Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Professore di Houston usa le cellule staminali per sviluppare gli stimolatore cardiaci biologici di prossima generazione

L'università di professore associato di Houston di farmacologia Bradley McConnell sta aiutando l'usciere in una nuova età degli stimolatore cardiaci cardiaci utilizzando le cellule staminali trovate nel grasso, convertendole in celle del cuore e riprogrammando quelli per fungere da celle di stimolatore cardiaco biologiche.

Sta riferendo il suo lavoro nel giornale della cardiologia molecolare e cellulare. La nuova cella del tipo di stimolatore biologica sarà utile come trattamento alternativo per i disordini del sistema della conduzione, la riparazione cardiaca dopo un attacco di cuore e getterà un ponte sulle limitazioni dello stimolatore cardiaco elettronico.

“Stiamo riprogrammando la cella cardiaca del progenitore e guidandolo per trasformarsi in in una cella di conduzione del cuore per condurre corrente elettrica,„ ha detto McConnell.

Il collaboratore di McConnell, Robert J. Schwartz, Hugh Roy e Lillian Cranz Cullen hanno distinto professore di biologia e della biochimica, precedentemente riferito il lavoro sul trasformare le cellule staminali mesenchymal adipogenic, che risiedono in celle grasse, nelle celle cardiache del progenitore.

Ora quelle stesse celle cardiache del progenitore stanno programmande tenere i cuori battere come vertice senoatriale (SAN), parte del sistema cardiaco elettrico della conduzione (CCS).

Il SAN è lo stimolatore cardiaco primario del cuore, responsabile della generazione l'impulso o del battimento elettrico. Le celle di stimolatore cardiaco cardiaco indigene sono limitate all'interno del SAN, una piccola struttura formata appena da alcune mille celle di stimolatore cardiaco specializzate. L'errore del SAN o di un blocco ad un punto qualunque nel CCS provoca le aritmia.

Più di 600.000 stimolatore cardiaci elettronici sono impiantati annualmente in pazienti per contribuire a gestire i ritmi anormali del cuore. La piccola unità meccanica è collocata nel torace o nell'addome ed usa gli impulsi elettrici per richiedere normalmente il bordeggiare del cuore.

Oltre a fare esaminare regolarmente l'unità da un medico, uno stimolatore cardiaco elettronico può smettere col passare del tempo di funzionare correttamente.

Le batterie moriranno. Esamini appena il vostro smartphone. Questo stimolatore cardiaco biologico può meglio adattarsi all'organismo e non dovrebbe essere mantenuto da un medico. Non è un oggetto non Xeros. Potrebbe da svilupparsi con l'organismo e diventa molto più rispondente a cui l'organismo sta facendo.„

Bradley McConnell, professore associato di farmacologia, università di Houston

Per convertire le celle cardiache del progenitore, McConnell ha infuso le celle con un cocktail unico di tre fattori di trascrizione e di una proteina del canale della membrana di plasma per riprogrammare le celle del cuore in vitro.

“Nel nostro studio, abbiamo osservato che il cocktail SHOX2, HCN2 e TBX5 (SHT5) dei fattori di trascrizione e della proteina del canale ha riprogrammato le celle nelle celle del tipo di stimolatore. La combinazione faciliterà lo sviluppo alle delle terapie basate a cella per varie malattie cardiache della conduzione,„ ha riferito.