Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio rivela come la tecnica emergente di rinoplastica fa più dell'aspetto fisico

Mentre la bellezza può essere secondo lo spettatore, respirare è una necessità convenuta. Un nuovo studio rivela come una tecnica emergente nella rinoplastica fa più dell'aspetto fisico.

Brian J.F. Wong, MD, professore e Direttore della divisione di chirurgia plastica facciale nel dipartimento della chirurgia all'università di California, scuola di medicina del collo e della Otorinolaringoiatria-Testa di Irvine, ha perfezionato una tecnica sfumata chiamata l'innesto articolato del cerchio dell'alar (AARG). Ha progettato per fornire la stabilità alla struttura nasale e migliora l'attrattiva del suggerimento nasale, la tecnica egualmente aumenta la corrente d'aria.

In uno studio, pubblicato nel giornale di American Medical Association, la chirurgia plastica facciale, Wong ha esplorato l'efficacia del AARG per il miglioramento della funzione nasale della galleria di ventilazione.

I risultati nominati e “funzionali, la morfometria quantitativa e l'analisi estetica degli innesti del cerchio dell'alar Articulated in Septorhinoplasty,„ lo studio hanno esaminato 90 pazienti che hanno subito una procedura di rinoplastica dove una tecnica di AARG è stata usata.

Mi avvicino alle operazioni cosmetiche del radiatore anteriore come un ingegnere civile e un architetto. Facendo uso della tecnica di AARG, posso indirizzare le deformità che alcuni pazienti hanno nel loro suggerimento nasale. Queste deformità impediscono loro spesso di respirare correttamente.„

Brian J.F. Wong, MD, professore e Direttore della divisione di chirurgia plastica facciale nel dipartimento della chirurgia all'università di California, scuola di medicina del collo e della Otorinolaringoiatria-Testa di Irvine

I risultati dallo studio indicano che usando la tecnica di AARG, Wong ed il suo gruppo potevano apportare un miglioramento importante nella capacità di una persona di respirare, mentre però migliorando l'estetica della struttura del radiatore anteriore stessa.

Quando i pazienti cercano la guida chirurgica per correggere o ricostruire il radiatore anteriore, è spesso dovuto la lunghezza, o la larghezza del suggerimento nasale. Il cambiamento o raffinare dell'aspetto del suggerimento nasale è un problema comune, ma può essere un difficile da correggere chirurgicamente. Il AARG è una nuova tecnica chirurgica che corregge la forma e le elasticità nasali struttura.

Wong ed altri ricercatori di UCI egualmente hanno messo a punto un sistema numerico che classifica la forma del radiatore anteriore, con lo scopo finale per fare somigliare il suggerimento del radiatore anteriore ad un triangolo unilaterale.

“Per la prima volta abbiamo definito “un numero su bellezza„,„ ha detto Wong, che è egualmente un professore di assistenza tecnica biomedica al banco del Henry Samueli di UCI di assistenza tecnica. “La stabilità strutturale accordata tramite questi innesti ci dà un modo molto elegante di indirizzo della deformità.„

Source:
Journal reference:

Calloway, H.E., et al. (2019) Functional Outcomes, Quantitative Morphometry, and Aesthetic Analysis of Articulated Alar Rim Grafts in Septorhinoplasty. JAMA, Facial Plastic Surgery. doi.org/10.1001/jamafacial.2019.1130.