Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Errori medici: Molti pazienti oggi ancora non sono sicuri

Nel 1999, l'istituto di medicina ha pubblicato Errare è umano, una dichiarazione di 300 pagine di una sicurezza del ricoverato di crisi. Il rapporto ha fatto i titoli con il suo reclamo che 98.000 Americani stavano morendo ogni anno dai contrattempi medici. Il congresso e l'industria medica hanno risposto con l'allarme e le promesse della riforma.

Gli errori medici, tuttavia, rimangono come irritazione del problema poichè erano di 20 anni fa, secondo Bloomberg hanno distinto il professor Kathleen Sutcliffe della Johns Hopkins University e del suo nuovo libro dalla stampa dell'università di Oxford, ancora non sicuro: La sicurezza paziente e la Medio-Gestione della medicina americana, co-creato con Robert dura.

Nel Q&A qui sotto, Sutcliffe, un esperto in teoria di organizzazione con le nomine della facoltà ai banchi di Johns Hopkins dell'affare, la medicina, salute pubblica e curare, parla della minaccia ancora corrente contro la sicurezza paziente.

Q: Come vostri stati di titolo del libro, molti pazienti oggi ancora non sono sicuri.

SUTCLIFFE: Il problema è ancora là. È ancora grande. Ancora abbiamo approssimativamente le stesse tariffe di danno. L'organizzazione mondiale della sanità ha pubblicato uno studio questo settembre passato che ha detto 40 per cento dei pazienti in primario e la cura di paziente esterno è danneggiata.

Come definite la sicurezza paziente?

È l'idea di impedire e di prevenzione del danno ai pazienti. Non arrechi danni, come l'espressione va. Il danno non si presenta appena all'ospedale. Ha potuto essere una diagnosi sbagliata durante una visita regolare al vostro medico o la prescrizione impropria del farmaco. Che lo stesso rapporto del WHO ha detto milioni di persone sono danneggiati ogni anno dagli errori del farmaco e di sistema diagnostico e quei miliardi di costo di errori di dollari.

In vostro libro, dite che l'industria di sanità ha trascurato basicamente dare un'occhiata dura e onesta se stesso e facendo le riforme sistematiche, preferenti invece mettere a fuoco la colpa per gli errori sui lavoratori di prima linea quali gli infermieri.

Per ammettere che questi contrattempi non sono appena il risultato dell'errore umano significa che gli amministratori di sanità dovrebbero cambiare i loro sistemi in un modo importante - e provare a cambiare un grande sistema è difficile. Negli ultimi dieci anni, ci sono stati sforzi per cambiare questo e creare appena le culture. Quello significa la prova di creare un'atmosfera della fiducia in cui la gente è incoraggiata e perfino gratificante, del fornire informazioni relative alla sicurezza -; ma in cui è egualmente chiare circa dove la riga deve essere ritirata fra comportamento accettabile ed inaccettabile.

Come pensate gli amministratori dovreste rispondere?

La risposta preferibile per un'organizzazione che affronta una crisi è di provare a capire il contesto. Fuoco dei leader del settore di sanità su che cosa è andato male quando dovrebbero mettere a fuoco su come le cose sono destra andante e su che cosa potrebbero imparare da quello. Che cosa è problematico è quella sicurezza è realmente un non evento. Che cosa significo è che quando il sistema funziona come dovrebbe e niente di spiacevole accade, niente attira la preoccupazione degli iniziati o dell'attenzione. Quando qualche cosa di cattivo accade, quando “un evento„ accade, la tendenza è di volere indicare una barretta a qualcuno o a qualcosa. E spesso quel mezzi che incolpano della gente più in basso giù nell'organizzazione.

Sì, deve essere una preoccupazione con errore, ma non in un modo incolpare-shaming. Significa che provando a capire in anticipo come tutto voi pianificazione fare potrebbe andare male. Prevedi gli incidenti nella fabbricazione. E quando qualcosa va male, usate quell'opportunità di ottenere un senso dello stato del sistema complessivamente. Per esempio, se avete imparato che ogni giorno sul secondo spostamento là sta andando essere una mancanza di determinata risorsa ad un posto particolare all'interno dell'ospedale, quindi intraprendete le azione necessarie per correggere quello.

Il vostro libro egualmente raccomanda un approccio pluridisciplinare ad affrontare questi problemi.

Gli sforzi pazienti della sicurezza dovrebbero fare partecipare gli psicologi, i sociologi, i comportamentisti organizzativi e gli ingegneri, non appena professionisti del settore medico-sanitario. Usi la conoscenza dalle discipline multiple. Ingegneri contribuiti a determinare gli sviluppi dell'anestesiologia. La sanità è un'industria enorme, responsabile circa di un quinto della nostra economia ed i problemi che enormi affronta potrebbero essere affrontati meglio dalla gente da vari campi che riuniscono la loro competenza.