Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo studio confronta la qualità di sonno fra postmenopausale e pre/donne perimenopausal

Il valore del sonno di una buona notte non può essere sottovalutato. Purtroppo, i reclami di sonno sono comuni durante la transizione della menopausa.

Un nuovo studio dal Canada ha confrontato la qualità di sonno, la durata di sonno ed i disordini di sonno fra postmenopausale e pre/donne perimenopausal e postmenopause aumentato documentato di problemi di sonno.

I risultati di studio sono pubblicati oggi online nella menopausa, il giornale della società nordamericana della menopausa (NAMS).

I disordini di sonno sono uno dei reclami più comuni durante la menopausa, pregiudicando 40% - 60% delle donne perimenopausal e postmenopausali.

Non solo alterano la qualità di vita di una donna, ma anche possono piombo ai problemi sanitari importanti quali la malattia cardiovascolare, il diabete, la depressione e l'ansia.

I disordini di sonno specifici multipli sono anche relativi all'età, compreso apnea nel sonno ostruttiva, movimenti periodici del cosciotto durante il sonno, comportamento di sonno del movimento di occhio rapido e cambiamento nel ciclo normale di sonno.

Sebbene gli studi multipli già abbiano esaminato i problemi relativi all'età di sonno, pochi hanno considerato l'effetto di stato della menopausa.

Questo nuovo studio che fa partecipare più di 6.100 donne canadesi cercate per dimostrare come il sonno è stato influenzato come donna ha progredito con la transizione della menopausa.

I ricercatori hanno confermato che, rispetto alle donne premenopausal e perimenopausal, donne postmenopausali richieste più tempo di cadere addormentato (al di sopra del minuto 30) ed erano più probabili soffrire da disordine di insonnia di sonno-inizio e da apnea nel sonno ostruttiva.

I risultati di studio compaiono effetti nell'articolo “di menopausa su qualità di sonno e su disordini di sonno: Studio longitudinale canadese su invecchiamento.„

Questo studio evidenzia i collegamenti fra menopausa ed insonnia e apnea nel sonno ostruttiva. Dato le associazioni conosciute con salubrità più difficile, i problemi di sonno dovrebbero essere identificati ed affrontati in donne della menopausa.„

Dott. Stephanie Faubion, Direttore medico, NAMS