Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il WHO di domanda dei ricercatori è classificazione generale di carne trasformata come cancerogeno

I ricercatori dall'università della regina Belfast hanno messo in discussione la classificazione generale dell'organizzazione mondiale della sanità di carne trasformata come cancerogena dopo l'individuazione delle lacune significative di prova fra carne trasformata trattata con i nitriti e carne trasformata senza nitriti.

Il Dott. Brian Green, il Dott. William Crowe ed il professor Chris Elliott OBE, tutto dall'istituto per obbligazione globale dell'alimento (IGFS) alla regina, hanno esaminato i periodici specializzati attuali sulla relazione fra carne trasformata e lo sviluppo delle viscere, il colon ed i cancri rettali. I risultati della loro meta-analisi sono stati pubblicati nelle sostanze nutrienti ad alto impatto del giornale.

Hanno trovato che non tutte le carni trasformate portano lo stesso livello di rischio di cancro. Inizialmente hanno esaminato tutti gli studi recenti e della lingua inglese in consumo di rischio elaborato di cancro e della carne ed hanno trovato i risultati inconcludenti - intorno alla metà degli studi ha provato un collegamento con cancro colorettale (CRC). Ciò spiega negli ultimi anni l'aspetto dei reclami contraddittori nei media.

Ma quando i ricercatori hanno isolato la ricerca a cui ha verificato soltanto il consumo di carne trasformata che contenente il nitrito di sodio - un conservante usato per prolungare durata di prodotto in magazzino e migliorare colore - prova di un collegamento con il CRC saltato dalla metà appena sotto due terzi - 65%.

Quando abbiamo esaminato la carne trasformata contenente nitriti in isolamento - che è la prima volta questa è stato fatto in uno studio completo - i risultati erano molto più chiari. Quasi due terzi degli studi hanno trovato un collegamento con cancro.„

Dott. William Crowe, ricercatore

Il WHO ha classificato nel 2015 tutta la carne trasformata come agente cancerogeno - compreso bacon, le salsiccie ed il prosciutto come pure i prodotti europei continentali gradiscono il prosciutto di Parma ed il salame.

Non tutta la carne trasformata, tuttavia, contiene i nitriti. Le salsiccie britanniche ed irlandesi, per esempio, non sono trasformate con i nitriti anche se molti degli equivalenti degli Stati Uniti e continentali della salsiccia - come le salsicce di Francoforte, le merguez ed il chorizo - sono.

Alcuni più nuovi tipi di bacon e di prosciutti, elaborati senza nitriti, egualmente stanno comparendo sul servizio.

Nella sua istruzione 2015, il WHO non ha distinto fra le carni trasformate che contenente i nitriti e quelli senza. Sulla base dei risultati del loro meta-studio, i ricercatori di IGFS ora ritengono che ci sia una necessità di definire il rischio sanitario di entrambi i tipi di carni trasformate - esclusivamente.

Co-author il professor Chris Elliott OBE, che ha effettuato l'indagine del governo BRITANNICO in sicurezza alimentare dopo lo scandalo della carne equina, ha detto che questa l'ultima ricerca ha portato a più chiarezza a che cosa è stato un'area confusionaria per l'industria alimentare ed il pubblico.

Ha detto: “Poiché ci sono stati reclami contrastanti in comunità scientifica ed i media circa cui i tipi di carni possono essere cancerogeni, questo studio non potrebbe venire ad un migliore tempo.

Porta il rigore e la chiarezza tanto necessari ed indica la strada per ulteriore ricerca in questa area.„

Così dovrebbe il pubblico immediatamente smettere di mangiare la carne trasformata che contenente i nitriti? “È importante noi mangia un sano, dieta equilibrata in conformità con “la guida del Eatwell„ del governo,„ ha detto l'autore principale di studio, il Dott. Brian Green. “Il dipartimento corrente di orientamento di salubrità consiglia il pubblico di consumare non più di 70g di rosso o di carne trasformata al giorno.

“Quel rimane l'orientamento, ma speriamo che la ricerca futura che studia il collegamento fra la dieta ed il CRC consideri determinato ogni tipo di carne piuttosto che raggruppandoli insieme. I nostri risultati indicano chiaramente che non tutte le carni trasformate, per esempio, portano lo stesso livello di rischio.

“C'è la più ricerca da fare prima che possiamo definitivo provare la causalità per quanto riguarda carne e cancro trasformati - ci sono tante variabili quando si tratta delle diete della gente.

Ma basato sul nostro studio, che crediamo fornisce l'esame più accurato della prova sui nitriti fin qui, che cosa possiamo dire con confidenza è che un forte collegamento esiste fra carne trasformata contenente nitriti, quali le salsicce di Francoforte ed il CRC.„

Il gruppo di IGFS intende continuando il suo esame di prova con uno studio preclinico che sonda gli effetti di carne contenente nitriti sul CRC.

Source:
Journal reference:

Crowe. W. et al. (2019) A Review of the In Vivo Evidence Investigating the Role of Nitrite Exposure from Processed Meat Consumption in the Development of Colorectal Cancer. Nutrients. doi.org/10.3390/nu11112673.