Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli assegni di colesterolo in anticipo hanno potuto salvare il vostro cuore

Un nuovo studio pubblicato nel giornale The Lancet riferisce che colesterolo in anticipo che controlla negli anni 20, per esempio, contribuirebbe a prevedere mai il rischio della persona di avere un colpo o una malattia di cuore sopra una vita.

Lo studio che è stato definito il più completo mai per esaminare gli impatti negativi a lungo termine dei livelli ricchi in colesterolo raccomanda presto di controllare e atto per diminuire i livelli di colesterolo con le modifiche appropriate della dieta e lo stile di vita e farmaco.

Colesterolo - la molecola universale

Il colesterolo è un grasso cereo, una molecola trovata nel sangue ed in ogni cella dell'organismo. Allo stesso tempo, troppo di determinati tipi di colesteroli può provocare un rischio aumentato di malattia di cuore e di colpo. A tal fine, i ricercatori dicono che i livelli di colesterolo eccessivamente alti più in anticipo sono individuati e trattati attraverso i cambiamenti appropriati ed i farmaci di stile di vita, il migliore sarà il risultato.

Placca del colesterolo in arteria. credito dell
Placca del colesterolo in arteria. credito dell'illustrazione 3d: Esploda/Shutterstock

Il colesterolo servisce da componente importante delle membrane cellulari ed egualmente è il punto di partenza per molti ormoni quali estrogeno ed il testoterone, le ormoni sessuali come pure altri ormoni steroidi come la vitamina D ed altri composti steroidi.
Due tipi di colesteroli sono citati spesso dai professionisti medici come ` buon e Male del `'. Il buon colesterolo è lipoproteina ad alta densità (HDL) che trasporta il colesterolo su autocarro dai vari siti periferici dell'organismo, quale il tessuto adiposo, al fegato in cui può essere metabolizzata correttamente e memorizzata. LDL, o la lipoproteina a bassa densità, è cattivo' colesterolo del ` che consiste delle particelle più leggere e più spumose che portano il colesterolo interamente attraverso l'organismo e possono piombo all'ispessimento della parete arterioso tramite il deposito aterosclerotico della placca. Dalla limitazione successiva del lumen arterioso, questo trattamento può tagliare il flusso sanguigno alla parte fornita dall'arteria. I trigliceridi sono globuli di grasso trovati nel sangue dopo che un pasto ricco in grassi è assorbito.

Oggi, tutto il colesterolo di sangue meno i livelli di HDL è definito colesterolo non-HDL e questo sarebbe il più appropriato una volta usato per determinare il rischio di malattia cardiovascolare (CVD).

Per diminuire gli eccessivi livelli di cattivo colesterolo nel sangue, i medicinali dello statin sono prescritti spesso. Fino a 8 milione di persone nel Regno Unito da solo sono su questi farmaci di riduzione dei lipidi. Il vantaggio stimato è la prevenzione di un evento cardiovascolare (attacco di cuore o colpo) in 1/50 di gente che resta sulla droga per 5 anni.

Lo studio

I ricercatori hanno recuperato i dati ai livelli del colesterolo, genere, l'età, altri fattori di rischio per CVD come il fumo, il diabete, altezza, peso e pressione sanguigna, su quasi 300 000 persone da 19 paesi intorno al mondo, contenuto nel gruppo di dati cardiovascolare multinazionale del consorzio di rischio. Hanno analizzato queste variabili ed hanno trovato che i livelli di LDL sono stati associati forte con il rischio di CVD sopra un inizio di periodo nella vita adulta in anticipo e l'allungamento nel corso dei 40 anni successivi più. Egualmente hanno trovato un modo stimare il rischio a lungo termine per gli eventi di CVD riguardo ai livelli non-HDL. In terzo luogo, hanno sviluppato un modello per stimare quanto vantaggio potrebbe accrescersi nel caso la gente senza CVD ai tempi di intervento fosse curata con le droghe di riduzione dei lipidi o altre strategie.

Questi dati hanno permesso loro di stimare il rischio di colpo o di attacco di cuore nel corso dei 40 anni successivi in una persona 35 anni o più. Ciò è un miglioramento significativo sopra i punteggi corrente usati di rischio, con cui il medico decide se la persona è iniziata sulle droghe livelli di lipidi quel più bassi di sangue. Questi punteggi possono predire soltanto il rischio di CVD nel corso dei dieci anni futuri a partire dalla data di valutazione. Quando questi sono usati per gli adulti relativamente giovani, il rischio di vita è probabile essere molto superiore a realmente è stimato. Ciò può significare che l'intervento in questo gruppo sta ritardando inutilmente.

I risultati

Il rischio di CVD è aumentato costantemente con i livelli non-HDL, da 7·7% quando era <2·6 mmol/L a 33·7% ai livelli ≥5·7 mmol/L in donne. Per gli uomini, il rischio a questi livelli non-HDL è aumentato da 12·8% - 43·6%.

Il gruppo all'più alto rischio di vita per gli eventi cardiovascolari era la gente inferiore a 45 anni che hanno avuti livelli elevati del trigliceride o di LDL. Dal genere, hanno trovato che le donne inferiore a 45 anni ma con i livelli non ideali di HDL e con due nuovi fattori di rischio per CVD, hanno avute un rischio di 16% di evento di CVD (che non ha provocato la morte) dall'età di 75 anni. In donne più anziane con lo stesso profilo, il rischio era 12%.

