Il governo australiano applica il divieto di prodotti alimentari caffeinated puri e altamente concentrati

I prodotti alimentari caffeinated puri ed altamente concentrati saranno vietati a partire dall'oggi come il governo australiano continua a consegnare sul suo impegno più iniziale per proteggere i consumatori.

Assista Richard Colbeck, che ha una responsabilità del portafoglio del regolamento dell'alimento, ha detto che il divieto sarebbe applicato dopo tutto cinque raccomandazioni da un rapporto nella sicurezza dei prodotti della caffeina era accettato.

All'inizio di quest'anno che il governo di Morrison ha fatto voto in stringere i regolamenti che seguono la morte di Lachlan Foote, un giorno prima del suo compleannond 22.

“Sono soddisfatto con i provvedimenti rapidi che sono stati presi per impedire il rischio di morti più inutili consumo di questi prodotti pericolosi,„ assisto Colbeck ho detto.

Il divieto si applica agli alimenti da vendere la vendita al dettaglio dove la caffeina di totale è presente in una concentrazione cinque per cento di più in alimenti solidi o semisolidi, come le polveri ed un per cento o più se l'alimento è nel modulo liquido.

Il ministro Colbeck ha detto che il divieto non ha pregiudicato i prodotti caffeinated come caffè, energia o le bevande della cola e non mette in mostra gli alimenti, che avessero concentrazioni molto più basse.

Una valutazione dalle norme alimentari Australia Nuova Zelanda (FSANZ) ha trovato che un cucchiaio da tavola ammucchiato della polvere della caffeina che contiene cinque per cento della caffeina avrebbe consegnato intorno 825 mg di caffeina. Ciò è una dose significativa a cui il rischio di effetti sulla salute seri comincia aumentare e non dovrebbe essere disponibile per la vendita al dettaglio.„

Ministro Richard Colbeck

Attraverso l'anno prossimo, FSANZ funzionerà per fornire la chiarezza nell'ambito del codice di norme alimentari ai livelli sicuri di caffeina.

Una campagna di formazione egualmente comincerà presto contribuire ad informare i consumatori australiani circa i rischi di polveri e di approvvigionamento della caffeina dei questi prodotti online.