Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli alti costi cardiometabolic di malattia negli Stati Uniti hanno potuto essere collegati alla dieta suboptimale

Circa i dollari $50 miliardo del costo annuale di sanità della malattia cardiometabolic nella popolazione degli Stati Uniti hanno potuto essere associati con la dieta difficile, secondo un articolo della ricerca pubblicato questa settimana nella medicina del giornale PLOS di accesso aperto. I risultati dello studio, condotti da Renata Micha e da Thomas Gaziano della Tufts University e del Brigham e dell'ospedale delle donne, Boston, gli Stati Uniti e colleghi, indicano che gli più alti costi connessi con la malattia cardiometabolic possono essere attribuibili a consumo suboptimale di alimenti quali le noci ed i semi ed a grassi frutti di mare-derivati omega-3.

L
Credito di immagine: marijana1, Pixabay

Mentre la dieta non sana contribuisce al rischio di sviluppare le malattie quali il diabete di tipo 2, il colpo e la coronaropatia, i costi relativi di sanità sono sconosciuti. Nel nuovo studio, che fa parte degli istituti della sanità nazionali ha costituito un fondo per il progetto di prezzo degli alimenti (rassegna di polizza e convenienza di intervento) per migliorare la salubrità in relazione con la dieta nella popolazione degli Stati Uniti, Micha, Gaziano ed i colleghi hanno usato un microsimulation che modella l'approccio per stimare i costi cardiometabolic di malattia connessi con un consumo suboptimale di dieci gruppi di alimento negli adulti degli Stati Uniti fra 35 e 85 anni. Nel loro modello, gli autori hanno compreso i dati di fattore di rischio della malattia cardiovascolare e dell'ingestione dietetica indagini nazionali dell'esame di salubrità dalle 2009-2012 e di nutrizione (NHANES), un programma degli studi che valutano la salubrità e la nutrizione negli Stati Uniti.

Lo studio ha stimato che la malattia cardiometabolic annuale costata connessa con la dieta suboptimale fosse $301 a persona e $50,4 miliardo per la popolazione degli Stati Uniti, corrispondendo a 18,2% del costo cardiometabolic totale di malattia. Più ulteriormente, i risultati indicano che i più grandi costi annuali stimati a persona sono associati con consumo più basso di quanto raccomandato di alimenti quali le noci ed i semi ($81) ed i grassi omega-3 derivati da frutti di mare ($76). È importante notare che i dati di dieta di studio sono derivati ricordi dalle persone' di consumo alimentare recente e potrebbe essere conforme agli errori di richiamo, o non può riflettere le abitudini dietetiche a lungo termine di una persona.

Questi risultati indicano che i miglioramenti nella dieta possono contribuire a diminuire il carico di costo connesso con le malattie cardiometabolic negli Stati Uniti. Gli autori spiegano che gli alti costi attribuibili ai gruppi dietetici specifici in questo studiano, quali le noci ed i semi, sono in parte relativo al fatto che il consumo determinato di queste componenti dell'alimento è relativamente basso, notando che “… dalla prospettiva economica, politiche di intervento messe a fuoco non appena sul vantaggio o sul danno dei fattori dietetici, ma anche messe a fuoco su fin dove la popolazione proviene dal raggiungimento del consumo ideale sia più probabile avere vantaggio economico.„

Source:
Journal reference:

Jardim, T.V., et al. (2019) Cardiometabolic disease costs associated with suboptimal diet in the United States: A cost analysis based on a microsimulation model. PLOS Medicine. doi.org/10.1371/journal.pmed.1002981.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    PLOS ONE. (2019, December 17). Gli alti costi cardiometabolic di malattia negli Stati Uniti hanno potuto essere collegati alla dieta suboptimale. News-Medical. Retrieved on September 23, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20191217/High-cardiometabolic-disease-costs-in-the-US-could-be-linked-to-suboptimal-diet.aspx.

  • MLA

    PLOS ONE. "Gli alti costi cardiometabolic di malattia negli Stati Uniti hanno potuto essere collegati alla dieta suboptimale". News-Medical. 23 September 2020. <https://www.news-medical.net/news/20191217/High-cardiometabolic-disease-costs-in-the-US-could-be-linked-to-suboptimal-diet.aspx>.

  • Chicago

    PLOS ONE. "Gli alti costi cardiometabolic di malattia negli Stati Uniti hanno potuto essere collegati alla dieta suboptimale". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20191217/High-cardiometabolic-disease-costs-in-the-US-could-be-linked-to-suboptimal-diet.aspx. (accessed September 23, 2020).

  • Harvard

    PLOS ONE. 2019. Gli alti costi cardiometabolic di malattia negli Stati Uniti hanno potuto essere collegati alla dieta suboptimale. News-Medical, viewed 23 September 2020, https://www.news-medical.net/news/20191217/High-cardiometabolic-disease-costs-in-the-US-could-be-linked-to-suboptimal-diet.aspx.