Gli uomini sotto 45 con i livelli non-HDL di 145-185 mg/dL hanno avuti un rischio quasi raddoppiato di evento cardiovascolare non fatale dall'età di 75%, a circa 30%, ma il rischio è caduto da 10% anche con gli stessi fattori di rischio se gli uomini avessero almeno 60 anni.

In entrambi questi gruppi, il rischio è aumentato di giovani adulti. Il ricercatore Barbara che Thorand spiega, “il rischio aumentato in giovani potrebbe essere dovuto l'esposizione più lunga ai lipidi nocivi nel sangue.„ D'altra parte, la gente che aveva raggiunto l'età di 60 senza CVD era probabile nella migliore salubrità complessiva, confrontato a coloro che ha avuto nel frattempo CVD.

L'effetto di intervento iniziale

Facendo uso dei calcoli teorici, i ricercatori hanno trovato che il rischio negli uomini ed in donne al di sotto di 45 anni potrebbe immergere marcato a 6% e a 4%, invece del 30% e del 16% precedenti, rispettivamente, se il colesterolo non-HDL fosse diminuito dalla metà. Ciò ha sostenuto anche se altri fattori di rischio come il peso corporeo erano ancora presenti.

Cioè tagliare i livelli ricchi in colesterolo ad una più giovane età provocherebbe le riduzioni più notevoli tranquille di rischio. Molti cardiologi si rallegreranno ancora più a ragione di prescrivere gli statins ad un maggior numero ancora della gente.

Ma quello necessariamente non significa che tutti gli giovani adulti con i livelli ricchi in colesterolo dovrebbero cominciare catturare gli statins. Il ricercatore Stefan Blankenberg dice, “raccomando vivamente che i giovani conoscano i loro livelli di colesterolo e prendo una decisione informata circa il risultato - e quello potrebbe comprendere la cattura dello statin.„

Altri cardiologi acconsentono, ad esempio che lo studio aggiunge alla prova solida che il colesterolo negli eccessivi importi è un grande fattore di rischio per i colpi e gli attacchi di cuore. Sir Nilesh Samani delle fondamenta britanniche del cuore dice, “per qualche gente, approntando le misure in una fase molto precedente al colesterolo più basso, per esempio catturando gli statins, può avere un vantaggio sostanziale nella diminuzione del loro rischio per tutta la vita da queste malattie.„ Il cardiologo preventivo Roger Blumenthal concorda, ad esempio, “questo articolo rinforza l'idea che intervento più iniziale, tenere i livelli di colesterolo in un intervallo desiderabile, piuttosto che ritardando a molto più successivamente nella vita, nelle necessità essere discusso chiaramente e presto.„

D'altra parte, gli statins non sono un sostituto per le scelte sane e saggie quando si tratta del cibo dell'alimento buon o della cattura dell'esercizio regolare o dell'apprendimento fare fronte allo sforzo. Inoltre, i ricercatori egualmente hanno precisato che sebbene gli eventi avversi seri fossero rari, gli effetti contrari a lungo termine di cattura degli statins per molte decadi ancora non sono stati esplorati.

Le linee guida americane di associazione (AHA) del cuore cominciano con perdita di peso o almeno manutenzione e uno stile di vita più attivo che comprende 5 giorni alla settimana almeno 30 minuti dell'esercizio. Egualmente non consigliano un non fumatori, stile di vita degli alimenti industriali, limitanti le calorie alle 1.600 - 2.400 calorie richieste al giorno e 2.000 - 3.000 calorie al giorno per le donne adulte e gli uomini, rispettivamente. Di fronte i livelli di colesterolo ad identicamente o insufficientemente gestiti, terapia iniziale dello statin è considerato ideale per diminuire il rischio di evento cardiovascolare.

Con la malattia di cuore che reclama più vite che qualunque altra circostanza universalmente, il cardiologo Nieca Goldberg dice, “la dieta e l'esercizio è il sostegno, rimane le fondamenta della prevenzione della malattia di cuore che possono essere dure per alcuno, ma possiamo trovare i modi affinchè ognuno lo facciamo.„

Journal reference:

Application of non-HDL cholesterol for population-based cardiovascular risk stratification: results from the Multinational Cardiovascular Risk Consortium Brunner, Fabian J Zeller, Tanja et al. The Lancet, https://www.thelancet.com/journals/lancet/article/PIIS0140-6736(19)32519-X/fulltext

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2019, December 05). Gli assegni di colesterolo in anticipo hanno potuto salvare il vostro cuore. News-Medical. Retrieved on September 29, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20191205/Early-cholesterol-checks-could-save-your-heart.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Gli assegni di colesterolo in anticipo hanno potuto salvare il vostro cuore". News-Medical. 29 September 2020. <https://www.news-medical.net/news/20191205/Early-cholesterol-checks-could-save-your-heart.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Gli assegni di colesterolo in anticipo hanno potuto salvare il vostro cuore". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20191205/Early-cholesterol-checks-could-save-your-heart.aspx. (accessed September 29, 2020).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2019. Gli assegni di colesterolo in anticipo hanno potuto salvare il vostro cuore. News-Medical, viewed 29 September 2020, https://www.news-medical.net/news/20191205/Early-cholesterol-checks-could-save-your-heart.aspx.