per la matematica esce a perdere 100 droghe.

Ma gli esperti hanno chiamato questo sospetto dell'analisi nel migliore dei casi.

Per una cosa, Bach ci ha detto, figura $2 miliardo non è confermata. Per un altro, il CEA suppone che “ogni penny della spesa di R & S della società va ad inventare le nuove droghe.„

Che, ha aggiunto, è “assurdità assoluta.„

Gli esperti multipli hanno notato che il CEA presuppone che le ditte farmaceutiche avrebbero tagliato la loro R & S per abbinare perfettamente la proporzione di reddito corrente spendono.

Non c'è motivo di presupporre che è vero. Le compagnie farmaceutiche egualmente spendono molto sull'introduzione sul mercato, sull'amministrazione e sui dividendi agli azionisti.

Dusetzina egualmente ha notato che l'analisi non considera le compagnie farmaceutiche aumentate del reddito potrebbe sperimentare da più gente che può permettere le droghe e quindi comprarle. E presuppone che le droghe che non fanno mai al mercato siano state valore alto - senza prova per supportare quello.

“Questa non è un'analisi seria della domanda delle alternanze di questi polizza ed innovazione. Ciò fearmongering,„ Dusetzina ha detto.

La nostra decisione

In sua pubblicità, PhRMA cita un'analisi di CBO dalla della fattura sostenuta Pelosi di droga fissazione dei prezzi, H.R. 3. L'annuncio suggerisce che la fattura “abbia travasato $1 trilione con un sifone o più dagli innovatori biofarmaceutici nel corso dei 10 anni futuri„ e “diminuisca l'introduzione di nuove droghe.„

Questo reclamo manca i lotti del contesto importante. L'analisi Del CBO è preliminare e potrebbe cambiare. Il $1 trilione in reddito precedente a è il limite superiore di cui quell'analisi preliminare predice.

Ed anche se presupponete le compagnie farmaceutiche perderebbero questo molto in reddito, il numero delle droghe che non lo avrebbero fatto per commercializzare avrebbero costituito il una piccola frazione che ditte farmaceutiche producono tipicamente, hanno detto gli esperti. È più ulteriormente poco chiaro che le droghe precedenti a avrebbero valore clinico principale - poca prova suggerisce che necessariamente.

Altre analisi che PhRMA ci ha indicati - che potrebbero supportare apparente il loro reclamo - non sta fino all'esame accurato.

Questa istruzione ha certa verità a ma omette il contesto cruciale che dare un'impressione radicalmente differente. La valutiamo principalmente falsa.

Notizie di salubrità di KaiserQuesto articolo è stato ristampato da khn.org con l'autorizzazione delle fondamenta di Henry J. Kaiser Family. Le notizie di salubrità di Kaiser, un servizio di notizie editorialmente indipendente, sono un programma delle fondamenta della famiglia di Kaiser, un organismo di ricerca indipendente di polizza di sanità unaffiliated con Kaiser Permanente.