Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il grano moderno non altera la salubrità gastrointestinale in mouse rispetto a varietà di cimelio

In mezzo delle preoccupazioni circa la sensibilità di glutine, i numeri aumentanti della gente stanno evitando il grano. La maggior parte non sono stati diagnosticati con una condizione medica in relazione con il grano, eppure sembrano ritenere migliori quando non mangiano gli alimenti contenenti glutine. Una spiegazione possibile è che le varietà moderne di grano sono responsabili. Ma ora, i ricercatori che riferiscono in giornale di ACS della chimica agricola ed alimentare hanno indicato che una varietà moderna popolare non altera la salubrità gastrointestinale in mouse rispetto al grano di cimelio.

Quando la gente con la malattia celiaca o altri moduli della sensibilità di glutine mangia il grano, avvertono l'emergenza e l'infiammazione gastrointestinali. Tuttavia, piccolo è conosciuto circa se mangiare il grano potrebbe causare i problemi gastrointestinali in gente in buona salute. Alcuni hanno speculato che l'allevamento selettivo del grano potrebbe alterare il granulo in un modo che pregiudica negativamente la salubrità dell'intestino. Dal fine anni '1800 agli anni 40, una varietà conosciuta come “la Turchia„ era il grano principale coltivato negli Stati Uniti. Poi, impanare selettivo ha creato i nuovi tipi con i più grandi rendimenti e la resistenza ai parassiti ed agli agenti patogeni. La varietà “di Gallagher„, introdotta nel 2012, ora è uno dei frumenti teneri il più ampiamente coltivati nella regione degli Stati Uniti le Grandi Pianure. Brett Carver, Brenda Smith ed i colleghi si sono domandati se mangiare la varietà moderna di Gallagher avrebbe aumentato i problemi gastrointestinali in mouse sani riguardante una miscela di due frumenti, Turchia e “Kharkof di cimelio.„

Per simulare una dieta Occidentale tipa, che stessa è stata collegata ad infiammazione ed alla malattia croniche, i ricercatori hanno alimentato il cibo dei mouse che era alto in zucchero e grasso. Poi, hanno aggiunto il cimelio o il grano moderno all'alimento, ad un livello che ha somigliato al consumo umano normale alto. I segni di infiammazione dell'intestino erano simili fra i mouse hanno alimentato il cimelio e le varietà moderne, sebbene il grano di cimelio leggermente diminuisse i livelli della citochina pro-infiammatoria interleukin-17. Tuttavia, il grano moderno di Gallagher ha migliorato la struttura dei villi -- proiezioni fingerlike che assorbono le sostanze nutrienti -- in una regione specifica dell'intestino tenue ha paragonato al grano di cimelio. Questi risultati indicano che una varietà moderna del grano non ha compromesso la funzione della barriera dell'intestino o non ha contribuito ad infiammazione in mouse sani rispetto ai sui predecessori di cimelio, i ricercatori dicono.

Source:
Journal reference:

Keirns, B.H., et al. (2019) A Comparative Study of Modern and Heirloom Wheat on Indicators of Gastrointestinal Health. Journal of Agricultural and Food Chemistry. doi.org/10.1021/acs.jafc.9b05851.