Intellegens e Optibrium annunciano il successo nell'iniziativa globale di malaria di open source

Intellegens, una partenza di intelligenza (AI) artificiale e, Optibrium™, fornitori principali di software e di servizi per la scoperta della droga, successo unito oggi annunciato nell'iniziativa globale (OSM) di malaria di open source puntata su identificando i migliori modelli premonitori per i composti antimalarici. Insieme, le società hanno sviluppato una delle top model, spiegando un algoritmo profondo di avanguardia della rete neurale, Alchemite™, per predire esattamente i composti dell'attivo con i meccanismi novelli degli atti che potrebbero essere critici a controllo ed all'eliminazione futuri di malaria. Poichè uno di quattro modelli premiati selezionati, il progetto ora progredirà con la fase prossima dell'iniziativa che comprende la proposta di nuovi composti che sono preveduti per essere attivi, per la sintesi e la prova contro il parassita di malaria.

Intellegens e Optibrium annunciano il successo nell
Parte di riuscito gruppo - Dott. Benedict Irwin, Optibrium (lasciato) e Dott. Tom Whitehead, Intellegens (destra)

Fondato nel 2012 dal professor Matthew Todd, presidenza della scoperta della droga all'University College di Londra, gli obiettivi del consorzio di OSM per trovare una nuova medicina per il trattamento di malaria, che è riconosciuta formalmente come malattia tropicale trascurata dall'organizzazione mondiale della sanità. In questi ultimi sei anni, OSM ha riunito un gruppo internazionale dei ricercatori che progettano, sintetizzano ed esaminano i nuovi candidati antimalarici che sperano dimostreranno l'attività potente contro il falciparum del plasmodio, le specie più micidiali del parassita malaria-causante, in vitro e in vivo. L'opera è pubblicata su una piattaforma online di accesso aperto (https://github.com/OpenSourceMalaria/Series4_PredictiveModel/issues/18).

Nella fase più tarda dell'iniziativa, la piattaforma modellante premonitrice Alchemite di Intellegens', applicato da Optibrium, è stata lodata affinchè la sua capacità predica i composti attivi con un meccanismo novello di atto. Alchemite ha indicato per migliorare significativamente l'accuratezza delle previsioni e per superare i modelli quantitativi convenzionali di relazione (QSAR) di struttura-attività ed altri approcci ben noti, quindi diminuente i costi di ricerca e sviluppo connessi con la sintesi non necessaria dei composti inattivi.

Il Dott. Tom Whitehead, scienziato di apprendimento automatico a Intellegens, ha commentato:

Alchemite dimostra l'applicabilità nell'ambiente ed ha il potenziale di fornire le previsioni accurate per i problemi nella scoperta della droga, come individuazione dei composti attivi che possono neutralizzare le malattie tropicali come malaria.„

Il Dott. Benedict Irwin, scienziato senior a Optibrium, ha detto:

Per combattere le incidenze aumentanti della resistenza al farmaco antimalarico, è essenziale per scoprire i nuovi composti con i meccanismi novelli di atto. Precedentemente abbiamo veduto che il metodo di Alchemite può aggiungere il valore predittivo significativo attraverso un intervallo dei progetti e degli insiemi di dati sia grandi che piccoli. L'insieme di dati di malaria di open source era una nuova sfida e siamo entusiasmati che la nostra associazione con Intellegens è stata riconosciuta dal consorzio ed aspettiamo con impazienza di diventare la fase prossima dell'iniziativa.„

Il professor Matthew Todd, fondatore del consorzio di OSM, aggiunto:

È frequentemente il caso nella scoperta della droga della malattia infettiva che stiamo lavorando senza conoscenza del meccanismo di atto. Questa cosiddetta scoperta fenotipica della droga può rendergli una sfida per vedere i reticoli nei dati per predire che cosa fare dopo. Spero che le novità nel AI ed in apprendimento automatico (ML) possano aiutarci a rendere la nostra ricerca più premonitrice e quindi più efficiente. La concorrenza recente nella malaria di open source, dove i gruppi hanno contribuito apertamente i modelli per migliorare una serie di promessa di antimalarico, suggerisce che le nuove tecnologie di AI/ML abbiano promessa enorme. Le congratulazioni al Optibrium/Intellegens team per il contributo dell'uno dei modelli migliori, facendo uso di Alchemite. Siamo eccitati dalle nuove molecole che sono state suggerite perché non sono un che necessariamente avremmo pensato a noi stessi. Ora stiamo facendole in laboratorio.„